10 gennaio 2008

Times new men

capelloLa crisi del maschio italiano è stata notata anche all’estero. La causa scatenante, pare, sia stato un fidanzato di un inglese che, bagnato fradicio a causa di un acquazzone, rientrato nella di lei casa abbia chiesto un phon non per la chioma folta bensì per le scarpe di cuoio. L’inglese pensa che, se il suo bello avesse rovinato le scarpe, la madre si sarebbe incazzata.
Annunci

37 Responses to “”

  1. danildc Says:

    Ah! Uomini e acquazzoni, pessimo binomio. Un tizio che mi piaceva una sera si rifiutò di venire a casa mia perchè aveva preso l’acqua allo stadio e non vedeva l’ora di andare a casa ad asciugarsi. Girò la frittata facendo leva sul mio DFismo, dicendomi che non voleva sgocciolare sul mio preziosissimo pavimento.

  2. taxxo Says:

    sta storia l’ho sentita pure io alla radio ieri e gli inglesi fanno leva sul solito mammismo italiano.

    Ma qui parliamo di una roba risaputa e ritrita… la vera “crisi”, invece, è stato il tracrollo CALCISTICO dovuto a Moggiopoli con coseguente abbandono degli stadi a favore dei nuovi IDOLI:

    SKY, SNAI e POKER!

    la figa non è più di moda… a Zola un ufficio preposto la vuole salvaguardare all’UNESCO.

  3. DellaRocca Says:

    Mah?

    Cosa vuol dire la crisi dell’uomo italiano: di quale? Luigi? Francesco? Gianpiero? Non credo di tutti dai!!

  4. estel26 Says:

    “loro più bravi in guerra, in politica, nell’alta finanza, insomma in tutte le cose serie, noi nella vecchia arte della seduzione al bar. E anche al pub, se ci viene data l’occasione.”

    bene, tutta l’essenza dell’articolo e della polemica inglese sta secondo me in questa ultima frase del ns caro franceschini: l’ italian boy è tanto sbeffeggiato dagli inglesi perchè in realtà, sotto sotto, loro sanno di essere delle mezze seghe nei loro cfr. I nostri saranno mammoni (e qui ci sarà da lavorare per le future mamme), ma almeno al pub ci vanno nn solo per sbronzarsi ma anche per cuccare.

    Nn sto facendo un’ apologia del maschio italiano (beh, forse un po’ sì..), solo sono stufa di sentire sempre le stesse cose trite e ritrite: se davvero per gli inglesi siamo così sfigati, allora perchè si prendono la briga di parlare di noi (addirittura il times!!) se nn per un latente senso di inferiorità??

  5. aaeeiioouuyy Says:

    Anch’ioi me la sono presa per l’articolo, per un senso di campanilismo. Che il maschio italiano sia in crisi è fuor di dubbio ma non per la mammite, secondo me.
    O forse sì.
    Che vogliano una mamma al posto di una compagna?
    Aeiouy

  6. danildc Says:

    Loro vogliono una mamma come noi vogliamo un papà, fondamentalmente.

  7. io_malo Says:

    non so se è per lo choc del vedere appesa la pezzuola lercia con cui sostituiscono il bidet, o il vederli asciugare i piatti senza sciacquarli, con le bolle di Last al limone, ma io un inglese non lo toccherei nemmeno con le bacchette cinesi.
    quindi, caro Richard Owen, meglio un carro di mammoni che un lercio inglesino, che quando invecchiano sembran tutti prugne secche in viso, e non oso pensar come si ridurranno le loro misere borse.
    m

  8. aaeeiioouuyy Says:

    Però è più giusto cercare un padre che una madre. O per lo meno, migliaia di anni ci hanno fatto pensare che fosse così. E guarda guarda che i ruoli si sonoi stravolti proprio ora che sono in età da marito.
    Aeiouy

  9. EulaliaDolfi Says:

    Ciò che denota in modo evidente quanto POCO gli inglesi ne sappiano degli italiani, è la prima domanda del test che propongono per capire se il partner è mammone:
    “Cosa beve dopo pranzo?”
    risposte:
    cappuccino
    the
    caffé macchiato

    Ditemi voi se un qualunque italiano che si rispetti berrebbe una di queste 3 cose dopo pranzo!

  10. Hawanna Says:

    Bha… a me sembra che anche le Ittagliane fondamentalmente cerchino nell’uomo il caro paparino che le ha amate e viziate tanto, esennò come se spiega ‘sta cosa che finchè potete (vale a dire fino ai trenta) pretendete tutte di essere trattate come delle regginette… solo perchè ancora nn ve cascano le tette? Circa il mammismo sono comunque d’accordo con gli inglesi… io a mia madre IMPEDISCO anche di farmi da mangiare…

  11. aaeeiioouuyy Says:

    Di tutto si puo’ dire di mio padre tranne che mi abbia viziata!
    E poi io un padre non ce l’ho da 15 anni e più, quindi non devo scomodare nessuno scienziato per capire che uno che supplisse a quella figura. Certo è che io non posso fare la mamma.
    Aeiouy

  12. Hawanna Says:

    Vabbè te nn fai testo, sei l’eccezzione che conferma la regola… infatti te sei aperta ‘sto bloggh… Il cui senso occulto è magari un implicita richiesta di attenzioni che nn hai avuto da tù padre… speriamo de nn averce beccato che sennò poi lo chiudi…

  13. estel26 Says:

    che palle: splinder nn mi ha caricato il commento al tuo (n.d.r:aeiouy) commento..provo a riformularlo.

    la mamma c’entra sicuramente in qsta soria della crisi del maschio italiano, ma quello che io ho notato ultimamente è una certa codardia nel crescere, nel prendersi responsabilità nei ns crf, nel mettersi in gioco..potrei in effetti continuare ma nn mi sembra sia necessario.

    però io li adoro e nn c’è inglese, tedesco o americano che tenga: il masculo italiano è sempre il migliore..del resto, come madonna insegna, ITALIANS DO IT BETTER!!

  14. Hawanna Says:

    Italians do it better… quando lo fanno

  15. aaeeiioouuyy Says:

    Io le mie relazioni migliori le ho avuto con degli americani. Non so, in America io vo via come il pane.
    Aeiouy

  16. estel26 Says:

    vabbè, qsti sono problemi per chi nn lo fa..

  17. danildc Says:

    Mio padre mi vizia da 32 anni e siccome mi son trovata tanto bene ho scelto un moroso che fa altrettanto.

  18. taxxo Says:

    “Pacciani.. Pacciani!!! dove vai con quel cestino di poppe e culi??”
    “Vo da GIOVANNI RANA!!”

    non c”entra un cazzo ma il “Vo via come il pane” me lo ha ricordato.

  19. taxxo Says:

    Mio padre mi vizia da 32 anni e siccome mi son trovata tanto bene ho scelto un moroso che fa altrettanto.”

    ce ne siamo accorti quando al tuo compleanno tu facevi le foto e lui serviva la torta!

  20. Hawanna Says:

    MA il tuo moroso è quello coi basettoni?

  21. TittyBoop Says:

    Oddioooooooooo…. anche io mi sarei asciugata prima le scarpe dei capelli. Che dite: sono un italico maschio in crisi anche io e non me ne sono mai accorta? Di certo l’avrei fatto con più furbizia: cara, mi presti il phon per piacere? Bacino bacino e poi mi sarei chiusa in bagno e giù ad asciugar le scarpe di camoscio. Prima che la macchia più scura (perché ci hanno insegnato che l’acqua non macchia… ma sul camoscio non è vero) renda inguardabile il gioiellino da piedi. E poi una botta alla ciospa in testa. E una volta fuori: ma caro, hai asciugato le scarpe? Chi, io? Noooooooooooo. Ho asciugato i capelli a testa in giù… le scarpe si devono essere trovate in traiettoria. Ma ti sa che vado ad asciugare le scarpe? Mica si ammalano… loro! E comunque: morto un paio se ne fa un altro.

  22. alessandroid Says:

    “la mamma c’entra sicuramente in qsta soria della crisi del maschio italiano, ma quello che io ho notato ultimamente è una certa codardia nel crescere, nel prendersi responsabilità”

    si dovrebbe sostituire “ma” con “infatti”:

    la mamma c’entra sicuramente in qsta soria della crisi del maschio italiano, infatti quello che io ho notato ultimamente è una certa codardia nel crescere, nel prendersi responsabilità

  23. alessandroid Says:

    su questo blog si ripete ossessivamente il mantra (forse per autoconvincersi) che gli uomini sono in crisi, non corteggiano, hanno paura della donna intraprendente ecc…

    poi il Times scrive le stesse cose ed apriti cielo, tutte a strapparsi le vesti firmate prese usate alla montagnola

    se la coerenza fosse una virtù, non sarebbe una virtù DF

  24. alessandroid Says:

    “io li adoro e nn c’è inglese, tedesco o americano che tenga: il masculo italiano è sempre il migliore..del resto, come madonna insegna, ITALIANS DO IT BETTER!!”

    parli per sentito dire o hai scopato con un campione rappresentativo di europei grazie all’erasmus?

  25. EulaliaDolfi Says:

    ma sarà poi vero che questa cosa del corteggiamento mancato è un problema solo italiano? secondo me gli italiani sono tra quelli con meno problemi, almeno con le straniere e quando sono fuori casa.
    In ogni caso concordo con Malo a favore del maschio italico (anche se io sono più attratta dai nordici tipo gli irlandesi, che però con gli italiani ci hanno molto a che fare, sia oper mammismo che per cattolicesimo…): gli inglesi se la tirano da indipendenti ma sono solo trasandati e puzzoncelli, per loro anche chi si fa il bidet è un dandy.

  26. danildc Says:

    Eh Taxxo, pensa che anche te finirai così.
    A questo punto Elvis esordirebbe con un “che finaccia che ho fatto!”
    Hawa sì che è il mio moroso quello lì coi basettoni.

  27. Bolognese800 Says:

    un fidanzato di un inglese

    Cioè, sono due uomini? o un uomo e una donna (allora però ci vorrebbe l’apostrofo)…?

    Non è mica chiaro… poi per forza che hai tutte quelle visite sesso gay

  28. Mishmesh Says:

    Lui ha fatto una richiesta ragionevolissima, un buon paio di scarpe fatte a mano meritano la precedenza.

  29. SignoraColCeppo Says:

    Egocentrici….
    un altro pretesto per parlare di UOMINI!
    Comunque mai che si parli male della Donna Italiana, latina……..;)/

  30. giuliobu Says:

    Beh, sì. Se davvero erano fatte a mano non mi sentirei di mettere in discussione la cosa…

    g

  31. Mishmesh Says:

    Semmai, attenzione ad esporre ad una fonte di calore troppo alta l’ottimo cuoio: si rischiano screpolature e cedimento di punti.

  32. lozibbo Says:

    forse non l’avevo ancora detto ma io son nato a Boston…

  33. Mishmesh Says:

    Embé?
    Meglio che Secondigliano.

  34. estel26 Says:

    @aless:

    si dovrebbe sostituire “ma” con “infatti”:
    io volevo usare il ma.

    parli per sentito dire o hai scopato con un campione rappresentativo di europei grazie all’erasmus?

    no, parlo perchè a me piacciono più gli italiani e la frasetta l’ho presa solo per rafforzare il concetto.

    e poi scusa, anche se fosse nn ti devi permettere di fare del sarcasmo gratuito.

  35. EulaliaDolfi Says:

    @estel
    non credo che droid volesse fare osservazioni personali, è che il suo umorismo spesso lo capisce solo lui…;-)

  36. alessandroid Says:

    #34

    quale sarcasmo? volevo capire se parlavi per partito preso

    quanto alla mamme, secondo me i mammoni mancano di responabilità proprio a causa loro, ma riconosco che ciò che a sembra evidente è pur sempre solo un’opinione come un’altra

  37. alessandroid Says:

    “secondo me gli italiani sono tra quelli con meno problemi, almeno con le straniere”

    beh per forza, se sono abituati a penare con le italiane, con le inglesi sfondano una porta aperta

    personalmente però da questo punto di vista sono più anglosassone e quindi non faccio testo

    comunque il bidè lo faccio regolarmente


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: