14 dicembre 2007

L’ho trovata

ifoundher
Federico Mello ha fatto un delicato post su un’incredibile storia accaduta in quel posto incredibile che è New York. Un ragazzo in metropolitana, chiaramente anestetizzato dall’ipod come tutti là, vede una ragazza. Magari la osserva, ne studia i movimenti, gli piace quel fiore che indossa tra i capelli e si chiede quale musica mai lei ascolterà. Lui sogna e magari le vuole accarezzare le gote rosse. Poi lei scende e il suo sogno d’amore si infrange, pare per sempre. Ma il nostro non demorde e comincia un tam tam attraverso il web, comprando addirittura un dominio chiamandolo NY la ragazza dei miei sogni. E lui la trova.

Che storia romantica, che però risulta così esotica alle nostre orecchie, così assurda. Chi mai farebbe una cosa del genere per noi? Ma soprattutto, lo vorremmo? O saremmo piuttosto paralizzate dal terrore di incontrarlo e di vederne le scarpe? Ormai non abbiamo più l’età per questi slanci da teenager?
E per sognare ancora, ce l’abbiamo l’età?
Annunci

68 Responses to “”

  1. EulaliaDolfi Says:

    L’unica volta che ho avuto un corteggiatore anonimo,
    dopo poco ho scoperto (effettivamente lui non è una persona molto furba) che era un tizio sgradevolissimo, che ci aveva già provato con me e io avevo sfanculato.
    Anche se non si fosse fatto scoprire però, credo che non ci sarei cascata nel corteggiamento: era sgradevole anche via sms.

  2. estel26 Says:

    mah, ipoteticamente potrebbe essere piacevole scoprire di avere un ammiratore segreto.

    in realtà a me farebbe paura e poi mi darebbe fastidio perchè la trovo una cosa troppo invasiva: dal momento che è un qsa che nn puoi controllare (nn puoi sfanculare un ammiratore segreto!) lede il libero arbitrio.

    ora voi direte che sono troppo poco romantica, ma che ci posso fa’?

    e poi in effetti se tu ti carichi, decidi di incontrarlo qsto tuo ammiratore segreto, passi delle ore tra trepidazione e prove davanti allo specchio pro intappo sexy-ma-nn-troppo (altrimenti qsto che pensa???mi sgama subito e nn va bene!)

    arrivi all’ appuntamento e davanti ti ritrovi un cesso cosmico (che poi è sempre così, xchè i più fighi figurati se si mettono a fare gli ammiratori segreti: se la tirano peggio di noi, i bastardi!)..sai che delusione??

    noo, nn potrei reggere l’ennesima delusione: vieni puntualmente delusa dall’uomo che ti scegli..figurati da uno che si è imposto!

  3. danildc Says:

    Io ho fatto una cosa simile ad Ibiza, anni fa, per ritrovare un’allegra balotta napoletana con cui avevamo trascorso una serata particolarmente etilica, ma non è andata a buon fine. Certo che con gli strumenti che avrei a disposizione oggi sarebbe molto più semplice. Alla peggio potrei andare da Maria De Filippi.

    Contributo fotografico dell’impresa:

  4. aaeeiioouuyy Says:

    Io andrei all’appuntamento nascosta dietro una colonna.
    Aeiouy

  5. danildc Says:

    Suvvia! Chi di noi non ha mai avuto un appuntamento al buio?

  6. aaeeiioouuyy Says:

    Io ho alcune esperienze.
    La più eclatante è quando mi ha beccato Colpo di fulmine, quella che all’epoca era la mia trasmissione preferita. Ero lì che sognavo che mi chiamassero e mi vedevo lì a scegliere un maschio con la bacchetta magica e invece mi hanno scelto. Ero pronta al grande amore e invece mi trovo davanti un romagnolone con una S che spaventava. Gli ho dato il famoso 2 di picche, mi sono sentita una stronza, e me ne sono andata a Londra alla faccia sua, innamorandomi però veramente, il giorno prima di partire.
    Aeiouy

  7. mello Says:

    vedo che il romanticismo latita.
    fate bene perchè i due in questione sono proprio bruttini

  8. aaeeiioouuyy Says:

    Per me no. A me leio, anche se un po’ pancottona, non dispiace.
    Aeiouy

  9. mello Says:

    lui non si può guardà però

  10. marabotto Says:

    lei li per me è una gran tocca, si vede dalla pettinatura
    stefi

  11. Bufalo70 Says:

    A me sembra una coppia bene assemblata.

    @ Mello : che c’entra il “romanticismo” con la plasticità fisica ?

  12. danildc Says:

    Lei sembra Laura Ingolls della Casa nella Prateria…

  13. AnnaRed Says:

    aeiouy m’hai ridato fiducia nella televisione:due morosi della mia città a Colpo di fulmine avevan fatto finta d’essere estranei (lei aveva scelto per strada lui) per dopo andare in viaggio, e ci son anche andati

  14. aaeeiioouuyy Says:

    Annared, no, no. Nel mio caso era tutto verissimo. Mi hanno anche scortata per andare in bagno perchè io non vedessi lui.
    Aeiouy

  15. MaudeLeboschi Says:

    iO……Io-
    l’8 maggio ho avuto un’epifania maschia…e non scherzo quando dico che questo tipo mi sembrava illuminato da un faro…
    ma poi la luce si è attenuata parecchio……………

  16. EulaliaDolfi Says:

    Io torno a casa dall’ufficio tutti i giorni col 10, alla fermata davanti all’UNA hotel (di fronte alla stazione FS) verso le 7 ci sono sempre 2 tizi, entrambi carini ma uno proprio stupendo.
    Sogno spesso che salti sull’autobus per rapirmi.

  17. TheBigStve Says:

    @Eulalia
    Chi sarà il primo a dire: “SONO GAY!”?
    Io no.

  18. EulaliaDolfi Says:

    ha una borsa da calcetto, c’è il 90% di probabilità che non sia gay.

  19. danildc Says:

    Anche io (ma quando ero cinna) avevo un figaccione che beccavo tutti i giorni sul 37 che mi portava a scuola! Un giorno lo chiamarono e scoprii che si chiamava Luca, ma non veniva alla mia scuola, secondo me andava già all’Università. Soccia che carino che era. Però non ebbi mai il coraggio di dirgli niente e probabilmente poichè sembravo un boiler, mi limitai solo a scrivere sul mio diario “Luca, hei tu sei bellissimo lo sai?”.

  20. MaudeLeboschi Says:

    Ma queste “cose” non sono destinate a durare, perchè iniziano col botto, (in quanto uno dei due è obnubilato dal colpo di fulmine, l’altro è talmente incredulo dall’entusiamo, talmente talmente lusingato di aver generato un tale stato di rincoglionimento) che entrambi vivono delle chimiche strane. Ma poi giunge la quotidiana commedia, le luci si abbassano e ci si deve intrattenere, conoscersi davvero e chiamarsi al cellulare…

    qualcuno da dei corsi di quotidiana normale vita di coppia?

  21. vuminch1 Says:

    Eulalia,dopo questo auting, alla fermata davanti all’UNA Hotel di tizi ce ne saranno cinquanta,alle sette: e saliranno come un’orda sull’autobus tutti insieme, gridando il tuo nick.
    Preparati.
    🙂

  22. io_malo Says:

    quella dell’osservatrice che si innamora è la parte che so far meglio.
    ma la conosco solo io e poche anime pie che ascoltano le mie ‘epiche sul nulla’ di quando noto, in esseri insulsi, un qualcosa che è unico e raro.
    di solito il gioco poi è ‘non dichiararsi mai, e se lui nasa, negare l’evidenza’.
    perché son romanzi interni che in realtà appena iniziano ad avere odori e suoni, non ci interessano più.
    m

  23. MaudeLeboschi Says:

    se col colpo di fulmine funziona, è un colpo di culo ))

  24. Hawanna Says:

    Vabbè il volantino che ho messo sul mio blogghh è la versione scaled down de sta storia qua… ma senza (probabbile…) lieto fine e trasposta in Italy…

  25. Hawanna Says:

    Vabbè il volantino che ho messo sul mio blogghh è la versione scaled down de sta storia qua… ma senza (probabbile…) lieto fine e trasposta in Italy…

  26. aaeeiioouuyy Says:

    1997. Secondo anno di Università. Ero innamoratissima di un rosso conosciuto il giorno di Primavera dell’anno precedente che, ovviamnente, ricambiava di merda il mio immenso amore. Due miei amici del Liceo mi dicono che, nella loro Facoltà, c’era uno con le medesime caratteristiche. Mi danno nome e cognome e indirizzo. Io lo chiamo al telefono dalla cabina (nella preistoria i cellulari non esistevano ancora). Lui mi risponde e io gli dico “Ciao, sono un’amica di X e Y. I tuoi amici mi hanno molto parlato di te, so che hai i capelli rossi…”. E lui mi fa “Ma tu dove sei?” e io gli dico che praticamente ero sotto casa sua. Lui mi dice di aspettare che sarebbe sceso. Cuore a mille e sudarelle. E lui non arrivava e io che impezzavo tuitti quelli dai capelli biondini-rossini dicendo “Scusa, sei Pincopallo?” e qdo mi dicevanmo no, io già mi sentivo derisa da tutta la Bologna universitaria, tipo Carrie lo sguardo di Satano al ballo di fine anno.
    E invece lui scese. Ci siamo conosciuti e ferquentati castamente poer un po’. Ma rimanevamo troppo innamorati io del mio rosso originale e lui della sua, pare bellissima, ex ragazza.
    Aeiouy

  27. danildc Says:

    Aiuola, che storia strana e toccante nello stesso tempo…

  28. EulaliaDolfi Says:

    Io ho avuto un colpo di fulmine una volta all’Alcatraz a Milano.
    Avete presente quella scena di “Blow” in cui Deep incontra la Cruz da una parte all’altra della pista e tutto il mondo si ferma?
    Ecco: io con tutti uomini a ballare in pista (tutti gay ovviamente) e lui con tutte donne (incredibilmente, tutte amiche).
    Io lo vedo e mi fermo di botto, lui mi vede e si ferma di botto.
    Per un’ora ci guardiamo attraverso le persone sulla pista, poi una sua amica arriva e mi dice che se non ci scambiamo il numero di telefono si incazza (amica volenterosa).
    Al che lui arriva, andiamo a bere qualcosa e a parte l’accento milanesissimo era bello bello anche da vicino.
    Insomma ci si frequenta etc…ma io stavo ancora a Bologna e si è un pò tutto spento…
    Comunque somigliava (somiglia ancora, spero per lui) a Brad Pitt.

  29. marabotto Says:

    nel 1997 i cellulari c’erano eccome
    stefi

  30. Bufalo70 Says:

    Due ore fa ho incrociato casualmente la Beatrice Draghetti in Vicolo Broglio : non le ho chiesto di mettermi insieme a lei, nemmeno mi sono fermato, ma immediatamente mi sono portato la mano al pacco e ho stretto scaramanticamente … (come certi maschi in “Sex and the City”).

  31. RossaNaturale Says:

    @Eulalia.
    “Comunque somigliava (somiglia ancora, spero per lui) a Brad Pitt”
    Allora ce l’ha piccolo…

    “Ecco: io con tutti uomini a ballare in pista (tutti gay ovviamente)…”
    Se queste sono le tue esperienze, per forza poi sostieni che il mondo pullula di uomini ballerini. E’ che frequenti gli ambienti sbagliati 🙂

    Io al liceo mi ero incottata di uno visto sull’autobus che frequantava l’istituto agrario (mito del buon contadino?).
    Aveva i capelli lunghetti, mossi, gli occhi neri e il sapor mediorientale…
    Lo descrivo ad una mia compagna è lei dice: “Ma lo conosco, è del mio paese!”. Allora si organizza per farci incrociare ‘casualmente’. Dopo mille peripezie attese, batticuori, sudori freddi, ci incontriamo all’uscita di scuola….e non era lui!
    Era un’altro! Però anche questo aveva i capelli lunghetti, neri e il sapor mediorientale, allora ho accettato di uscirci lo stesso.
    E poi mi sono presa una cotta di quelle che solo a 16 anni, ma la storia non è durata…
    Alla fine lui non ne voleva davvero. Che sfiga.
    E quando dopo mesi ho rivisto sull’autobus il pseudo-mediorientale originale, non mi piaceva nemmeno più…

  32. RossaNaturale Says:

    naturalmente volevo dire UN ALTRO.

    Avrei dovuto fare io agraria, altrochè liceo…e andare a zappare.

  33. EulaliaDolfi Says:

    @rossa
    diciamo che è meglio del pompiere (che non è che ci vuol molto)!

    Io intendevo proprio ETERO ballerini (che sono molto più rari dei gay che non ballano, che invece ne conosco un sacco – es. il mio migliore amico…)

  34. aaeeiioouuyy Says:

    Al Liceo, un giorno andai a fare l’intervallo al Liceo Scientifico. Una mia amica mi riferisce che un tale voleva a tutti i costi vedermi perchè gli sembravo una visione. Io, all’epoca complessatissima da culo grosso e apparecchio, non ne volevo sapere perchè lui era il più bello dell’istituto. Tutte le mie amiche insistono perchè io vada a questo appuntamento al buio, il 6 Dicembre del 1992, in discoteca di Domenica pomeriggio e conosco questo Jim Morrison de noaltri. Effettivamente bellissimo, ma di questo mi accorsi dopo. Ero talmente prevenuta con quelli dei paesi limitrofi alla mia metropoli che buttando l’occhio alla scarpa (lo facevo già a 16 anni) e vedendola merroncina, avevo pensato fosse sporca di terra quando invece era un modello superavanguardistico di Nike da trekking. Siamo stati insieme 4 mesi. L’ho trattato di merda tutto il tempo. Mi ha lasciato lui il 1 di Aprile del 1993. Io non ci ho creduto. E ancora mi devo riprendere.
    Aeiouy

  35. Hawanna Says:

    T’ha lasciato il 1o aprile? Dai… questa è una storia veramente unsfangabble…

  36. aaeeiioouuyy Says:

    Chiedilo a mia madre… Un pesce d’Aprile che poi m’avrebbe reso DF, un giorno…
    Aeiouy

  37. Hawanna Says:

    Vuoi che tte dica come che la vedo io dal mio punto di vista cinico materialista? Lui aveva bisogno de vendicarsi psicologgicamente de una donna a prescindere.. ne ha presa una, che istituzionalmente appariva un pò sfigata (culona con l’apparecchio) in modo da pensare di avere gioco facile, nonchè nulla da perdere… ed ha aspettato il 1 aprile per mollarla, per rendere il tutto ancora più sadico… Te inconsciamente te lo sentivi che LUI te stava usando… motivo per cui l’hai trattato male tre mesi…

  38. Hawanna Says:

    Ma potrebbe anche esse che LUI era veramente innamorato de TE, e TE vittima delle tue insicurezze di minorenne culona con l’apparecchio, hai ben pensato da rendergli la vita insopportabbile… in modo che se levasse dai coglioni, libberandoti così dal peso del probblema della tua presa di coscienza della tua relazione falsata col mondo esterno…… il fatto che t’abbia mollato il 1o Aprile è solo un caso…

  39. EulaliaDolfi Says:

    Magari facevi bene a non crederci, era un pesce d’aprile e lui è ancora lì che ti pensa, senza neanche sapere che sei diventata una blogstar—

  40. Hawanna Says:

    INFATTICHE ma LUI poi che fine ha fatto? E’ un impiegato panzone e pelato in cerca del secondo giro?

  41. alessandroid Says:

    “In less than 48 hours, Brooklyn boy had found his dreamgirl. He had some help. A story about his search ran in the New York Post.”

    il solito raccomandato, se non avesse avuto un amico sul quotiodiano più letto d’america col piffero che la trovava

  42. Hawanna Says:

    O si è felicemente accoppiato con una coi capelli sfibrati e i polpacci grossi?

  43. aaeeiioouuyy Says:

    Ma che usata! Lui è stata l’unica persona nella mia vita che mi ha fatto sentire una Principessa! Mi amava, mi adorava ed io per questo, sentendomi invincibile, lo massacravo.
    Lui era stato bocciato già una volta. Dopo che ci lasciammo, lui smise di andare a scuola. A casa i professorio lo chiamavano dicecendo che, se si fosse impegnato, non avrebbe perso l’anno. E poi, bocciato, lasciò la scuola.
    A distanza di anni mi disse che io gli avevo messo talmente tanti complessi di inferiorità, che decise di lasciare.
    Aeiouy

  44. aaeeiioouuyy Says:

    Hawa, si mise con una che mi somigliava ma più frik, con cui è stato 9 anni.
    Aeiouy

  45. Bufalo70 Says:

    @ Alessandroid # 41 : acuta osservazione, amico.
    Però è una bella storia minimalista, suvvia … a noi in italia ci preparano quei zupponi precotti e falsi come “Stranamore” o “Colpo di fulmine” !
    Almeno, quella sembra una storia vera … e passiamo sopra al fatto che non siano due strafighi da copertina !

  46. Bufalo70 Says:

    @ Alessandroid # 41 : acuta osservazione, amico.
    Però è una bella storia minimalista, suvvia … a noi in italia ci preparano quei zupponi precotti e falsi come “Stranamore” o “Colpo di fulmine” !
    Almeno, quella sembra una storia vera … e passiamo sopra al fatto che non siano due strafighi da copertina !

  47. Hawanna Says:

    TE sei una donna pericolosa…

  48. aaeeiioouuyy Says:

    Credi che non mi sia pentita di ciò che ho fatto? Credi che la Giustizia Divina non mi abbia punito abbastanza?
    Aeiouy

  49. alessandroid Says:

    “ipoteticamente potrebbe essere piacevole scoprire di avere un ammiratore segreto.
    in realtà a me farebbe paura e poi mi darebbe fastidio perchè la trovo una cosa troppo invasiva: dal momento che è un qsa che nn puoi controllare (nn puoi sfanculare un ammiratore segreto!)”

    chissà perchè le df adorano sfanculare gli ammiratori

    comunque il problema non sussiste, se è segreto non sai neanche che esiste,
    appena si manifesta lo puoi sfanculare

  50. alessandroid Says:

    Colpo di fulmine era e rimane la mia trasmizzione preferita di tutti i tempi dopo Spazio 1999 ed Eurogol con la coppia Martino-De laurentis

  51. alessandroid Says:

    “Lui è stata l’unica persona nella mia vita che mi ha fatto sentire una Principessa! Mi amava, mi adorava ed io per questo, sentendomi invincibile, lo massacravo”

    ultimamente c’è troppa lungimiranza in giro

  52. RossaNaturale Says:

    Aggiornamento:
    Ho cercato su Gugol il nome del mio primoamore pseudo-mediorientale. Dalle parti in cui viveva, c’è ora un’azienda agricola che porta il suo nome è figura nell’ Elenco Distributori Latte Crudo.

    Se la storia fosse andata avanti forse ora sarei tutti i giorni giù dal letto alle 4 a mungere le vacche. Sapere di aver sfiorato un simile destino mi mette un po’ i brividi…

  53. aaeeiioouuyy Says:

    Io non digito, che tanto non trovo nessuno. Cmq, se fosse durata con il Pesce d’Aprile, ora sarei ottica.
    Aeiouy

  54. vuminch1 Says:

    Una storia con un ottico non poteva che finire in modo ittico

  55. aaeeiioouuyy Says:

    Infatti. Pensa che ho scopertto la mia supermiopia dopo poco che ci siam lasciati… E tutte le lenti che mettevo ai miei occhialoni provenivano dalla sua azienda… Io, appunto, sono poco lungimirante…
    Aeiouy

  56. Bufalo70 Says:

    @ Alessandroid # 48 : ti ricordo che il dieffismo è una particolare psicopatologia in corso di definizione scientifica.

    A mio modo di vedere, esse sono entrate in loop isterico, ed avendovi trovato l’orgasmo sistematico nell’umiliazione del maschio – ad es. nello sfanculamento degli ammiratori – non sanno più rinunciarvi.
    Poi dissimulano il meccanismo con il tipico “nessuna mi capisce, nessuna mi merita” quando invece dovrebbero semplicemente rimboccarsi le maniche ed ovviare all’età che cresce – nessuna di loro è più definibile “un fiorellino” – con un maggior “movimento” … sono inarrivabili perchè loro stesse non vogliono copulare, e gli piace credere che lo siano per altri motivi.
    Un semplice problema di auto-stima che si umidifica della mortificazione altrui.

    Questo è un blog per necrofili, e io mi sento un po’ tale …

    @ Eulalia : complimenti per quel cripto-frocio nonchè leccaculo di utente che hai messo insieme nel tuo blog (basta il nome …).
    Tuttavia, la discussione sembra un po’ languire … siceramente, ad essere bannato ci sono rimasto male, sai ?

  57. danildc Says:

    Lasciata il primo aprile non è niente, Aiuola… a me m’han lasciata il giorno del mio compleanno!

  58. vuminch1 Says:

    A mio modo di vedere, esse sono entrate in loop isterico
    il dieffismo è una particolare psicopatologia
    orgasmo sistematico nell’umiliazione del maschio
    sfanculamento degli ammiratori
    sono inarrivabili perchè loro stesse non vogliono copulare

    Un semplice problema di auto-stima

    eh,non ce n’è, è dura, ci siamo passati tutti: ma non ti abbattere,dai, te ne farai una ragione 🙂

  59. zalgiris Says:

    Per Aeiouy (che ne sa a pacchi di inglese): non perderti il video con l’intervista ai due piccioncini sulla rete ABC…

    (link)

    P.S.: il video vero e proprio comincia dopo la pubblicità

  60. zalgiris Says:

    Per Aeiouy (che ne sa a pacchi di inglese): non perderti il video con l’intervista ai due piccioncini sulla rete ABC…

    (link)

    P.S.: il video vero e proprio comincia dopo la pubblicità

  61. EulaliaDolfi Says:

    “complimenti per quel cripto-frocio nonchè leccaculo di utente che hai messo insieme nel tuo blog”

    che classe

  62. EulaliaDolfi Says:

    Al mio irritante corteggiatore “misterioso” proprio ieri sera ho scritto questo sms:
    “facciamo così: se sei XXX, ti ho già detto di no una volta e resta no, e ti conviene cancellare il mio numero di telefono che non dovresti avere. Se non lo sei, o hai le palle di dirmi chi sei ADESSO oppure vedi di cancellarlo lo stesso”.

  63. MaudeLeboschi Says:

    un busto in bronzo in bronzo per Awanna no?

  64. Bufalo70 Says:

    @ Vuminch1 # 57 : spiégati, per cortesia …

  65. Bufalo70 Says:

    @ Eulalia # 60 : ma con chi te la stai prendendo, si può sapere ??

  66. Brianovo Says:

    Molto interessante la storia.
    A me invece è successo questo. Giovedì notte, verso mezzanotte, dopo un cena, un amico mi ha riaccompagnato all’auto che avevo lasciato al parcheggio Esselunga di Viale Lenin. Ad un certo appunto è apparsa una ragazza che aveva perso il taxi (passato proprio davanti ai nosti occhi). Allora, considerando che non c’era un anima in giro, le ho chiesto se voleva un passaggio. Lei ha accettato e abbiamo parlato un pò in macchina. Si chiama Maria, della Basilicata, specializzanda in biologia e l’ho accompagnata fino a via degli Angeli vicino ai Giardini Margherita.
    Mi piacerebbe molto rincontrarla, qualcuno ha qualche idea o consiglio? Potete darmi una mano utilizzando l’incredibile potenza della rete?

  67. EulaliaDolfi Says:

    #63
    ????
    ho riferito un sms…ammazza che coda di paglia!;-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: