21 novembre 2007

Uomini di mezza età

CC

Sarà che ormai ho superato i trenta, sarà che son zitella ma sono, in questo periodo più che mai sensibile a certe notizie. Nutro un odio profondo per quei due uomini di mezza età, che non sono poi soli, di Sergio Gaetano Cofferati e di Gianfranco Fini. Mi rendo conto di ingastrirmi troppo quando leggo di loro ma non posso non immedesimarmi nella povera Daniela Grazioli e nell’indifesa Daniela di Sotto (che il nome porti sfiga?).
Cofferati si è andato a prendere una quasi coetanea del figlio, sfanculando la sempiterna moglie, compagna di vita e di lotte, una cresciuta con lui, con i suoi stessi capelli, una donna che lui ha voluto così, immagino, un po’ de sinistra, allergica al parrucchiere e ai negozi di scarpe. Ora il nostro sta cullando il piccolo Edoardo, godendosi la ritrovata paternità che per un uomo dall’ego così smisurato non puo’ che essere una sferzata pazzesca di energia, e afferma pure che lui della passata paternità non ricorda neanche nulla.
L’altro eroe è Gianfranco Fini. Lui e la Daniela mandano un comunicato dove affermano che si separano consensualmente. In realtà, lei, che ambienti romani dicono sia piuttosto allegra, c’avrà avuto un gatto per quel salame del marito che ha ravanato tra ‘ste sgallettate metà avvocato e metà showgirl, ex di Gaucci che non è proprio il Principe Azzurro. Lei è pure incinta. Lui sarà di nuovo padre. Un altro maledetto uomo si sentirà onnipotente perchè se pesca tra le galline più giovani di lui potranno far figli finchè non saranno dentro la cassa da morto. Io, questi qui, come donna li odio perchè anche se sono potenzialmente appetibile per un sessantenne mi vien più facile immedisimarmi in una donna che rimane sola, tra menopause e abbandoni.
E intanto plaudo alla Valeria Bruni Tedeschi, ex moglie di quel maledetto e figo radicalchic di Mimmo Calopresti che, lui che fa tanto l’intellettuale, si è messo con la regina delle sgallettate, cioè Flavia Vento che forse ce l’avrà d’ora perchè è stata pure con quelloi bello bello in modo assurdo di Fabrizio Bentivoglio, che sta con il giovanissimno e fighissimo Louis Garrel.
Brava Valeria!

Annunci

37 Responses to “”

  1. calzaider Says:

    a me quei due mettono una gran tristezza, fini soprattutto.
    ma comunque non darei esclusivamente a loro la responsabilità di queste nuove storie d’amore coronate da nuovi cinni. ricorda che le cose si fanno sempre in due…
    comunque il CIV l’è tot un éter quél.

    calzaider

  2. aaeeiioouuyy Says:

    Inffati. Sarebbe bello fidanzarsi con lui.
    Aeiouy

  3. MaudeLeboschi Says:

    Luois Garrel.
    ecco mi sento come meglio!
    Tra qualche minuto il commento.

  4. calzaider Says:

    giusto così per farti un’idea, dai un’occhiata al suo ultimo libro “A Copacabana”, in cui racconta la sua gioventù passata tra bar, stadi e donnine.
    un mito.
    se vuoi ti dico dove beccarlo…

    calzaider

  5. aaeeiioouuyy Says:

    Stamattina è già stato colpo di fulmine.
    Aeiouy

  6. calzaider Says:

    louis garrel, per usare un espressione non mia, è il gran visir di tutti i froci.
    il civ invece è un uomo vero, un uomo d’altri tempi:

    calzaider

  7. calzaider Says:

    merda, ho dimenticato l’apostrofo tra “un” e “espressione”.
    adesso la maestrina dalla penna rossa mi corregge!

    calzaider

  8. aaeeiioouuyy Says:

    La maetrina si è calmarta perchè sennò si avvera la predizione di mia madre “Continua a corregge i congiuntivi te e col piffero che trovi marito!”.
    A.D. 1994
    Aeiouy

  9. Smellissa Says:

    Louis Garrel in The Dreamers non mi ha fatto dormire la notte.
    Altro che froci.

  10. calzaider Says:

    era quello che si faceva le punture davanti alla sorella, no?
    ecco, ho detto tutto.

    calzaider

  11. aaeeiioouuyy Says:

    Lascia stare. Sembra la versione più figa e precisa di Giovanni Laparola.
    Aeiouy

  12. Smellissa Says:

    Raffaella Rocca comunque mi sa tanto di Df delusa dagli uomini, io comprendo la sua scelta di dedicare quel che resta della sua gioventù ad un nonno, prenderò la stessa strada anche io tra poco.

  13. danildc Says:

    che il nome porti sfiga?

    Speriamo di no.

  14. marabotto Says:

    quando la daniela e gianfranco si misero insieme lei era già sposata e il marito appresa la notizia si sparò
    (ma micca è morto)
    stefi

  15. marabotto Says:

    sono andata a vedere chi è garrel perchè non l’avevo presente, è questo vero?:

    stefi

  16. AnnaRed Says:

    ottima aeiouy metti però una parentesi, sennò sembra che con garrel ci va bentivoglio e sarebbe un peccato graverrimo

  17. ErreNoveNove Says:

    Aprendo il sito di Louis Garrel si apre anche un pop-up con la pubblicità della Ryan Air.

    Bello e morto di fame ?

  18. Goscartan Says:

    Si, ma la domanda che vi faccio è un’altra:
    voi DF intraprendereste mai una relazione con un sessantenne?

  19. aaeeiioouuyy Says:

    Forse sì.
    Dipenderebbe dall’alito del suddetto.
    Aeiouy

  20. marabotto Says:

    @Goscartan
    naturalmente dipende dal sessantenne però adesso l’unico con cui intraprenderei una relazione è luca barbareschi (è del 1956)
    stefi

  21. taxxo Says:

    Non ho compreso bene cosa c’entri CIVOLANI (che prima di avvicinarlo andrebbe deratizzato!), un uomo che si vanta di:
    “hai fatto le ferie, CIV?”.
    “Si, sono stato un giorno a Casalecchio di reno!”
    Non voglio immaginarne l’alito.

    Il resto è storia vecchia come il mondo.
    Se queste ragazzine si accontentano del lombrico surgelato (quando va bene) al posto del gamberone fresco, e lo fanno per due paia di scarpe in più nell’armadio, che colpa ne hanno gli ANZIANOTTI?

  22. TheBigStve Says:

    A parte che sono d’accordo con te, si vede che eri infuriata: hai lasciato qualche refuso, non è da te.
    Ma ti perdono, consultavi il Devoto-Oli.

  23. danildc Says:

    Io comunque il Civ l’avevo di fianco quest’estate, sarà stato giugno, al Bar Canasta di via Lame a prendere l’aperitivo e la tizia che era con lui non avrà avuto trent’anni ma al massimo comunque eran quaranta… poi non so, magari era la sua segretaria… o la sua nipotina da parte di fava (cit.)

  24. Smellissa Says:

    Il gamberone fresco però tende a sguisciare che è una bellezza.

  25. taxxo Says:

    CIVOLANI è memoria storica del nulla che circonda Bologna.
    Lui, i suoi due orologi, le camicie fantasia arcobaleno, i gilet, la barba da spinone e il ciuffo alla Piccolo Tony.

    Non mi sarei meravigliato di trovarlo tra gli interpreti di PARIS DABAR: lui la formazione dello scudetto la recita anche bendato e senza mani!

  26. taxxo Says:

    SMELL lo so che sei una buongustaia e preferisci la carne grassa del capitone!

  27. alessandroid Says:

    Di The Dreamers ricordo soprattutto le tette di Eva Green

  28. alessandroid Says:

    Non capisco perchè un sessantenne si definisce un uomo di mezza età, mica si vive 120 anni
    Se la vita media è di 80 anni gli uomini di mezza età siamo noi TROPPO FORTY !

  29. aaeeiioouuyy Says:


    Giusto così…
    Aeiouy

  30. MissLIZ Says:

    ci stavo pensando ieri l’altro a un bell’ometto di 55/60 anni.
    chissa’….

  31. danildc Says:

    Vabè farò outing, un mio ex moroso è del 1955, fate voi i conti!

  32. Hawanna Says:

    Anch’io avevo capito che a Bentivogli piaceva er culo…’A AIUOLA e ssi proprio proprio nun c’hai tutta ‘sta dimestichezza colla lingua Ittagliana… AR LIMITE pè spiegarte mejo poi sempre metterce ‘na faccina (da culo…)

  33. EulaliaDolfi Says:

    “Di The Dreamers ricordo soprattutto le tette di Eva Green”

    Scusa…quali tette?

  34. EulaliaDolfi Says:

    Cmq a me louis garrell mi sa di poco…meglio Michael Pitt che in The Dreamers era piuttosto in forma…Garrell è tutto emaciato che tristezza.

    Tornando dal regno dell’OT…io uno di più di 35 anni manco lo vedo come uomo.
    Dai che impressione, con tutta la pelle cascante e la borsa rugosa e la pancetta di mezza età.
    bleah.

  35. Bufalo70 Says:

    Aeiouy fattene una ragione : gli uomini sono tutti maiali … qualcuno ha le ali, e qualcun’altro no.

    😉

  36. io_malo Says:

    io non so se è perché c’ho la sindrome della scolaretta, ma proprio mi piacciono vecchi.
    fino a qualche tempo fa pensavo fosse il fascino dell’intellettuale, del navigato.
    ora mi giro a sbavare anche agli pseudo-Sposini che non so nemmeno se san parlare.
    non so. di solito i commenti di chi mi vede all’opera sono
    – complesso di edipo (si chiama di elettra ignoranti!)
    – ti piace che siano esperti, e farti coccolare.
    beh, io credo si sbaglino tutti. perché poi di solito son protettiva più io di loro. forse cerco un nonno che non ho mai avuto? non so.
    di sicuro sbaglio qualcosa anche io, visto che per l’ennesima volta son qui che lavoro, all’una di notte, invece che trombare.
    m

  37. Bufalo70 Says:

    @ Io_malo : “[ … ] di sicuro sbaglio qualcosa anche io, visto che per l’ennesima volta son qui che lavoro, all’una di notte, invece che trombare.”

    Beh ma … non mi potevi telefonare !?!
    Lo sai che gli amici veri si vedono nel momento del bisogno …


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: