23 novembre 2007

Okkupato

DSCN4115

Ieri la prode Danildc mi manda una mail procurandomi il nome della società di comunicazione che curava l’evento della Diesel all’ex Gam. La nostra mi suggerisce di dire che sono una giornalista. E dove scriverei? E lei mi dice "Sullo Spettro della Bolognesità". Io che di faccia come il culo non ho neanche un po’, me ne procuro la giusta dose per telefonare e chiedere un accredito stampa. Speigo all’agenzia che scrivo per lo Spettro, un blog molto conosciuto in città. Loro mi dicono che devo telefonare all’addetta stampa che avrebbe vagliato la mia presenza. L’addetta stampa mi dà l’ok, anche se ammetto candidamente che volevo andare alla festa, ma l’ho convinta probabilmente quando le ho detto "Sa, scrivo per lo Spettro della Bolognesità e nella fattispecie mi occupo di Costume e Società". Mi tremava la voce perchè mi sembrava di rubare ma cribbio! Mica ho detto una bugia, mi son detta. Scrivo mail a pincopalla che mi rispone e mi dice di andare a prendere biglietto.
Durante il pomeriggio coordino il recupero dei biglietti per non far scontento nessuno e e ci prepariamo per la sera. Chiamiamo il taxi, una Multipla che contenesse 4 donne e 1 uomo. Il taxista fa un po’ il simpaticone con l’unico uomo, dicendo che lui ancora, a più di 50 anni, mordeva ancora, e si comincia a parlare di tango argentino, di come lui andasse a balare da zovane e ci sembrava di parlare con Gigi e Andrea contenuti in un corpo solo. Quand’ecco la domanda "Chi è che mette ordine in questo mondo?" e lì si continua un po’ in gag e lui comincia con una filippica su Dio, su noi che siamo sue creature, che l’uomo Dio lo fa libero, Stalin e Hitler hanno commesso loro uno sbaglio, in un tentativo, che mai sarebbe andato a buon fine, di evangelizzarci, propio la sera che andavamo da Boy George. Intanto mi prende un’ansia pazzesca che frequentare i viados di via Stalingrado sarebbe stato più vicino alle mie corde. Gli raccontiamo che eravamo una giornalsita, una dj di musica tango ed un regista che giravamo le feste perchè noi presenziamo e basta, noi non baliamo. Sgomito la Smellissa, sussurrando "La prossima volta racconta che sono una scrittrice, per favore". Prendiam su la Danildc. Il taxista le chiede "Chi è che mette ordine in questo mondo?" e lei, prontamente risponde "O mia madre o la donna delle pulizie". Finalmente il taxi approda alla festa fluo. La door selection non è stata così fiscale e quindi siamo entrati in 5 con due biglietti. Andiamo al piano superiore, una bolgia infernale. Gente di tutti i tipi. Noi 4 donne facciamo un giro e vediamo un cartello INGRESSO VIP e subito scatta la cuiriosità e un pensiero comune ci balena DOBBIAMO ENTRARE. La Danildc va lì e dice che vorremmo entrare, noi dietro come le 3 Grazie attendiamo l’esito della questua. Lei va lì con la solita parola d’ordine "Siamo dello Spettro della Bolognesità". Il povero bodyguard tenta di drle che non ne valeva la pena, che era un recinto, che la musica era la stessa e la pista pure. E noi, malfidate abbiamo pensato che non ci volessero. Giriamo l’angolo e capiamo che la pista era unica e che veramente la zona vip era un recinto all’interno della pista stessa e che non c’era alcun privè e quindi incassiamo ‘sta figura da ragazze di campagna, avranno pensato che avevamo parcheggiato il trattore in Piazza Costituzione. Entriamo nel vivo della festa. Tutto era a scrocco, guardaroba, beverage di ogni tipo, anche se le DF avrebbero tirato fuori il portafoglio alla richiesta di una miserrima Coca Cola. Arrivano i vip nel recinto: Cesare Cremonini imbolsito, Ballo senza rasta che sembra una lucertola, la Capotondi carina ma annoiata, Maraniello con l’aria contenta di stare nel recinto. Fuori dal recinto razzolavano, insieme a tutta la froceria bolognese, la sempreverde Eva Robin’s, l’immarcescibile Bonaga e la Capua incinta che, seduta sotto la consolle, semprava una paperona, con una bella faccia da mamma. Urla e strepitii anticipano l’ingresso trionfale di Boy George che, da subito, si mostra incline a dispensare saluti, sorrisi e sguardi da matto, per quello che gli era possibile con la telecamera e il fiato di Red Ronnie sul collo. Il nostro mette dei pezzi ballabili, illuminato a giorno dai flash di tutte le macchine fotografiche presenti. Si balla un po’ finchè l’orologio non ci ricorda che noi, il giorno dopo, avremmo tristemente lavorato che tanto non ci sarebbe andata fatta bene come a quella granculo di Cenerentola perchè o c’erano vecchi babbioni Peter Pan ubriachi marci o froci o fighetti metrosexual un po’ ‘ndo cojo cojo. Abbiamo chiamato la nostra zucca e alle due, con il mal di piedi, ci siamo  ritirate tra le braccia del Fido Morfeo.

Annunci

55 Responses to “”

  1. calzaider Says:

    resto convinto della mia scelta di ieri sera.
    la bergonza tòtta la vètta.

    calzaider

  2. Smellissa Says:

    hai tralasciato le nostre conquiste? tale Alfredo ormai in adropausa e le mie donne, che smacco.

  3. taxxo Says:

    al circo barnum avete trovato chiuso?

  4. aaeeiioouuyy Says:

    Umberto? Quello che sbiascicava ubriaco marcio?
    E i ragazzi con cui abbiamo fatto la foto? Carezze ai nostri ego in cerca di conferme.
    Aeiouy

  5. Hawanna Says:

    FOTO FOTO!!!

  6. aaeeiioouuyy Says:

    Anche Danildc ha fatto reportage.
    Aeiouy

  7. RossaNaturale Says:

    “c’erano vecchi babbioni Peter Pan ubriachi marci o froci o fighetti metrosexual un po’ ‘ndo cojo cojo”

    Cioè la fauna perfetta da festa con Boy George! Anche le babbione non mancavano però…
    Contente allora? Come avete potuto notare a Bologna non c’è mai niente di veramente ‘esclusivo’.

    p.s. Dunque quella bombolona era la Capua?? Cavolo…Non sapevo nemmeno fosse incinta.

  8. aaeeiioouuyy Says:

    Ma c’eri anche tu? Cacchio, una buona occasione per presentarsi…
    Aeiouy

  9. PinkEgoBox Says:

    =_=

    Senza parole.

    V.

  10. tacchinospennat Says:

    sicuri che era boy george? dalla foto parrebbe platinette senza parrucca

  11. aaeeiioouuyy Says:

    V. mi decifri la emoticons?
    Aeiouy

  12. danildc Says:

    Pesissimo, un commento quasi identico! Sia di questo che della serata sono molto contenta… nella fattispecie, per la seconda, mi ha veramente colpito il fatto di come queste cose dall’esterno sembrino così glitterate e invece poi starci dentro c’è da slogarsi la mascella dagli sbadigli come la povera Cristiana Capotondi! Tutto sommato la mia missione è da ritenersi compiuta: volevo poter dire ai miei nipoti “io, Boy George, l’ho visto dal vivo” e ora mi mancano solo i nipoti.

  13. taxxo Says:

    BONA EMOTICONS!!!!!!!!!!
    questo è un posto serio…

    Cremonini e Ballo nuovi simboli della grassa turrita.
    L’ho sentita solo io la storia dei faccioni sulle impalcature delle porte?

    In pratica, vista l’imminente ristrutturazione delle vecchie porte della cinta medievale ed essendo bologna città della musica UNESCO, ogni porta verrà “fasciata” con l’effige di un grande musicista locale.
    Una sarà dedicata al suddetto duo..
    lo sapesse l’UNESCO..

  14. danildc Says:

    Confermo i faccioni Taxxo, a porta Zamboni Mingardi, so solo questa.

  15. RossaNaturale Says:

    Sì, c’ero anche io. Ero con una mia collega. Forse ci hai notate perchè eravamo le uniche della festa che non erano andate a casa a cambiarsi…Eravamo vestite come la mattina in ufficio 🙂

  16. taxxo Says:

    come si fa a distinguere una donna vestita da lavoro da una vestita per la sera?

    lavorate all’ANAS, all’AUTOSPURGHI o vi prostituite alla pioppa (ma quelle non sono neppure vestite..)?

  17. alessandroid Says:

    io per fortuna non ho visto nemmeno un vip, a parte il tenente ellis di UFO

    e una tizia sedicente conoscente di boy george che diceva a tutti trattarsi di un sosia

  18. vuminch1 Says:

    ….io mi aspettavo da un momento all’altro una gag con Boy George che legava con un guinzaglio il Renzone Diesel – a Febbraio il bolso isterico sarà a processo per aver legato e assalito un escort

  19. Smellissa Says:

    alessandroid ti abbiamo cercato per ore invano, per caso eri travestito?

  20. alessandroid Says:

    “io, Boy George, l’ho visto dal vivo”

    vivo è una parola grossa
    diciamo che si regge ancora in piedi

  21. alessandroid Says:

    di travestiti ce n’erano diversi ma non ero fra quelli
    ho solo intravisto maude svettare sopra la folla ma non mi è stato possibile raggiungerla causa appunto folla

  22. alessandroid Says:

    comunque alla fine non mi sembrava così esclusivo, visto che sono entrato anch’io
    fra l’altro l’invito la mia donna l’ha chiesto direttamente al negozio diesel

  23. marabotto Says:

    esplicitamente il commento 17 è palese dimostrazione di quanto sia fortunatamente incolmabile il divario che v’è fra uomini e donne
    stefi

  24. vuminch1 Says:

    #17,
    scusa se lo dico ma IMHO hai scritto una puttanata di un maschilismo abbastanza triste,perdipiù

  25. Bufalo70 Says:

    @ Aeiouy : “ci sembrava di parlare con Gigi e Andrea contenuti in un corpo solo” … un’esperienza mistica !!

    “Il taxista le chiede “Chi è che mette ordine in questo mondo?” e lei, prontamente risponde “O mia madre o la donna delle pulizie””

    Semplicemente geniale.

    @ Taxxo # 14 : “L’ho sentita solo io la storia dei faccioni sulle impalcature delle porte ?”

    No. E’ una storia vera. Io emigro.

    # 17 : “come si fa a distinguere una donna vestita da lavoro da una vestita per la sera?

    lavorate all’ANAS, all’AUTOSPURGHI o vi prostituite alla pioppa (ma quelle non sono neppure vestite..)?”

    Oscar.

    @ Alessandroid # 18 : “io per fortuna non ho visto nemmeno un vip, a parte il tenente ellis di UFO” … io invece ebbi le mie più precoci eiaculazioni con l’aliena mutante di “Spazio 1999″ !!

    @ Vuminch # 19 : ” a Febbraio il bolso isterico sarà a processo per aver legato e assalito un escort” … non è il caso di fare i bacchettoni, son cose che possono capitare, caspita !!

    @ Alessandroid # 23 : “comunque alla fine non mi sembrava così esclusivo, visto che sono entrato anch’io. Fra l’altro l’invito la mia donna l’ha chiesto direttamente al negozio diesel” … lo vedi ? La solita “fissa” bolognese delle liste e dell’esclusività !!
    Se da Stefino in via Galliera non fosse necessario prendere il numero, non ci andrebbe nessuno, perchè fa un gelato banalissimo (mai assggiati i gusti alla frutta della gelateria romagnola in via Pietralata, vicino al vecchio Lumière ? Ecco, Stefino può andare a fare delle solette !!).
    E con questo breve commento hai smontato tutta l’enfasi della pagina, costruita su di un evento che è come il gelato amerikano : soffiato con le bolle d’aria, praticamente quasi vuoto.

    Chapeau.

    Andiamo bene ad ascoltare e drinkare chèz Hawanna, valà !!

  26. taxxo Says:

    criptofrocio
    maschilista
    stereotipatore

    mi mancano le piattole e ho tutto!

    faccio questo esempio per dar ragione a MARA e far calmare il MINCH:

    A lavorare ci vado in jeans e camicia.
    la sera vesto jeans e camicia!

    ci siamo??
    tutto chiaro??
    posso proseguire??
    vuoi un aulin?

    ok, se una mi dice che “forse mi avete individuato perchè ero l’unica, assieme alla mia collega, che era vestita come al lavoro”.

    ok.. ci siamo anche qui?
    tutto quadra?

    Nella mia “mentalità maschilista”, non comprendo come si possa distinguere se uno è passato da casa o meno a seconda di come è vestito.
    lo distinguo solo nei tre casi elencati.
    o anche:

    – se lavora al castorama e ha la maglietta gialla col castoro.
    – se fa il cameriere e ha la camicia bianca con la bolla di sugo
    – se fa il palombaro
    – se è un bodibuilder tutto unto con perizoma succinto e ad ogni passo tira le natiche
    – varie ed eventuali.

    dovevo fare un elenco più ampio o si è capito?
    dove starebbe il maschilismo abbastanza triste?

    il divario uomo/donna è questo: la donna non concepisce di uscire la mattina con quello che si mette la sera.
    o viceversa

  27. alessandroid Says:

    molte si mettono la mattina cose che altre non azzardano nemmeno alla sera
    e si potrebbe rimanere come esempi all’interno di questo gineceo

  28. Bufalo70 Says:

    Sto col Taxxo : caro Vuminch1, di triste c’è solo la tua arte di leccare il culo alle femmine che se la tirano.
    Non hai ancòra capito un cazzo dalla vita.

    (Bufalo dixit).

  29. Bufalo70 Says:

    @ stefi : mediocri, ‘ste foto …

  30. vuminch1 Says:

    #29,
    mi conosci poco, darmi del leccaculo per donne che se la tirano, quando sono felicemente sposato con una meravigliosa donna che non se la tira, è una boutade decisamente fuori bersaglio…..

  31. Bufalo70 Says:

    @ Vuminch1 : son cose che capitano …

  32. marabotto Says:

    @Bufalo70
    mediocri è un’eufemismo, diciamo pure che fan cagare, ma quelle ho trovato in rete
    stefi

  33. Bufalo70 Says:

    @ Stefi : effettivamente … io, coi miei mezzi proletari, ne faccio delle migliori di quelle del Quotidiano.net … ma il Carlone è sempre il Carlone !

  34. vuminch1 Says:

    #27, bene la spiega, ho capito…ma hai una certa lateralità di pensiero che spesso spiazza

  35. danildc Says:

    Giovani, per litigare c’è lo Spettro suvvia. Qui ci si vuole bene e ci si ama tutti con tutti. Al massimo si può pigliare un po’ per il culo Taxxo ma non più di tanto (quella dell’Aulin era stupenda). Comunque per spezzare una lancia in favore dell’UNDERSTANDING fra le varie parti coinvolte, vorrei precisare che ieri sera molta gente era vestita eccentricamente, quindi PROBABILMENTE la Rossa intendeva “noi eravamo fra i pochi in borghese”. Siccome anche noi eravamo abbastanza “in borghese” e quindi confondibilissime con lo sfondo (almeno ci eravamo risparmiate i capelli rosa, come alcune invitate ché, vi ricordo, il dress code era TECHNICOLOR) non ci siamo riconosciute. Io poi chiedo venia, che con la Rossa di faccia ci si conosce, ma probabilmente eravamo perse nel marasma, visto che non l’ho notata.

  36. TheBigStve Says:

    Dai su, Taxxo non voleva mica offendere… anch’io avevo pensato la stessa cosa delle divise.

  37. marabotto Says:

    ecco, io quella dell’aulin non l’ho capita, ha proprio ragione venone a dire che c’ho il pensiero limitato
    stefi

  38. Bufalo70 Says:

    @ Danildc : “Giovani, per litigare c’è lo Spettro suvvia. Qui ci si vuole bene e ci si ama tutti con tutti.”

    Allora cheppalle …

    😦

  39. Bufalo70 Says:

    Eppoi mica è vero : Maso Vox censura le litigate … Aeiouy invece è una padrona di casa “illuminata” (senza prendere fuoco).

  40. PinkEgoBox Says:

    (La faccina voleva esprimere stupore e rassegnazione allo stesso tempo). (Non riuscivo ad esprimerlo a parole).

    V.

  41. Mishmesh Says:

    Aeiouy, divertente ed efficace il cameo del taxista su Multipla.

  42. Hawanna Says:

    Comunque questa dei taxisti che ti vogliono convertire dev’essere un’universale culturale… due anni fa appena arrivato a berlino, ho beccato un taxista turco che dopo che ho spiccicato due parole di troppo ha inizato a cacciare fuori dal cruscotto una decina di libri di filosofi e teologi musulmani, e mi ha anche accompagnato alla porta continuandomi a parlare di Maometto…

  43. RossaNaturale Says:

    Quanto rumore per nulla, come direbbe Guglielmo! D’altronde quando ci si mettono i fancazzisti e i seminatori di zizzania…
    Naturalmente Danildc ha inquadrato perfettamente cosa intendevo dire. Il punto non è vestirsi ‘da giorno’ o vestirsi ‘da sera’…il punto è che a quella festa la tipica mise era paiettes, parrucca e boa di struzzo. Nessuno si veste così sul lavoro a meno che non lavori come drag queen. Quindi non era il caso di farne una questione di conflitto mondiale tra i sessi. Taxxo forse ci vorrebbe più semplici…(sorry Taxxo)

  44. Bufalo70 Says:

    Comunicazione ai naviganti : IO sarei il fancazzista, e Taxxo il seminatore di zizzania.
    Oppure viceversa, a scelta.

  45. Goblyn Says:

    Io credo che un maschio che passa molto tempo su di un blog prettamente femminile, o è frocio(anche latente) o ci prova.
    Vi sembrerà una visione rozza e maschilista, ma per me è così.

  46. Hawanna Says:

    io, dar momento che nn me la sento de passà come crtiptofrocio… preferisco connotarmi come uno che cce prova…
    DANILDC, anche se per il sottoscritto i tuoi piedi sono un pò fuori misura.. vorrei sapè quanno che pensi de darmela… il tuo post me ha entusiasmato… anche se sei fidanzata per me nn è un probblema… basta che nn te porti pure lui…

  47. Bufalo70 Says:

    Dài Aeiouy e Danildc, datecela … fate le “sportive” …

  48. taxxo Says:

    io penso che quando si passa maggior parte del proprio tempo su un blog a commentare di autobus, degrado o “modestia”, DA ANNI!!!, o si è lobotomizzati (anche latenti) o si è assai noiosi.
    sarà la mia visione criptofrocista, ma per me è così.

  49. danildc Says:

    Datecela, datecela. L’imperativo è darla via. Una va a una festa ed è subito considerata una poco di buono… maschilismo rules.

  50. RossaNaturale Says:

    @Buf: “Comunicazione ai naviganti : IO sarei il fancazzista, e Taxxo il seminatore di zizzania”

    Sbagliato, sei tu entrambe le cose. Taxxo non semina zizzania; commenta e osserva la vita del blog con il distacco e il rigore scientifico di un Piero Angela.

    @Taxxo: ” …o si è lobotomizzati (anche latenti) o si è assai noiosi”.
    O non si ha molto altro da fare, o quello che si ha da fare è troppo noioso. In generale, sarebbe bene ricordare, che esiste un mondo oltre la rete. Pare scontato ma non lo è 🙂

    @Danildc: “Datecela, datecela. L’imperativo è darla via”
    Basta rispondere: “E tu cosa hai da dare in cambio?” La maggiorparte dei pretendenti (inteso nel senso letterale del termine ‘coloro che pretendono’) si volatilizza in mancanza di una risposta :-))

  51. Bufalo70 Says:

    @ Rossanaturale : “Basta rispondere: “E tu cosa hai da dare in cambio?” La maggiorparte dei pretendenti (inteso nel senso letterale del termine ‘coloro che pretendono’) si volatilizza in mancanza di una risposta :-)) ”

    … hai conosciuto e conosci solo uomini eviràti ?

    🙂

  52. Hawanna Says:

    @51: La festa nn c’entra, Uno ce deve provà a prescindere…
    Cheppoi volendo… visto l’impegno che c’hai messo a agghindarti, te se potrebbe anche dare della donna di facili costumi (o meglio.. nn me venì a dì che eri vestita complicata… nn c’avevi nemmanco il boa di struzzo…)

  53. Bufalo70 Says:

    Il boa di struzzo … COME CAZZO SI FA AD USCIRE LA SERA SENZA IL BOA DI STRUZZO !?!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: