24 agosto 2007

Una domanda

017554_mario-biondi%5B1%5D

Se Mario Biondi non avesse cantato This is what you are, quale canzone avrebbero suonato quest’estate dalle Alpi alla Ande, dal Manzanarre al Reno? Io, comunque, per non sbagliare, al concerto ci vado…

Annunci

137 Responses to “”

  1. HeartMind Says:

    non ho ancora capito se mi fa più più ribrezzo sto qui o Paolo Nutini, devo tirare la monetina

  2. aaeeiioouuyy Says:

    C’è la tromba di Fabrizio Bosso che sola vale il biglietto…
    Aeiouy

  3. HeartMind Says:

    cmq il pezzo dell’estate per quanto mi riguarda è questo

  4. HeartMind Says:

    cmq il pezzo dell’estate per quanto mi riguarda è questo

  5. MaudeLeboschi Says:

    Allora propongo un minuto di silenzio per Barry Eugene White (Galveston, 12 settembre 1944 – Hollywood, 4 luglio 2003) senza il quale Marco Biondi canterebbe in falsetto….

  6. Smellissa Says:

    io approvo e ti seguo! più che altro per Bosso, che se non fosse che è bassino sarebbe un gran figo pure, oltre che un genio…

  7. MaudeLeboschi Says:

    per me la canzone tormentone dell’estate è quella di MIKA: Relax, Take It Easy…davvero postmoderno

  8. io_malo Says:

    facciamo che io arrivo a fine concerto, giusto per salutarvi…
    m

  9. Smellissa Says:

    io ad una altro suo concerto sono rimasta particolarmente colpita dalla percentuale di maragli presenti nel pubblico…

  10. HeartMind Says:

    no non ci siamo la canzone di Mika relax etc è vintage da far paura, altrochè postmoderno. per non parlare del video che è uno dei più brutti in assoluto mai usciti su MTV, è arrivato a dirlo pure il veejay e questo la dice lunga sul cesso totale che rappresenta quel pezzo

  11. io_malo Says:

    non sarebbe male un duetto MIKA vs. BIONDI. uno che sembra castrato, l’altro che pare esser completamente vuoto dentro per fare cassa armonica… interessante!
    m

  12. aaeeiioouuyy Says:

    Cmq quello non è il mio pezzo dell’estate… E’ il pezzo dei primi 8 mesi dell’anno!
    C’è un pezzo che suona adesso Radio Deejay che mi piace ma di cui non conosco il titolo, dice Beautiful beautiful beautiful day… Un po’ dance anni ’90…
    Aeiouy

  13. aaeeiioouuyy Says:

    Mi sa che l’ho trovato.. It’s a beautiful day…
    Aeiouy

  14. MissLIZ Says:

    io trovo molto interessante Amy Winehouse, non so quando sia uscita pero’ l’ho scoperta qualche mese fa….arrivo sempre dopo la puzza.

  15. aaeeiioouuyy Says:

    E’ vero, anche a me piace molto. E poi è così smandrappata che non puo’ non piacere…
    Aeiouy

  16. MaudeLeboschi Says:

    concordo Liz quell’album è tutto bello…

  17. HeartMind Says:

    dopo il pezzo beautiful day di radio deejay che vai millantando aiuola direi che sei pronta per un loop di 3 giorni di perfect day però più che pezzo dell’estate è un pezzo quaresimale

  18. HeartMind Says:

    dopo il pezzo beautiful day di radio deejay che vai millantando aiuola direi che sei pronta per un loop di 3 giorni di perfect day però più che pezzo dell’estate è un pezzo quaresimale

  19. aaeeiioouuyy Says:

    HM, è un pezzo che adoro…
    Aeiouy

  20. Smellissa Says:

    La mia hit personale è Toda joia toda beleza, l’avrò sentita 100 volte in radio…

  21. Bolognese800 Says:

    Se Mario Biondi non avesse cantato This is what you are, quale canzone avrebbero suonato quest’estate dalle Alpi alla Ande, dal Manzanarre al Reno?

    Probabilmente Big girls don’t cry dell’insopportabilissima Fergie (come, peraltro, hanno fatto)

  22. aaeeiioouuyy Says:

    Pensa che io l’ho notata stamattina per la prima volta…
    Aeiouy

  23. taxxo Says:

    la mia canzone dell’estate, vuoi per la sfrantecatura di cazzo con la quale viene pompata in radio, vuoi per l’acqua che mi son beccato ovunque, è UMBRELLA o come si chiama…

    bella estate di mmmerda!

  24. taxxo Says:

    e comunque il BIONDI MERIO rischia la fine dei NEGROAMARO della scorsa estate:
    un album uscito in febbraio e riciclato per un anno e mezzo a fila..

  25. io_malo Says:

    scusate l’ignoranza, ma quando l’Aiuola commenta con una sola lettera, chevvordì?
    “z”
    “k”
    non capisco.
    un codice?
    m

  26. aaeeiioouuyy Says:

    Vuol dire che devo far così quando non rioesco a visualizzare il commento. Ora pulisco…
    Aeiouy

  27. aaeeiioouuyy Says:

    Altro tormentone estivo è quello della casa, che non so come si chiama.
    Aeiouy

  28. MaudeLeboschi Says:

    Aeiouy devi scriverlo a lettere maiuscole, sembra (taxxo) abbia più risonanza…
    LA CASA
    AEIOUY CERCA UNA CASA DIFFONDETE IL VERBO
    CASA
    CAS
    CA
    C

  29. taxxo Says:

    ma con tutto il successo riscosso dalle SHOPPING CREWS non avete tiraso su neppure due soldi per un bifamigliare, una SMART FUCSIA con coprivolante in pelo FUCSIA, il pulmino FUCSIA, un materassino da mare FUCSIA??????

    e io che son pure venuto a bere una birra a 7 euro credendo che almeno 5 andassero alle DJ!!!

    cambiate MANAGER (è libero DON KING, quello di TYSON).. o cambiate locale..

    e basta affitto!

  30. aaeeiioouuyy Says:

    In realtà parlavo di una canzone che Radio Deejay manda 400 volte al giorno e mi sembra parli di mutui e consigli per la spesa… Ora cerco…
    Aeiouy

  31. aaeeiioouuyy Says:

    Eureka!

    Aeiouy

    L’Ego – Io,Carlo

    Non esiston case sufficientemente grandi
    da potere contenere tutte queste cianfrusaglie
    costruite, trasportate, comperate, rivendute
    non mi interessano
    telepromozioni di affaroni garantiti
    le vetrine di stilisti con le firme sui vestiti.

    Non mi interessano i consigli per gli acquisti
    io mi diverto ad ascoltare i miei dischi
    non mi interessano i bollini della spesa
    saranno anni che non vado più in chiesa.

    Dove son finiti tutti quei mattoni colorati
    quanti menti son cresciute, quanti sogni irrealizzati.
    Quando ero piccolo
    giorni interi trascorrevo a costruire con il lego
    ancora non sapevo a cosa stavo andando incontro

    Ora che sono diventato un adulto
    non mi riesco più a guardare allo specchio
    della televisione proprio me ne frego
    io mi diverto a costruire coll’ego.

    Dimmi cos’è che non va
    con me stesso
    dimmi qual è il meccanismo che è rotto
    dammi un ricambio perfetto
    così la smetto
    la smetto di riflettere, di ragionare, di cercare di capire, il senso delle cose

    Non mi interessano i consigli per gli acquisti
    io mi diverto ad ascoltare i miei dischi
    non mi interessano i bollini della spesa
    saranno anni che non vado più in chiesa

  32. MaudeLeboschi Says:

    ieri ho sentito una canzone triste malinconica e struggente forse dei giardini di mirò
    qualcuno mi conferma ?
    era bella bella in modo assurdo ma istigava lacrime e lamette

  33. taxxo Says:

    certo è che ci vorrebbe davvero una casa, un grande magazzino, uno stadio, solo per contenere il nostro innato/insano bisogno di “collezionismo”…

    prima di partire per quella tragggedia di vacanza, mi sono riproposto di smaltire la pila di REPUBBLICA che giaceva da secoli impilata sul comodino: una roba impresentabile, inannusabile, inspolverabile….

    e di buona lena l’ho esaurita…

    mi son rimasti, però, tutti i VENERDI’ ed allegati vari tipo VIAGGI, SALUTE, D… e zero voglia di mettersi li a sfogliarli per cercare l’articolo carino o la foto da tenere.

    Al ritorno ho deciso di prendere la pila di riviste, due forbici, colla e di mettermi a ritagliare lettere e foto per fare collage da mandare al posto delle cartoline.

    se vi arriva una roba firmata da un TASSO che ride, non chiamate i carabinieri, è roba mia!

    non c’entra un cazzo come al solito… partano gli insulti stile ZUCCHERO!

  34. danildc Says:

    Quoto Relax, Take It Easy!

  35. aaeeiioouuyy Says:

    Taxxo, prima che traslochi devi vedere la pila a casa mia… Anni di Repubblica, annessi e connessi… Mi sembra di impazzire…
    Aeiouy

  36. HeartMind Says:

    ‘non c’entra un cazzo come al solito… partano gli insulti stile ZUCCHERO!’

    taxxo ti capiamo pat pat

  37. HeartMind Says:

    #30
    probabilmente Grimilde la canzone dei Giardini di Mirò a cui ti riferisci è Trompso is ok (però non è una canzone se è quella, nel senso che manca il cantato è solo acustica) e infatti è una pietra miliare

  38. nizman Says:

    Il pezzo migliore dell’estate per me è questo.

    Maude, un pò vaga come indizi…

  39. nizman Says:

    Il pezzo migliore dell’estate per me è questo.

    Maude, un pò vaga come indizi…

  40. Hawanna Says:

    Fare successo in Ittaglia basta veramente poco… questo pezzo è un collage di luoghi comuni della black musica reinterpretati attraveso gli stilemi dell’acid jazz degli anni ’90… il Biondi canta una via di mezzo fra Barry White e Gil Scott Heron, e fa pure fatica, tutto sommato un prodotto riuscito e ben confezionato ad uso di un’utenza con scarsa memoria storica… il video comunque fa cagà… sembra una copertina del supplemento D di Repubblica… ma d’altronde quella è la sua utenza di riferimento… dal punto di vista del Marketing scazzano ben di poco

  41. HeartMind Says:

    #36
    eh no non vale. il pezzo dell’estate deve essere rigorosamente dance o al massimo r’n’b o latino americano. il non plus ultra dei pezzi dell’estate fino alla fine dei tempi è senza dubbio questo

  42. HeartMind Says:

    #36
    eh no non vale. il pezzo dell’estate deve essere rigorosamente dance o al massimo r’n’b o latino americano. il non plus ultra dei pezzi dell’estate fino alla fine dei tempi è senza dubbio questo

  43. nizman Says:

    Questo va senz’altro bene, soprattutto è molto latino americano!

  44. nizman Says:

    Questo va senz’altro bene, soprattutto è molto latino americano!

  45. Smellissa Says:

    il pezzo dell’estate deve essere POP, nel senso ampio del termine, per cui Nizman mi dispiace tanto…io quoto Danildc e HM! Ah, dimenticavo, HM sei diventato così simpatico e dolce, ti sei per caso innamorato quest estate?

  46. taxxo Says:

    avrà scopato!

  47. anonimo Says:

    assai improbabile

  48. HeartMind Says:

    esatto taxxo, un’attività a te ancora sconosciuta ————— end of the sweet time ——————

    il pezzo dell’estate non deve essere pop nel senso più ampio del termine perchè un pezzo dei Franz Ferdinand (che a me fanno sboccare ma mi è venuto questo esempio qui adesso) non potrà mai essere ‘il pezzo dell’estate’

  49. taxxo Says:

    oggi avete preso il RITALIN???

    che “murtori…”

  50. io_malo Says:

    sono incasinatissima col lavoro, e poi sabato ho visto Dita Von Teese, e quando non ho da fare l’unica attività ‘cerebrale’ è pensare a lei..
    m

  51. danildc Says:

    Io ci sono ma la conversazione, non vogliatemene, non mi era particolarmente affine e quindi stavo zitta.

  52. taxxo Says:

    MALO, ma spiegami la logica di andare a vedere una che fa il bagno in un calice da MARTINI mentre si trastulla, comunque vestita, con una oliva finta di spugna…
    spero fosse gratis!!

  53. Smellissa Says:

    costava 50 euri per l’esattezza.

  54. taxxo Says:

    come si dice dalle mie parti: “BELLA CHAVEDA!!!”.

    ma spiegatemi lo spettacolo please!
    che forse ne valeva la pena (non credo, neppure se me la fa leccare!).

  55. io_malo Says:

    per l’esattezza il biglietto costava 20 + prevendita (2 euro).
    poi dopo tutta la promozione che ne è seguita, gli organizzatori hanno pensato bene di aumentare (ma è legale?) a 44 + prevendita nelle ultime settimane.
    a me il cosiddetto burlesque fa impazzire.
    mi piace proprio tanto.
    sarà che quando ero sbarba sotto la mia casa natia Dodo d’Hamburg insegnava alle casalinghe come spogliarsi con classe, ma mi ha sempre divertito.
    poi se volete sapere com’è stato, posso dirvi che la ragazza non si muove in modo molto fluido, e non sorride abbastanza, però se valga o non valga, io i miei 20 euro li ho dati volentieri.
    come giorni prima qualcuno ha sborsato 45 eurini per jerry lee lewis… questione di gusti.
    io mi sono divertita. un pubblico fantastico, ed io ero in compagnia del presidente del Burlesque Italia. proprio una bella nottata.

  56. alessandroid Says:

    “sabato ho visto Dita Von Teese, e quando non ho da fare l’unica attività ‘cerebrale’ è pensare a lei”

    pensavo che il lesbochic andasse di moda solo fra le under 25

  57. alessandroid Says:

    “spiegatemi lo spettacolo please!
    che forse ne valeva la pena (non credo, neppure se me la fa leccare!)”

    e se invece te lo lecca ? forse li varrebbe

    (visto che HM è innamorato devo fare io quello brutale)

  58. alessandroid Says:

    e comunque tornando IT, piuttosto di mario biondi giro sulla pubblicità

  59. io_malo Says:

    non sono lesbo.
    ci sono un sacco di donne che amano il burlesque, anche se sono etero.
    come anche un sacco di omosessuali uomini.
    non è una lapdance volgarona da discoteca puzzosa.
    è un modo divertente di vivere l’erotismo.
    per me l’eros è e rimane un gioco.
    e vedere chi ci riesce bene, ed ha nuove idee e movenze, mi piace.
    tutto qui.
    comunque la serata è stata occupata da lei per circa 15-20 minuti (3 diverse esibizioni), il resto è stato il godersi questo meraviglioso pubblico, variopinto e voglioso di apparire e di mettersi in gioco.
    poi, chissenefrega se a voi non piace. non a caso non ci siete andati.
    peccato ne abbiano parlato tanto i media, perché poi tutti si sentono in diritto di criticare, senza magari aver mai visto uno spettacolo di questo tipo.
    lamentarsi della durata delle esibizioni è come lamentarsi delle false partenze del palio di siena. fa parte del gioco.
    un burlesque di più di 5-8 minuti, non ha senso, perde di bellezza e splendore. poi tante altre cose che ho sentito dire e scrivere in questi giorni. mah? se non interessa, basta non andarci. a me la cosa che ha fatto ribrezzo è stata l’impennata del biglietto. raddoppiato. per il resto uno queste cose le va a vedere solo se gli piacciono.
    m

  60. taxxo Says:

    si, ma non ho capito che cazzo facevano….

    cetrioli, banane, strusciatone, culi in aria…. in pratica, in quel calicione ci ha pisciato o no???

    chi me lo spiega?

  61. danildc Says:

    Soccia Taxxo come sei greve…

  62. io_malo Says:

    “Oggi per burlesque s’intende l’ultimo rimasuglio di un genere di spettacolo che, nella sua forma completa, comprendeva vari numeri artistici: ballo, canto, illusionismo, sketch comici e anche striptease. Ma tale striptease era comunque calato in un contesto estremamente ironico, a volte anche comico e sarcastico. Con gli anni il burlesque ha perso vari pezzi, finendo per essere “solo” uno spogliarello, che ha comunque mantenute inalterate le sue caratteristiche di ironia e provocazione. In più, come già da tempo accade per strip e striptease, ha conquistato anche l’altra metà del cielo, visto il numero crescente di performer maschili.”

    copio e incollo.
    nello specifico, quello di Dita te lo spiego per e-mail, che qui non interessa a nessuno.
    m

    ps spero che la Dani intenda ‘greve’ in senso pascoliano di pesantezza, e non nel senso di grossolano o volgare, perché in questi spettacoli non c’è nulla di grossolano e volgare, se non l’entrata a pagamento.

  63. anonimo Says:

    #55
    sono d’accordo con te, i media ne hanno parlato troppo.
    è stato pompato oltre misura e l’organizzatore ha pensato bene di alzare il prezzo alle stelle.
    probabilmente se non sposava marylin manson, sarebbe rimasto un fenomeno solo per appassionati. cosa che mi auguro ritorni presto.
    A

  64. alessandroid Says:

    l’organizzazione ? c’era un’organizzazione ?
    al numero di telefono ufficiale non rispondeva mai nessuno

  65. alessandroid Says:

    “quello di Dita te lo spiego per e-mail, che qui non interessa a nessuno”

    a me si

  66. EulaliaDolfi Says:

    da Mario Biondi a Dita Von Teese?ho perso dei pezzi, dopo una settimana in Salento in cui ho visto solo tamburellisti di pizzica e rastamannari, non mi sento di commentare ma ciao!

  67. taxxo Says:

    strano il salento d’estate.. sembra di essere a Bologna..
    Un po’ come Bologna d’inverno, sembra di essere in salento!

    tanto per non perdere le buone abitudini anche a 800 km da casa…

    Invece a Zola sembriamo campagnoli tutto l’anno…

  68. EulaliaDolfi Says:

    sai taxxo che non ho incontrato neanche un bolognese?incredibile ma vero!e sono molto fiera di dire che ballavo la pizzica abbastanza bene per essere scambiata 2 volte per salentina

  69. alessandroid Says:

    io sono fiero di non essere andato in salento ma nel più demodè gargano

  70. EulaliaDolfi Says:

    demodè e bruciato, oserei dire.
    Cmq in gargano ormai il mare è un pò sporchetto…

  71. danildc Says:

    Malo dicevo greve a Taxxo che in due righe di commento ha detto più parolacce di un camallo genovese in una vita intera. Questo ragazzo, col caldo, mi peggiora.

    Lo spettacolo di D.V.T. se fosse stato agratis l’avrei guardato, sono per natura curiosa.

    PS: non sono venuta al Jamboree per impegni precedentemente presi, il deterrente non era il prezzo, ci terrei a precisare ;o)

    Tarnazza ruls.

  72. io_malo Says:

    MODE cinicMalo ON
    ussignur quanto odio le ragazze da taranta in vacanza.
    mio nonno salentino si rivolterà nella tomba nel vedere dal paradiso dei pugliesi (non si riescono ad integrare nemmeno là, son sicura, avranno un reparto dove si parla di cicoriette e freselle, ne son sicura) queste vecchie masserie rimesse a nuovo, diventati agriturismi dal nome burino, che in estate si riempiono di milanesi vestiti di bianco (però firmato) che sul calar del sole si muovono sgraziatamente al suono dei tamburelli di questi giovanotti pugliesi arsi dal sole e dalla disoccupazione.
    MODE cinicMalo OFF

    ciao Eulalia, bentornata.
    m

  73. marabotto Says:

    queste vecchie masserie rimesse a nuovo, diventati agriturismi dal nome burino, che in estate si riempiono di milanesi vestiti di bianco

    che quando tornano a milano e vanno in pausa pranzo dicono:

    “oddio come mi mangerei una puccia”

    stefi

  74. io_malo Says:

    “oddio come mi mangerei una puccia”

    ..e invece si son portate da casa un’insalatina moscia, che quando aprono il coperchietto del tupperware preso coi punti esselunga, si sente il verso di un cavallo imbizzarrito da tanti nitriti, nitrati e nitrosammine ha prodotto la convivenza di tale mistura per tutta la mattina nella loro borsettina in gomma con sopra halloKitty…
    m

    ps però non mi stuzzicare, stefi!!

  75. io_malo Says:

    tratto dal sito di Labranca:
    “Fateci un giro e, se non diventate idrofobi dopo cinque ripetizioni del loop per piano (forse di Allevi o comunque lo stile è quello), stupitevi per la geniale ripartizione ad ambienti domestici. Nella sezione “Salotto” veniamo a sapere che l’onorevole Santanchè possiede una vasta collezione di sfere in materiali diversi, acquistate in tutto il mondo. Collezione famosa, d’altronde. Chi non conosce le palle della Santanchè?”

    http://www.danielasantanche.com

    ma la Santanché è una DF?
    oppure lo è stata?
    perché a me fa paura?
    forse è la versione moderna della strega della bella addormentata, mio incubo ricorrente.
    m

  76. anonimo Says:

    io in Salento ci sono stata anche quest estate per il 13° anno consecutivo, confermo la visione di milanesi vestiti di bianco, ne avevo ben 4 nella mia compagnia vacanziera, li guardo ogni volta con tenerezza mista a compassione cercare una spiaggia selvaggia e vuota il 15 di agosto (dove non si abbronzeranno mai), mangiare i rustici con i pasticciotti e il caffè in ghiaccio alle 09:00 di mattina e chiedere il vino con il sedano alla festa della pizzica, ripetendo questo copione identico da sempre che poi riporteranno un pò colorito nei loro ufficetti grigi dove mio dio lavorano fino alle otto di sera.
    ho capito dopo l’estate che i milanesi proprio non mi vanno giù.
    smell slogged

  77. EulaliaDolfi Says:

    @malo
    per questo io la taranta la ballo solo in mezzo al pubblico del concerto, mai mi butterei in mezzo a una ronda, sono in soggezione…posso ancora ballare a un concerto vero?ho il permesso?

  78. danildc Says:

    I milanesi in salento come i milanesi in Sardegna: sempre vestiti di bianco, ma anche se si mimetizzassero (cromaticamente parlando) si riconoscerebbero comunque.

  79. EulaliaDolfi Says:

    @smell & stefi
    condivido che certi comportamenti sfiornao il ridicolo, ma sinceramente non capisco questo “snobismo”…quando una cosa (puccia o pasticciotto, caffè col ghiaccio o cappuccino dopo cene come fanno i giapponesi) ti piace e la puoi mangiare solo in vacanza perchè a casa è difficile trovarla (altrettanto buona), che male c’è a mangiarla a tutte le ore?

    …poi io sono tornata a Bologna con la voglia di panino alla mortadella, mica di puccia, ma questa è un’altra faccenda

  80. HeartMind Says:

    beh qualcosa contro il vestirsi di bianco? oh comunque per fortuna che ci sono i milanesi ad alzare il pil e a pagare le tasse per tutti perchè se ci fosse solo gente tipo mello (che spiega l’Italia a suo nonno dall’alto del suo fancazzismo) l’italietta sarebbe a livello terzo mondo. aiuola è meglio che mi ribanni tanto ieri sei già andata giù pari di censura, è inutile non funziona tra noi sigh sigh io ci ho provato ma sei troppo comunista

  81. HeartMind Says:

    ‘io in Salento ci sono stata anche quest estate per il 13° anno consecutivo’

    leggendo queste cose capisco di essere sano di mente, grazie

  82. anonimo Says:

    sano di mente ma stupido, HM, io sono originaria della zona.
    Smell

  83. taxxo Says:

    La logica del CHI PAGA HA RAGIONE E FA QUEL CHE VUOLE è una stronzata.
    Perchè esiste un’etica e una sensibilità che il denaro non danno, a quanto pare.
    Credo che lo snobismo verso il “milanese” che è una categoria, che può anche venire da Napoli o da Bologna, è tutto rivolto al fatto di voler esasperare a tutti i costi il clichè della vacanza!
    perchè se a roma non fai come i romani, non sei nessuno.. è come se la vacanza tu non l’hai fatta.

    Un po’ come andare in giro per Città del Messico con il sombrero, per la Death Valley con il cappellone da texano o per Rio vestito da Oba-Oba del Carnevale.

    Poi che i milanesi paghino le tasse e i salentini no, lo andiamo poi a leggere…

  84. HeartMind Says:

    era una gag eh? acida quanto vuoi, scusa ma potrei dirti che a maggior ragione essendo della zona potrebbe (dovrebbe?) venirti voglia di cambiare aria e vedere altri posti, 13 anni di fila nello stesso posto a me sembra peggio di uno snuff movie però capisco che ognuno ha i suoi gusti

  85. EulaliaDolfi Says:

    “Un po’ come andare in giro per Città del Messico con il sombrero, per la Death Valley con il cappellone da texano o per Rio vestito da Oba-Oba del Carnevale”

    Il vestito da carnevale di Rio mi tenta alquanto, lo vedo adatto a ogni occasione! Parlando sul serio però, non vedo cosa ci sia di condannabile nel comprare un sombrero o un cappellone texano in vacanza e indossarlo.
    Di solito prediligo altri tipi di souvenir, ma credo che in vacanza ognuno possa un pò far ciò che vuole, nel limite del rispetto per le altre persone e certo, con un filo di (auto)ironia…

  86. anonimo Says:

    HM sono stata anche in Sicilia quest estate, ma sai, la famiglia mi vuole avere con se almeno una settimana al’anno, e ne approfitto per rivedere tutti i miei amici di Bologna nel Salento, tutti insieme così non mi capita mai di averli!

  87. EulaliaDolfi Says:

    i bolognesi sono ovunque

  88. marabotto Says:

    esatto Eulalia hai detto bene
    AUTOIRONIA
    quello che mi pare tu non abbia
    stefi

  89. HeartMind Says:

    mpf ahahah dai ma chi è che paga le tasse da napoli in giù? dai non voglio esasperare i toni della conversazione, per fortuna che ci sono i bolognesi che sono tanto boccaloni e buoni vero taxxo? cmq il fatto di comportarsi da turista e adeguarsi alle usanze del posto cercando di comprenderle io non lo vedo come un fatto negativo, evidentemente qui c’è chi ragiona in modo più perverso di me (oltre ad essere più invidiosetto)

  90. EulaliaDolfi Says:

    @stefi
    evito di commentare, perchè credo che tu non abbia letto tutti i miei commenti, oppure di essere stata io poco chiara.

  91. HeartMind Says:

    ah ok capisco smellissa hai fatto bene allora

  92. taxxo Says:

    mi sa che qui c’è bisogno di un po’ di affetto per tutti….
    ammazza quanta aggressività!
    esagerato con il caffè?

    Eulalia, uno può fare quello che gli pare, ma se si rende uno stereotipo da vacanza e gira con il sombrero e il cinturone con le pistoline di plastica che fanno BANG, poi non si lamenti se qualcuno lo “snobba” o lo addita come ridicolo!
    Perchè tale è..

  93. HeartMind Says:

    taxxo ma te che film che ti vedi? no perchè ti assicuro che mi interessa veramente entrare nel tuo cervello e capire per bene il tuo punto di vista finto emancipato

  94. marabotto Says:

    @eulalia
    mi pareva chiaro che il mio commento relativo ai milanesi vestiti di bianco fosse ironico quindi….

    o bisogna mettere anche qua le bandierine gialle o le faccine come sullo spettro

    stefi

  95. taxxo Says:

    ricordo solo che i più grossi CRACK finanziari e buchi economici/insolvenze contributive li hanno fatti PARMALAT / Tanzi (Parma), CIRIO / Cragnotti (Roma) …. vogliam parlare di TELECOM / Tronchetti (Milano), Valentino Rossi (Pesaro), ecc. ecc….???

    ma forse son tutti immigrati dalla Calabria o dalla Puglia.

    che bello il qualunquismo HMemmiano..

    comunque non c’entra un cazzo con niente di quello che c’è nel post.

  96. io_malo Says:

    quando la canzone dell’estate era ‘l’estate sta finendo’ eravamo tutti meno aggressivi…
    è colpa di Mario Biondi se siamo così acidi.
    m

  97. EulaliaDolfi Says:

    @stefi
    sì, non ci eravamo capite, io invece intendevo che se anche in vacanza ci si dovesse preoccupare di essere “giusti”, e non si potesse essere invece rilassati, sciocchi e entusiasti, rendendosi magari pure ridicoli, non vedo dove sarebbe la differenza con la vita che si fa a casa!

    però offendere la buonanima del nonno della smell, questo un pò mi preoccupa, visto che lei non commenta più….

  98. HeartMind Says:

    no guarda che il qualunquismo tazzo è solo il tuo che sei andato OT di brutto di brutto, e se rileggi il tutto lo capisci, è ridicolo questo tuo intervento. si parlava di tasse e da napoli in giù non le paga nessuno fine. ogni tuo futuro intervento sarà inutile e OT

  99. taxxo Says:

    HM secondo me dovevi pagare ancora di più e saresti stato rilassato e pseudo godibile almeno per altri due giorni.
    Lo dico sempre:

    Più soldi / più amore…

    hai fatto la pluma, questo è il risultato.
    pace.

  100. EulaliaDolfi Says:

    mmm…in salento i salentini non ci hanno fatto mai neanche uno scontrino, nè la fattura per l’appartamento, ma in compenso tutti quelli del nord erano lì a buttar cartacce e farsi le canne…se parte una gara di inciviltà non saprei su chi scommettere tra nord e sud

  101. HeartMind Says:

    no niente è più forte di me, tazzo te ne sei uscito con la tua CAZZATA e non riesco a non replicare
    ‘ricordo solo che i più grossi CRACK finanziari e buchi economici/insolvenze contributive li hanno fatti PARMALAT / Tanzi (Parma), CIRIO / Cragnotti (Roma) …. vogliam parlare di TELECOM / Tronchetti (Milano), Valentino Rossi (Pesaro), ecc. ecc….??? ‘

    ok sì sono brutti scazzi fatti da gente CHE PRODUCE DI BRUTTO, e con ciò? cambia qualcosa? perchè colleghi questi fatti con un atteggiamento comune in tutta la popolazione da roma in giù? come fai a essere così superficiale tazzo me lo spieghi? anzi non me lo spiegare non fare questa fatica, tanto so che non ce la fai, è un ragionamento troppo semplice per il tuo cervello contorto e infantile

  102. HeartMind Says:

    tazzo:

    1) non ho pagato nulla
    2) secondo me te sei ancora vergine e hai 30 anni brrr
    3) parli (scrivi) da figa

    direi che abbiamo chattato abbastanza per i prossimi tre mesi

  103. io_malo Says:

    mi son persa qualcosa:
    chi è che ha offeso il nonno della smell?
    m

  104. HeartMind Says:

    ‘ tutti quelli del nord erano lì a buttar cartacce e farsi le canne…’

    i salentini non se le facevano le canne perchè erano in famiglia e dovevano far finta di comportarsi bene con il vestito della domenica (sì ok è un luogo comune e allora? se è comune non è raro, elementare no?)

  105. taxxo Says:

    anche i cinesi PRODUCONO DI BRUTTO e questo superlavoro dovrebbe giustificare lo sfruttamento, la scarsa qualità del prodotto e pure il dubbio utilizzo di materiali non consoni (vedi le Barbie)??

    e io sono l’infantile?

    hai proprio voglia di battere le dita sui tasti, se queste sono le basi del discorso..

    Produrre latte da vendere in tutto il mondo giustifica l’aver rovinato intere famiglie di piccoli risparmiatori con il CRAK delle banche??

    poi smettiamola con la storia dello scontrino, dei buoni e dei cattivi… ti posso elencare MILLE locali al di sopra della linea gotica che lo scontrino lo battono solo se sentono puzza di fiamma gialla e non per questo sono gestiti da meridionali..

  106. EulaliaDolfi Says:

    malo, che rincoglionita ho avuto un lapsus, era tuo nonno salentino che “si rivolterà nella tomba nel vedere dal paradiso dei pugliesi” ecc.
    very sorry

  107. marabotto Says:

    apprendo con stupore che farsi le canne sia un segno di inciviltà

    stefi

  108. HeartMind Says:

    sullo buttare le cartacce per quelli del nord ho qualche dubbio invece, sicuramente non è certo una prerogativa del nord visto che in sicilia (in salento non ci sono mai stato che disdetta) sono stato in quattro posti diversi e in ognuno ho trovato la monnezza comune per strada con assenza totale di bidoni del rusco (ah no una volta ero in un condominio da un mio amico e il rusco lo passavano a prendere direttamente da dentro casa con ritardi mostruosi, però in compenso è mancata l’acqua 5 giorni perchè era finita la scorta del recipiente sopra il tetto)

  109. EulaliaDolfi Says:

    “apprendo con stupore che farsi le canne sia un segno di inciviltà”

    beh…se a mia insaputa la legge non è cambiata, è illegale quanto non fare uno scontrino.

  110. EulaliaDolfi Says:

    “sullo buttare le cartacce per quelli del nord ho qualche dubbio invece, sicuramente non è certo una prerogativa del nord”…

    è una prerogativa di quelli del nord buttarle solo a casa d’altri…nello specifico quando sono al sud.
    e comunque il comportamento incivile degli altri non rende NOI automaticamente scusabili per i NOSTRI comportamenti incivili.
    Per carità, ognuno può far quel che vuole ma mi sembra assurdo essere indulgenti verso sè stessi e talebani con gli altri…

  111. Bolognese800 Says:

    1. apprendo con stupore che farsi le canne sia un segno di inciviltà

    2. se a mia insaputa la legge non è cambiata, è illegale quanto non fare uno scontrino

    Evidentemente, per qualcuno il confine della legalità è molto labile (tipo: a me piace, perché mai allora è illegale?)

  112. HeartMind Says:

    tazzo mi sembrava già evidente che per tre mesi fossimo a posto in quanto a chattate, ma vedo che ancora continui a cercare lo scontro, non mi interessa quello che vai cianciando, stai collegando elementi di causa effetto totalmente disgiunti tra loro e non ho voglia di spiegarti le falle logiche del tuo discorso (che sono enormi) per due semplici motivi:

    1) ti reputo troppo superficiale, qualunquista e frustrato nonchè finto emancipato uomo di mondo

    2) mi stai sul cazzo

  113. io_malo Says:

    alla luce dell’INTERESSANTISSIMA evoluzione del post, direi che ne urge uno nuovo..
    Aiuola! dove sei? non starai mica lavorando?
    m

  114. HeartMind Says:

    ‘e comunque il comportamento incivile degli altri non rende NOI automaticamente scusabili per i NOSTRI comportamenti incivili.’

    su questo non ci piove

  115. anonimo Says:

    comunicazione di servizio: aiuola è ancora in vacanza, e poi non si dica che nel pubblico impiego non si lavora mai…

  116. EulaliaDolfi Says:

    #107
    anche a me piace, ma è comunque illegale lo stesso…com’era la citazione?”le cose piacevoli della vita o sono illegali, o sono immorali, o fanno ingrassare”…

  117. anonimo Says:

    illegale non equivale a incivile comunque.
    smell

  118. taxxo Says:

    purtroppo hai delle falle nel cervello grandi quanto quelle che aveva il TITANIC… inutile pompare fuori l’acqua… poi ne morirebbero i pesci rossi che vivono dentro il vasoconlapappagogia che è la tua testa!

    1) “al sud nessuno paga le tasse”, dici tu. ti ho dimostrato che i più grandi evasori sono al nord… ma tu li difendi perchè “chi tanto produce, tutto si può permettere…” atteggiamento tutto italiano del “se il buco lo fai grosso avrai il premio!”

    2) candidati in politica, tra tante teste di cazzo la tua non sfigurerebbe certo, vedi anche le dichiarazioni anticostituzionali e da ERGASTOLO del caro e folcloristico BOSSI e del suo sciopero fiscale… il tuo indirizzo è lo stesso. ma tu parli su un blog e ti giustifico per demenza da ecceso di onde elettromagnetiche..

    3) con la tua superficialità e scarsa originalità (rigiri sempre le mie accuse…) siam passati dal motivetto dell’estate a tanzi e Cragnotti passando per “quei merdoni del sud..”… poi sono io che collego male causa ed effetto.
    largo ai grandi economisti: parli HM…

  119. danildc Says:

    Oh stamattina non c’avete un bel cacchio di niente da fare eh? Comunque per vedere Taxxo in giro per Rio vestito da Oba-Oba del Carnevale tipo Abatantuono nel Barbiere di Rio giuro che sarei disposta a pagare!

  120. EulaliaDolfi Says:

    #113
    su questo non sono per niente d’accordo: il rispetto di leggi condivise è il fondamento della civiltà.
    Se poi queste leggi non le si ritiene giuste o adeguate, è un altro paio di maniche e qui ce ne sarebbe da dire, specially sulle droghe…

  121. anonimo Says:

    appunto, vedi questione gay nei paesi musulmani…
    o più banalmente la questione della birra in strada dopo le 22:00.
    smell

  122. HeartMind Says:

    @tazza del cesso
    senti gran faccia da cazza frocia cotonata cagasotto infantile che fai girare su internet le tue foto di quando avevi 5 anni perchè ti vergogni dei connotati che ha assunto la tua musta sgradevole, mi sembra di essere stato molto chiaro se mamma ti ha dotato di pochi neuroni in quella testa di cazzo limitata che ti ritrovi te la devi fare con lei, ti è chiaro tutto questo? ok ora possiamo procedere:

    1)”al sud nessuno paga le tasse”, dici tu.

    no non lo dico io è un dato di fatto.

    ‘ ti ho dimostrato che i più grandi evasori sono al nord… ma tu li difendi ‘

    no non li ho difesi assolutamente è evidente che hai gravi problemi di lettura ereditati da lacune infantili mai colmate, hanno sbagliato però ti ho detto di guardare al bicchiere mezzo pieno, i loro errori sono minimi rispetto alla ricchezza che hanno prodotto, hai preso come esempio l’eccellenza italiana, mancava solo che dicessi che lapo elkann va a trans e poi il tuo discorso qualunquista era perfetto, non so come spiegartelo io non ragiono da comunista spandimerda come te e cerco di guardare all’eccellenza

    2) su questo punto non rispondo nemmeno troppo di basso livello

    3) ma quali tue accuse tazzo dai non farmi ridere, che tu fossi scarso penso di avertelo dopo 5 minuti la prima volta che ho letto quello che scrivevi, ‘merdoni del sud’ tutte parole che stai usando tu, almeno prova vergogna per la tua falsità e approssimatezza

  123. HeartMind Says:

    ‘io non ragiono da comunista spandimerda come te e cerco di guardare all’eccellenza’

    leggasi come cerco di migliorare, non come te tazzo che giustifichi la tua pochezza con gli errori di chi fa girare i soldi in italia, cioè voti a sinistra paghi il doppio di tasse e parli ancora? allora vaffanculo e io che ti sto ancora rispondendo

  124. taxxo Says:

    concordo solo su una cosa: “se voli in alto, quando cadi fai un gran casino”.
    Ma questo non giustifica il fatto che a volar alto sia sempre quella che tu chiami l’eccellenza.
    A volte vola alto la mediocrità, la bassezza e quando cade, altro che gran casino!

    Comunque beato te che vivi nella tua ignoranza e cecità di chi ha in cameretta il poster di CORONA, PREVITI, TANZI,…. gente ECCELLENTE (anche se essere sulla bocca di tutti non ti rende più capace, intelligente, abile nè i soldi e il far girare l’economia ti rendono più autorizzato allo sfruttamento e all’abbandono dell’etica umana) che va stimata in quanto tale senza porsi nessun dubbio.

    penso che tu ti sia messo in forigioco da solo con queste dichiarazioni da uno che scrive tanto per dar contro..

    come li chiamano: FAKE, TROLL, o uno di quei nomignoli inglesi che ti rappresentano bene.

    per me siamo a posto così… poteva essere un discorso interessante, ma a te non interessa farlo.

    e, sinceramente, non interessa nessun altro.

  125. HeartMind Says:

    merda tazza non ti reggo veramente BONA mi metti in bocca parole che non ho detto come pretendi che ci possa essere conversazione, non ci può essere a causa della tua scorrettezza e falsità. fine. rispondo solo a queste ultime infamate e spero siano veramente le ultime PERCHE’ MI HAI ROTTO IL CAZZO.

    ‘Ma questo non giustifica il fatto che a volar alto sia sempre quella che tu chiami l’eccellenza.’

    quel SEMPRE lo hai scritto tu. si parlava di economia e di soldi che si muovono e tu sicuramente non girerai mai alto come loro

    ‘Comunque beato te che vivi nella tua ignoranza e cecità di chi ha in cameretta il poster di CORONA, PREVITI, TANZI,….’

    ignorante sei tu io Corona l’ho sempre reputato un verme, uno che campa con un lavoro del genere per me è un verme di base quindi tazza fai un favore a tutti e chiudi quella fogna qualunquista che ti ritrovi al posto della bocca, cioè se non ci arrivi non ci arrivi, perchè insistere e mettermi in bocca falsità che non ho mai scritto?

    ‘(anche se essere sulla bocca di tutti non ti rende più capace, intelligente, abile nè i soldi e il far girare l’economia ti rendono più autorizzato allo sfruttamento e all’abbandono dell’etica umana)’

    infatti non ho mai asserito niente del genere, la limitatezza del tuo cervello continua a non farti capire un cazzo di quello che ho scritto, non hai nemmeno capito in che termini ho usato la parola eccellenza, e dire che l’ho anche specificato successivamente temendo che il tuo cervellino travisasse tutto, niente da fare ti ho dato troppa fiducia.

    dirmi che sono un fake o un troll è poi la frase modesta conclusiva che mancava, la ciliegina per giustificare la tua mediocrità imbarazzante straripata da tutti i pori con il qualunquismo aberrante delle tue frasi, complimenti tazza, se avevo ancora qualche dubbio ora ho capito al 100% che tu non ce la potrai mai fare, salutami il tuo capetto, se per caso lo incontro gli dirò di farti marciare di più.

  126. danildc Says:

    Dargliela su no eh?

  127. anonimo Says:

    solo un commento per HM: per me hai solo bisogno di scaricare il fucile con 2 o 3 significativi gesti….poi esci di casa e vai a vedere chi ha la testa + grossa……by l’ArGoNaUta

  128. HeartMind Says:

    grazie argonauta ora sì che mi sento illuminato, ma il fucile posso scaricarlo anche su di te? non penso che occorrano tanti gesti ne basta uno. ah poi un cranio grosso può anche contenere un cervello di piccione eh?

  129. aaeeiioouuyy Says:

    Ve la finite? Io mi rompo le palle a cancellare i commenti, specie conme oggi che ne dovrei cancellare un centinaio.
    Aeiouy

  130. HeartMind Says:

    io ho finito aiuola, te l’ho anche scritto per mail, almeno fino alla prossima volta in cui caxxo non sboccerà impropriamente

  131. alessandroid Says:

    “.in salento i salentini non ci hanno fatto mai neanche uno scontrino”

    a me non l’hanno fatto nemmeno a rimini all’happy hour
    in gargano invece si
    si è bruciato qualche albero ma i registratori di cassa no

  132. alessandroid Says:

    in effetti la romagna è un po’ il meridione del nord e il gargano il settentrione del sud

  133. HeartMind Says:

    secondo me il settentrione del sud sono pesaro e fano

  134. marabotto Says:

    @HM
    ma com’è che tu abbocchi sempre? come un pesce boccalone t’avrebbe detto mio nonno
    stefi

  135. HeartMind Says:

    ma abbocco a cosa stefi? ti giuro che sei la regina degli interventi fuoriluogo, ogni tanto sbocci e non so di cosa parli

  136. marabotto Says:

    certo, è la mia prerogativa…
    comunque se non c’arrivi da solo
    stefi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: