7 giugno 2007

10 a 1

Erozone

Già una puntata antica di Friends evidenziò l’enorme quantità di zone erogene delle donne. Mi sembra che il povero Ross si fosse trovato in difficoltà ad enumerare i molteplici punti sensibili delle donne, considerando che lui ne aveva soltanto uno o poco più.
Con una quantità tale di tasti che l’uomo ha da toccare, cresciuto a playstation e videogiochi, mi stupisco che spesso non sappia dove mettere la mani per ottenere un buon risultato.
Manca la zona erogena femminile suprema in questa vignetta: il cervello.

Annunci

49 Responses to “”

  1. CarlettoMazzone Says:

    Manca la zona erogena femminile suprema in questa vignetta: il cervello.

    Ehhh, a trovarlo…

  2. MaudeLeboschi Says:

    Sarò ripetitiva, ma Jackie Treehorn (Ben Gazzara) _il pornografo dei festini sulla spiaggia nel Grande Lebowski_ si picchietta la fronte con un dito e dice ” Il cervello è la più vasta zona erogena ”

    “parla per te” replica Drugo

  3. Sabyna Says:

    Mentre gli uomini, invece, il cervello ce l’hanno nell’uccello. Hanno tutto lì, mi domando a che cosa serva il resto del corpo. Potevano essere tranquillamente e solo dei membri con delle zampettine e due braccine.

  4. taxxo Says:

    oggi solo commenti di elevato spessore e per nulla qualunquisti e generalizzatori.

    L’aiuola, comunque, parla di “esseri incompetenti che non sanno dove mettere le mani…” ma scusa, se voi siete un enorme BLOB EROGENO, ovunque uno tocca va bene ugualmente.

    Il problema è che vi piace essere “toccate” proprio al cervello, l’unica zona dove hai voglia a sfregare… se non si trovano i tasti giusti, nei tempi giusti, facendo accorte valutazioni climatiche e umorali non c’è verso di stimolare nulla.

    Perchè sono convinto che il Siffredi Rocco, lui che di patatine se ne intende, inserito in una camera con 20 DF di ruolo (non precarie o in attesa di cattedra), avrebbe il suo bel da fare a scardinare certi blocchi.

  5. danildc Says:

    Potevano essere tranquillamente e solo dei membri con delle zampettine e due braccine.

    Potrebbe essere la punizione divina per i puttanieri, trasformarsi in un pisello con le zampe!

  6. Smellissa Says:

    il cervello si stimola con un altro cervello, THIS IS THE PROBLEM.

  7. RossaNaturale Says:

    “Potevano essere tranquillamente e solo dei membri con delle zampettine e due braccine”.

    Sì ma quando serve portare una valigia o sintonizzare i canali della tv, siamo sicure che le zampettine del pisello bastino? Meglio non depauperare ulteriormente il maschio delle sue funzioni (che già ne ha poche e di rado le esplica al meglio 🙂

  8. taxxo Says:

    Quindi ho ragione io…
    avrete anche 1000 punti erogeni ad 1, ma se per attivarli serve un adeguato stimolo al cervello, è inutile parlare di “incompetenza dei pianisti della play station”… diciamo piuttosto che c’è una gran incompetenza cerebrale.

  9. danildc Says:

    Quoto Smellissa alla grandissima!!!

  10. giolabe Says:

    Puoi avere pure un cervello ma se non lo usi bene…..DF rules

  11. MaudeLeboschi Says:

    @lupus in fabula

  12. giolabe Says:

    ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è casuale….

  13. MissLIZ Says:

    ALT al tempo.
    Ok sintonia di cervello, ma puo’ anche essere minima for the 1st time.
    Quello che e’ assoltuamente VIETATO fare (parlo per me, ma penso acneh per molte altre) e’ martoriarla la mia zona erogena…..tipo quello che ti tocca le tette (zona erogena sicura) strizzandole come se stesse mungendo una mucca….eccheccazzo!

  14. Smellissa Says:

    io consiglierei agli uomini la lettura di un paio di numeri di Glamour, per andare sul sicuro diciamo.

  15. LisaTurn Says:

    Il problema è il solito, taxxo lo sa bene: la comunicazione negata. Se non ci si conosce a far sesso, se non si parla, se non ci si guarda, se non ci si aiuta, se non ci si guida, difficile sapere dove mettere le mani. Io ci provo e alcuni ometti imparano in fretta, con altri è una battaglia persa in partenza. Il cervello è il motore della passione.

  16. anonimo Says:

    ma se scopaste di + e vi faceste meno seghe mentali non sarebbe meglio, soprattutto per voi.
    Lo dico per il vostro bene, mica per altro, arriva l’estate , uno straccio di maschio lo trovate di sicuro, ve lo impalmate e via……il gioco è fatto
    ciao
    pluto

  17. RossaNaturale Says:

    @LisaTurn
    “Se non ci si conosce a far sesso, se non si parla, se non ci si guarda, se non ci si aiuta, se non ci si guida, difficile sapere dove mettere le mani”

    In teoria hai ragione, però…
    Abbiamo acquisito la conquista di poter esprimere i nostri desideri a letto, poi però a molte di noi non piace dover dire a uno “fai così, fai cosà, va bene, riprova in quest’altro modo…”. Come la mettiamo?

    “…con altri è una battaglia persa in partenza”
    Uno che ‘munge’ le donne è perso in partenza secondo me. Si vede che non ha tatto (in senso lato), non ha sensualità nè predisposizione all’ascolto…
    Allora mi chiedo: Che si fa se ci si prende una cotta per una “battaglia persa in partenza”?
    Si può educare un ‘negato’, secondo voi?

  18. Smellissa Says:

    no.

  19. danildc Says:

    Naaaaaaaaa. E’ come per il bacio, ce l’hai o non ce l’hai. Buonanotte al secchio.

  20. alessandroid Says:

    “Potrebbe essere la punizione divina per i puttanieri”

    Ma non era già l’AIDS ?

  21. alessandroid Says:

    “Manca la zona erogena femminile suprema in questa vignetta: il cervello”

    Secondo me invece è il cuore

  22. RossaNaturale Says:

    Sono le risposte che attendevo.
    Grazie

  23. poketcoffee Says:

    Se uno c’ha 30 anni e non sa dove mettere le mani che cosa gli vuoi insegnare??? Boccia persa!
    Un maschio adulto certe cose le deve saper fare! Punto!

    E…l’ignoranza va punita!

  24. io_malo Says:

    non credo che tutti gli uomini e le donne abbiano le stesse esigenze e sensibilità. (eresia? no, banalità.)
    quindi credo che il miglior organo per questi ed altri tipi di rapporti umani, sia l’orecchio, o quel qualsiasi organo (radar, istinto?) che ci permette di capire cosa piace di più all’altro.
    e poi l’esplorazione del godere o del detestabile dell’altro è la cosa che più a me diverte nelle nuove conoscenze. è un po’ come creare una mappa di un terreno mai sondato.
    erogeno-orienteering, ecco cosa dovrebbero insegnare negli scout…

  25. aaeeiioouuyy Says:

    Io credo nella teoria degli incastri. Penso che i corpi siano come dei lego o pezzi di puzzle. Si vede subito se c’è sintonia, guardando agli incastri. E’ brutto non sapere dove reciprocamente mettere le mani ma non parlo di perizia, parlo proprio di stare bene dentro una persona, intrecciata ad un apersona. Se ciò non avviene, mi sento di interpretarlo come un segnale.
    Aeiouy

  26. sca1 Says:

    Etichettare da una certa sicurezza di controllo, ammettetelo.
    Aver definito il problema dona un certo slancio al proprio superego.
    Situazione illusoria. Per entrambi i generi.
    Con le giuste motivazioni vi scaglierete dietro le spalle la causa DF senza pensarci due volte.
    Ma se vi fa piacere, nel frattempo, etichettateci pure come vi pare… per noi non è tanto diverso.

  27. aaeeiioouuyy Says:

    Questo è stato più volte evidenziato. E’ un gioco.
    Ripeto che quest’estate volevo sposare uno con un marsupio.
    Aeiouy

  28. aaeeiioouuyy Says:

    Della Champion.
    Aeiouy

  29. sca1 Says:

    Ti capisco 🙂
    A proposito, visto che siamo in tema…
    Ricordo che tra un’ora e 25 circa minuti c’è questo simpatico incontro. L’ultimo.
    http://www.educazionesentimentale.unibo.it/
    Per chi può, per chi vuole.

  30. aaeeiioouuyy Says:

    Mi piacerebbe molto ma devo lavorare… Ci racconterai poi.
    Aeiouy

  31. danildc Says:

    Con le giuste motivazioni vi scaglierete dietro le spalle la causa DF senza pensarci due volte.

    Certo. Chi si costruisce un muro sa anche quando e come abbatterlo.

  32. aladin2000 Says:

    “esseri incompetenti che non sanno dove mettere le mani…”

    Dai vostri commenti sembra che le DF sappiano perfettamente come fare. Ma nonostante (lo dite voi) un uomo abbia un solo punto erogeno, spesso non sapete “usare” neppure quello. L’unico commento sensato è: ” quel qualsiasi organo (radar, istinto?) che ci permette di capire cosa piace di più all’altro”. Lasciarsi andare, scoprirsi, guidarsi, godere del piacere dell’altro.

  33. giolabe Says:

    Aiuola mi dici qual’era la commissione nel sogno ?!?!?!

  34. anonimo Says:

    Primi di Giugno e il circo comincia a girare.
    Ci sei, sei pronta ad uscire e a farti guardare da tutti mentre il tuo abbigliamento non lascia dubbi all’obiettivo che vuoi raggiungere: SEDURRE TUTTO E TUTTI SENZA UN PERCHE’.
    Sono le DONNE D’ESTATE, cioè quel particolare elemento umano che provoca fastidio a tutti noi poveri uomini in concomitanza dell’uscita dei primi pantaloni bianchi di lino con perizoma in vista, delle gonnelline formato francobollo e dell’assenza smodata di reggiseno. Solite cose.
    Ora la questione è molto semplice: se girate mezze nude e poi il leit motiv è ME LA TIRO A VITA forse è il momento per voi di cambiare o i vestiti o l’atteggiamento. Perchè di voi SUPERFICHE STRALECCATE (ma leccate da nessuno) non ne possiamo più, e non perchè non siete meritevoli di un nostro corteggiamento/sexintrouder ma perchè le nostre pazienze (leggi palle) si sono disintegrate a forza di pensare ai modi più incredibili per destare la vostra attrazione…che poi tanto alla fine mi tocca vedervi tutte a fare gli sguardi da dure nelle spiagge più stronze della nostra Italia per nascondere la vostra immensa fragilità e disperazione.
    COMINCIATE FINALMENTE A SCOPARE …CHE’ SCOPARE E’ BENE.
    Voi donne d’estate.

  35. alessandroid Says:

    “nonostante (lo dite voi) un uomo abbia un solo punto erogeno, spesso non sapete “usare” neppure quello”

    Già, per molte è più facile maneggiare le bacchette cinesi al ristorante

  36. aaeeiioouuyy Says:

    Siete eccezionali quando siete colti sul vivo!
    Non parlo a no0me di tutte le zitelle sulla piazza ma parlo delle DF che conosco.
    Voi avete male interpretato certe istanze delle DF, che sono poi estremamente sciocche, tra l’altro.
    Voi pensate che noi passiamo il nostro tempo ad andare in giro a giudicare uomini con le palette a seconda dei lorto vestiti o no. Ma santa pace! Se uno dice che la zona erogena è il cervello, che una èrimasta traviata per la vita da uno che leggeva Dostoieschi in pigiama, da un altro che faceva far delle gran risate, come non evincere che scoparsi una DF è una stronzata?
    Le DF sono tutt’altro che delle Marie Goretti. Le DF vorrebbero divertirsi e si lamentano di non trovare qualcuno che se le trastulli.
    Aeiouy
    ps: Giolabe, qual è si scrive senza apostrofo.

  37. alessandroid Says:

    “Le DF vorrebbero divertirsi e si lamentano di non trovare qualcuno che se le trastulli”

    fra i milioni di candidati disponibili

  38. anonimo Says:

    e voi donne sapete maneggiare il pene?questa qua sotto pare di si.
    “io non riuscivo a trovare il pinto g.loro non mi maneggiavano bene.son diventato frocio.”

    da una dichiarazione di Emilio Trodeg a Verissimo

  39. nizman Says:

    alessandroid: Già, per molte è più facile maneggiare le bacchette cinesi al ristorante

    Alessandroid mi hai (quasi) tolto le parole di bocca. Ma dico io, visto che il nostro unico punto erogeno è lì e non si scappa, imparare un minimo a non trattarlo come un joystick o un gelato al limon mi sembra d’uopo o mi sbaglio? Il compito delle femminucce dovrebbe essere più semplice no? E invece incontrarne una che ne conosca vizi e virtù alla perfezione è davvero un’impresa.
    Poi spezzo un’aghetto in difesa di quell’ammasso informe di materia inerte che lasciamo galleggiare nella nostra scatola cranica: molti tendono a sottrarre una cospicua parte di neuroni al “joystick” per lavorare di fantasia, sorprendere ed inventare. E’ dall’invenzione che si inizia a costruire l’io…

  40. aaeeiioouuyy Says:

    Hia anche citato Paolo Conte, che finezza… Questa è roba che fiunziona…
    Aeiouy

  41. io_malo Says:

    nizman ne sa a pacchi di come stregare le DF, si è già capito da diversi commenti. non mi meraviglierei se la domenica rimanesse tutto il giorno con un pigiama bucato a leggere dostoevskij…

  42. danildc Says:

    Mo insàmma, sa come stregare le DF secondo me mica tanto. Che uno che mentre siamo lì mi dice che glielo uso come il joystick a me smonterebbe.

  43. MissLIZ Says:

    ah ma anche prenerci col joystick non e’ impresa semplice.
    c’e’ qualche mossa universale, ma per le altre, devi andare per tentativi.
    Poi capire se vi piaciono o no le variazioni, giusto per non subire l’ alienazione da lavoro in serie , e’ un impresa titanica, state muti come pesci o al massimo emettete dei leggeri ”mmmmm”.

  44. danildc Says:

    Io, a uno che mi dice che glielo uso come il joystick, comincerei a fargli vedere come sono brava quando sparo, non so se avete presente come si faceva nell’Atari ;o) così poi la smette di sbàcagliare

  45. alessandroid Says:

    “uno che mentre siamo lì mi dice che glielo uso come il joystick a me smonterebbe”

    ma tu non eri quella ama criticare costruttivamente le abilità amatorie del partner esternandogli le tue perplessità subito dopo la copula ?

  46. nizman Says:

    Uè uè, chi ha mai parlato di dichiararlo espressamente e per giunta propio durante il “gioco”? Che caduta di stile! Certe cose si pensano e magari si dicono in un certo modo e senza dubbio non in certi momenti, e rimango sul vago per non risultare troppo “didascalico”.

    danildc, nella darkroom del Decadence@Millennium quel tipo di “sparo” sarebbe molto gradito, ancor di più se schiacciato con un tacco a spillo ma non è il mio caso.

    malo, io durante la “bella stagione” il pigiama lo lascio nell’armadio, preferisco l’aria sulla pelle.

  47. io_malo Says:

    nizman: “io durante la “bella stagione” il pigiama lo lascio nell’armadio, preferisco l’aria sulla pelle”

    questione di gusti.
    il mio pigiama preferito è la pelle e il calore di un’altra persona.
    in tutte le stagioni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: