9 gennaio 2008

Shopping!

encefalo

Shopping! Come urlavano quei fantastici 5 figoni omosex che prendevano gli uomini e da nerd pazzeschi li facevano diventare esseri umani normali. Shopping! è l’imperativo di questi giorni frenetici a caccia di occasioni. Ed io, che dello shopping ho fatto ragion di vita, mi trovo censurata dal fatto che il cittadino rumeno mi ha lasciato in mutande, comprate certamente ai saldi dell’anno scorso. Non che io non abbia visitato i templi del low cost, ci mancherebbe, ma diciamo che il cittadino rumeno mi ha dato maggiore consapevolezza e raziocinio e, solo il suo ricordo, mi fa dire, brandendo un articolo in mano "Ma questo mi serve davvero?". Ovviamente mi sono serviti davvero un vestito di paillettes rosa che, ahimè, dovrò cambiare perchè mi sta di merda, e un paio di stivali neri, un reggiseno di pizzo marrone da abbinare a mutanda+canottiera acquistati l’anno scorso perchè io non metto mai l’intimo scompagnato e un paio di mutande nere con le stelline da abbinare al reggiseno comprato prima di Natale (avevo provato ad abbinarle a mutande nere di microfibra normali ma io proprio non ce la faccio a scompagnarmi l’intimo!).
Lo scorso weekend, nella mia fugace visita adriatica per festeggiare la mia mammina, leggo sui Repubblica l’opinione di un neuroeconomista, tal Matteo Motterlini. Il nostro ci dice quanto il nostro cervello si faccia ingannare dai saldi e, scomodando i prestigiiosissimi studi di Brian Knutson della Stanford University il trucco sta nello stimolare i circuiti cerebrali giusti.
Ecco la godibilissima spiegazione: nei saldi si attiva il nucleo accumbens del corpo striato – nel lobo frontale – e tenendo in sonno la micidiale insula, quel pezzo di materia grigia incaricato di elaborare le sensazioni viscerali negative che, in questo caso, sarebbe il prezzo.
Il Motterlini, nel pezzo, dice che l’assalto ai negozi è una questione neurologica perchè il risparmio ci provoca piacere, titillando il corpo striato, centro del piacere cerebrale anche per il buon cibo, il sesso e alcune droghe. Quindi ciò che di fatto è una spesa, cioè una perdita di soldi dalle nostre tasche, il nostro cervello lo interpreta come una gran bazza. Il consiglio del neuroeconomista, , dice che  "l’unico modo per cercare di comportarsi razionalmente è prendere atto dei limiti del limite della nostra razionalità" e aggiunge, facendoci capire che lui ha fatto le scuole alte "un po’ come Ulisse che si incatena all’albero della nave per non cedere al canto delle sirene".
E, stavolta aggiungo io, mentre lui discetta sulle nostre menti, vorrei vederlo alle prese dello shopping turbato cerebralmente da sirene rumene come le mie.
Giusto per non perdere del tutto le abitudini e per non perdere smalto nell’attività che mi riesce meglio, oggi mi sa che vado da Sotto Sotto. Dovrei cercare delle scarpe nere di Victor&Rolf con tacco a spillo e lavorazione matellassè, che mia sorella ha nascosto prima di Natale, nella speranza che nessuno sia arrivato fin lì. E sempre a Casalecchio, meta di shopping di un certo livello, domani mi vorrei recare da Ikea per la lunga notte dei saldi. L’idea sarebbe quella di fare un aperitivo a base di salsicce svedesi e salmoni per poi assalire, mandando affanculo tutti gli strati del cervello, il regno del design omologato. Ci stareste?

Annunci

41 Responses to “”

  1. TittyBoop Says:

    “Dovrei cercare delle scarpe nere di Victor&Rolf con tacco a spillo e lavorazione matellassè, che mia sorella ha nascosto prima di Natale, nella speranza che nessuno sia arrivato fin lì”.

    Miticaaaaaaa tua sorella. Vorrei averne anche io una così.

  2. aaeeiioouuyy Says:

    Sì ma sono per lei. Io sono anche specializzata nello shopping conto terzi.
    Aeiouy

  3. estel26 Says:

    miticoo sotto sotto!! io c’ho preso le mie prime jimmy choo, il mio primo cappotto serio..insomma mi ha sverginato (shoppingamente parlando) e mi ha iniziato a qsta arte meravigliosa.

    sì, perchè lo shopping, quello fatto bene e con criterio (altro che razionalità limitata..seh, io vado già pronta da mesi: vabbè, poi ovviamente oltre quello che mi ero riproposta di comprare faccio moolte variazioni sul tema) io lo considero un arte.

    E’ un arte saper scegliere ciò che ti sta meglio fra migliaia di capi..e mica un’arte da poco!!

    dai, bella l’idea dello shopping notturno con aperitivo annesso all’ikea..

    all’ikea io sono felice: entrare in quell’ambiente così tranquillo, così ordinato..con tutti quei cuscini e letti e piatti e tazze..mi fa sentire al sicuro!

  4. MissLIZ Says:

    io se entro all’Ikea mi vien voglia di fare sesso su tutti i letti e su tutti i tappeti, anche in mezzo agli scaffali e poi mi passa subito perche’ non vedo nessun vikingo all’altezza.

  5. danildc Says:

    Considerando che il mio fidanzato, anzichè aspettare l’omino che ci monta l’armadio, ha deciso che sabato va a fare le prove vicino a Siena, potrei anche esserci domani sera. Però sono a dieta, ci sarà qualcosa di light in quel posto?

  6. estel26 Says:

    ma miss lizz, il vichingo?? nn è meglio l’uomo stile latino??

  7. aaeeiioouuyy Says:

    Dai! Facciamo ‘sta specie di flash mob all’ikea!
    Aeiouy

  8. TheBigStve Says:

    all’Ikea ci sono stato sabato scorso e per due anni sono a posto… ah, c’era Beppe Maniglia in fila alle casse…

  9. danildc Says:

    Da che ora vorresti fare Aiuola?

  10. taxxo Says:

    Sotto sotto ti svergina lui se sei il classico accompagnatore ammiccante a bordo vasca!
    Una volta ho visto una tipa tirare una gomitata in faccia ad un’altra per accaparrarsi un merdoso abito che non era neppure della sua taglia…
    Li la distinzione tra donna e bestia si fa così sottile che Piero Quark ci voleva fare una puntata sull’anello mancante.

    l’Ikea, invece, con il suo percorso obbligato, le coppiette che sfrugolano amorevoli e provano i divani e misurano con il loro metro di carta e la matitina è la bomboniera della felicità plastificata.
    però hanno degli ottimi biscotti che trasudano burro direttamente dalla confezione di nilon

  11. aaeeiioouuyy Says:

    Boh… Nel tardo pomeriggio anche perchè lavoro… Mi piaceva l’idea dell’aperitivo alternativo…
    Adesso intanto mangio…
    Aeiouy

  12. alessandroid Says:

    “io se entro all’Ikea mi vien voglia di fare sesso su tutti i letti e su tutti i tappeti, anche in mezzo agli scaffali e poi mi passa subito perche’ non vedo nessun vikingo all’altezza”

    anch’io mi immagino subito avvinghiato a Ulla e Ingrid
    mi consolo coi biscotti allo zenzero

  13. alessandroid Says:

    “Miticaaaaaaa tua sorella”

    non sarà mica DF anche lei ?

  14. MissLIZ Says:

    L’uomo latino e’ una specie in via d’estinzione, surrogati di uomo latino li trovi in territori piu’ ‘Med’ come appunto al Mercatone Uno, si aggirano per far finta di trovare l’armadio in ciliegio…hanno una notevole panza, 3 figli spaccaminchia, brutti bassi e tozzi e seguono smaronati barcollando la moglie che non la smette di parlare. detti uomini con l’auto sconfinano e conquistano pero’ anche i terrirori Ikeani dei miei sogni.
    E’ la fine delle mie fantasie svedesi.
    vuoi mettere un Vikingo che appena entri ti piglia e ti scaraventa a provare il letto Aspelund o il divano Klippan? e dopo ti dice: CHIAmATO ????

  15. estel26 Says:

    “l’Ikea, invece, con il suo percorso obbligato, le coppiette che sfrugolano amorevoli e provano i divani e misurano con il loro metro di carta e la matitina è la bomboniera della felicità plastificata.”

    uffiii che palloso che sei! è tanto carina invece e noi donne ci andiamo pazze perchè lì trovi tutto, è ordinato e poi sai che bello entrarci con l’idea di farci-solo-un-giro-tanto-nn-mi-serve-NIENTE
    ed uscire col portafoglio magari un po’ più leggero, ma con una borsa carica di tazze, piatti, puff, lenzuola, oggettini di arredamento..

    così noi giochiamo alle piccole arredatrici!!

  16. estel26 Says:

    @missLizz:

    ah, beh, se me la metti così cedo immediatamente alle lusinghe del vichingo..

    e cmq il mio ideale latino è uno alla (eulalia docet) edgar ramirez, ma anche raoul bova va da dio!!

  17. danildc Says:

    Cosa inutile da comprare subito: il cofanetto porta-tisane con appositi separatori. Non so se da Ikea ce l’hanno però… da Co.Import invece son sicura.

  18. LUNAST0RTA Says:

    E quali sono i meccanismi celebrali attivati dalle offerte E-Bay :D?

  19. ErreNoveNove Says:

    Devo giusto andare da Ikea, ho finito lo spazio per i cd. Grazie per la dritta.
    Mi preparo guardando Fight Club.

  20. estel26 Says:

    noo e-Bay nn è da DF: la DF deve toccare con mano il prodotto prima di acquistarlo..lo shopping è una questione fisica, oltre che di testa!

  21. SignoraColCeppo Says:

    La leggenda narra che se travestiti da vichinghi sia tutto gratis (il cibo intendo)….La signora col ceppo ama i travestimenti….

  22. marabotto Says:

    OGNI qualvolta mi reco all’ikea, vengo prequisita all’uscita, ma che faccia da ladro ho?
    stefi

  23. EulaliaDolfi Says:

    Edgar Ramirez è l’unico lauino che mi attizza però…oltre a Benicio ovviamente.
    Amo più il tipo vichingo generalmente, devo dire però che anche lo scozzese col gonnellino mi tenta.

    I.T. Io sono come gli uomini, il giretto all’ikea mi mette ansia. ma al contrario di loro, se ci devo andare ci vado, e cerco di divertirmi…

  24. io_malo Says:

    “…e aggiunge, facendoci capire che lui ha fatto le scuole alte “un po’ come Ulisse che si incatena all’albero della nave…”

    non importa aver fatto le scuole alte per citare l’episodio delle sirene che chiamano ulisse che non si mette i tappi perché è curioso di sentirle.. chi ha più di 30 anni attendeva con ansia le puntate dell’Odissea con Bekim Femhiu e Irene Papas, altro che scuole alte!

  25. aaeeiioouuyy Says:

    Vatti a vedere la faccia del Motterlini…
    Aeiouy

  26. io_malo Says:

    ok ok ho toppato.
    ha fatto il classico.
    ok ok. non l’avevo visto…
    m

  27. taxxo Says:

    assomiglia al MARTONE!
    dai, quel genere li va sdoganato…

  28. vuminch1 Says:

    noo e-Bay nn è da DF

    dicevano così anche di Yoox,dove ho lavorato per un bel pò.
    E’ diventato il paradiso (o inferno,per il portafoglio) della DF international.
    Guardando tutti i report su età media,sesso,tipo acquisti,etc., Yoox è il regno delle DF International….

  29. aaeeiioouuyy Says:

    Yoox non mi sfagiola.
    Per me Estel ha ragione, sennò non si spiegherebbe la passione della DF di tutte quelle situazione di “mercato”.
    Aeiouy

  30. danildc Says:

    Su Ebay compro, su Yoox no, ho la paranoia della taglia e se poi non mi casca bene, ecc… sull’abbigliamento e scarpe voglio toccare con mano, come una zdoura le zucchine al mercato, mentre sugli accessori ok anche online.

  31. vuminch1 Says:

    Non sto mica dicendo che ho ragione….credo chiunque sia molto più infoiato (io compreso) a toccare con mano e vedere quello che compro.
    E per carità non volevo far pubblicità, ma far presente che non è del tutto vero che l’acquisto via web non sia da DF….forse è così per il nucleo originale delle DF sul web…..
    Ma Internet è un canale in più, dove spesso trovi roba che non troverai mai, oltre a quella che tipicamente compri comunque,e comprerai comunque,in negozio
    Forse non sapete che Sotto Sotto era il primo magazzino e che sono azionisti proprio di Yoox 🙂

    Comunque, i clienti TOP di Yoox sono:
    Donna, 25-44 anni, cultura medio-alta,molto esigente(al Customer Care le chiamavano rompimaroni
    che non scopano
    )

  32. vuminch1 Says:

    su Yoox no, ho la paranoia della taglia e se poi non mi casca bene

    mica per niente hanno il reso gratuito e comodissimo….in giro su forum di moda c’erano tipe che si vantavano di ordinare gran vestiti su Yoox, indossarli per una sera importante, e fare poi il reso…… 🙂

  33. danildc Says:

    ordinare gran vestiti su Yoox, indossarli per una sera importante, e fare poi il reso

    Ah però, complimentoni. Io ho fatto lo stesso giochino con un materasso gonfiabile e mi son sentita in colpa un mese.

  34. io_malo Says:

    chissà cosa ci hai fatto col materassino, Dani, adesso che giochi coi kama-dadi, chi ti tiene più?
    m

  35. MissLIZ Says:

    Comunque, i clienti TOP di Yoox sono:
    Donna, 25-44 anni, cultura medio-alta,molto esigente(al Customer Care le chiamavano rompimaroni
    che non scopano)

    adesso puoi chiamarli e dirgli di aggiornarsi e chiamarle semplicemente DF.

  36. alessandroid Says:

    questa faceva ridere

  37. alessandroid Says:

    “(al Customer Care le chiamavano rompimaroni
    che non scopano) ”

    almeno scopavano quelle del customer care ?

  38. estel26 Says:

    cmq devo essere sincera: c’è stato un periodo della mia vita in cui lo shopping aveva DAVVERO preso il sopravvento e ho ceduto pure alle lusinghe di quello online..xò di siti seri, a me eBay proprio nn mi garba.

    tra un grafico e l’altro (beh, durante lo studio dovevo pur fare una pausa!) ho impiegato il mio tempo in maniera proficua (del resto come gli economi insegnano “il tempo è denaro”!!) saccheggiando yoox e net-a-porter.com.

    ora però mi sono ripresa e voglio solo ciò che tocco con mano..

  39. AnnaRed Says:

    l’indira copriletto alle ore 10, 1 euro e 99!!
    io ce l’ho rosso scuro e anche rosa antico,
    è un copriletto meraviglioso vorrei non averlo per poterlo ricomprare magari proprio a 1 euro e 99 che godrei anche di più

  40. MissLIZ Says:

    in genere vesto talmente male che le commesse per pieta’, quando mi vedono, mettono fuori il cartello SALDI anche se siamo in giugno o ottobre, ma io non mollo.

  41. danildc Says:

    Malo, ci sono andata in campeggio in Sardegna, ma nel periodo in cui non si batteva un chiodo, ergo il materassino – che era matrimoniale – è rimasto pressochè intonso e pertanto restituibile ;P
    Vi dico solo che casa mia è praticamente diventata una bisca clandestina, dopo il vostro regalo: si gioca a dadi che è un piacere!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: