13 gennaio 2008

L’opinione di Aeiouy

EspiazioneSe avete un fidanzato o un marito che vi accompagna a fare un giro di shopping un Sabato di saldi da Zara, H&M o in un altro di quei luoghi, il suddetto avrà qualcosa di grosso da farsi perdonare oppure è gay.

Diffidate di un individuo siffatto e tirate un sospiro di sollievo se rimane a casa in pantofole a seguire le partite della serie B.

Annunci

37 Responses to “”

  1. Mishmesh Says:

    Ah, è ben vero che dal canone biblico è difficile uscire!

  2. HeartMind Says:

    un anno di blog e di congetture su uominimerda per arrivare a questa conclusione? ma quindi cosa l’hai aperto a fare? il boscaiolo non ti va bene, chi ti accompagna a fare shopping non ti va bene, chi sta a casa a guardare la partita ruttando non ti va bene, come ho scritto da altre parti i monasteri di clausura sono ancora aperti e in attività, il più e decidersi e compiere il grande passo verso la via più consona e le sante sorelle che ti attendono a braccia aperte. la seconda via ovviamente è farti piacere la vagina che però finora hai detto di non apprezzare.

  3. HeartMind Says:

    la terza via proprio non mi viene in mente sorry. forse dovresti cambiare sesso o incontrare Lapo Elkann con i boccoloni rossi che ti porta a San Vincent e ti lascia sola nel letto mettendosi a dormire dopo essersi pippato due grammi in solitaria.

  4. HeartMind Says:

    *Saint

  5. Mishmesh Says:

    Ma Aeiouy ha già trovato la via: caminando se hace camino. ‘Caminante no hay camino, se hace camino al andar’.(Machado).

    P.S.: sono certo che a lei avere una vagina piaccia.

  6. HeartMind Says:

    sì ma infatti era sottintesa una seconda vagina di compagnia.

  7. HeartMind Says:

    ‘ma quindi cosa l’hai aperto a fare?’

    la gag era dovuta al fatto che ha scritto più volte che quando troverà l’uomo chiuderà il blog. a meno che non l’abbia aperto per convincersi ad entrare in convento che potrebbe anche essere.

  8. aaeeiioouuyy Says:

    Te miu sa HM che hai letto un altro blog.
    Aeiouy

  9. HeartMind Says:

    ma come??

    #110 07 Dicembre 2007 – 10:39

    prego cara, ora pensa a curare la tua grave malattia sottoponendoti a intensa cura di masticanza.
    HeartMind

    #111 07 Dicembre 2007 – 10:40

    #110 x aiuola
    HeartMind

    #112 07 Dicembre 2007 – 10:43

    no scherzo, persevera nel tuo loop monastico che altrimenti poi ti tocca chiudere il blog (e anche questa l’avevi detta tu).
    HeartMind

    #113 07 Dicembre 2007 – 10:44

    Inaftti. Tu sei un lettore molto attento.
    Aeiouy

  10. aaeeiioouuyy Says:

    Sapevo che l’avresti fatto. Ormai ti conosco come le mie tasche.
    Un giorno ti chiederò di sistemarmi l’archivio.
    Aeiouy

  11. HeartMind Says:

    e secondo te cosa ti risponderò?

  12. EulaliaDolfi Says:

    Non so
    se l’accompagnarti a fare shopping
    indichi una criptogaitudine,
    sicuramente io ne ho avuti parecchi
    di uomini che adoravano il giro di shopping
    (non in saldo perché rifiuto di portarmeli dietro in quanto palla al piede),
    ed erano tutti dei borderline
    fatti e finiti.

  13. HeartMind Says:

    PICCHE

  14. lozibbo Says:

    Non toccatemi aiuola, è l’unica in grado di far luce nel, alle volte strabiliante e alle volte allucinante, magnifico mondo delle 30enni.
    Lei è in prima linea, alle volte cronista, alle volte soldato.

  15. taxxo Says:

    mi sembra di parlar di niente.
    L’uomo che accompagna allo shopping è alla stregua della morosa infreddolita a bordo del campetto spelacchiato, che fa ciao ciao con la manina al moroso in mutandoni e scalciante il cuoio esagonato.
    quante ne ho viste!

    sono cose che in una pesona dal sano equilibrio mentale, possono durare solo per i primi tre mesi di conoscenza, nel periodo nel quale si viene valutati, si scopa tanto e il sangue se va al pisello, non va alla testa!
    teoria dei vasi comunicanti.

    altrimenti, più che per doversi far perdonare un tradimento o la rottura del servizio da tè quellobuono, parliamo di un eccesso di zelo atto ad intenerire e a far sollevare la stanella alla gentil donzella!

  16. SignoraColCeppo Says:

    La signora col ceppo si lascia accompagnare solo dal ceppo….è inibita e di fronte a uno che le piace a fare qualsiasi compera…anche la spesa…
    forse oggi ho riflettuto un po’ sul grado di chiusura della signora…

  17. EulaliaDolfi Says:

    Non ho avuto mai fidanzati con aspirazioni calcistiche, ma diversi con aspirazioni baskettistiche, e devo dire che andavo a vederli volentieri.
    Un pò perché il basket d’inverno si gioca al chiuso, un pò perché in caso di momenti morti mi portavo un libro da leggere, un pò perché mi piaceva buttarmi nelle risse tra tifosi a bordo campo…

  18. SignoraColCeppo Says:

    E’ accaduto che uomini medi mi nascondessero la loro passione per il calcio, per non essere giudicati….è come rimanere in mutande sotto la luce bianca di un camerino che esalta le imperfezioni….
    Io non sono un mostro, ma è così che mi dipingo…..

  19. taxxo Says:

    Quindi EULALIA sei una “borderline fatta e finita” pure tu o per le donne che seguono lo sport in quel modo è un altro discorso?
    i soliti vantaggi dell’emancipazione?

    o ammetti di essere criptolesbica?

  20. RossaNaturale Says:

    Mai e poi mai vorrei che qualcuno (e men che meno di sesso maschile) mi accompagnasse a fare shopping! Faccio da sola, non sento il fiato sul collo nè pareri non richiesti. Io però con il mio C.P.V. ci vado, se lui vuole. Sabato si è comprato un maglioncino alla mia presenza. Ma io mi arrangio, grazie.

  21. io_malo Says:

    “L’uomo che accompagna allo shopping è alla stregua della morosa infreddolita a bordo del campetto spelacchiato”

    ho un vago ricordo delle mattine del sabato in cui andavo a fare un corso di nuoto con altre gestanti. a quell’ora del sabato mattina la piscina era deserta, e potevamo tranquillamente esibirci con terribili ed umilianti gestualità da papere in calore col pancione… poi un giorno arriva nelle gradinate il donatore di DNA del mio pancione, e si mette a fare la settimana enigmistica aspettandomi. ora: o vieni e per qualche strano e malato motivo sei motivato a star lì, oppure la settimana enigmistica la fai da un’altra parte.
    l’uomo servile e accondiscendente rimane una delle categorie meno erotiche sul pianeta.
    m

  22. aaeeiioouuyy Says:

    Anch’io ho pudore nel fare shopping con un uomo forse perchè nessuno ha mai retto i miei ritmi., Del resto, la mia attività è sempre stata solipsistica e onoastica al tempo stesso, quindi l’uomo sarebbe stata solo un’inutile zavorra.
    Io sono stata, invece, usata molto spesso come personal shopper, ruolo che tra l’altro adoro, specie nell’abbigliamento maschile.
    Ha ragione che dice che se si accompagna qno a fare qsa non si deve avere quell’atteggiamento in prestito, bensì, come in tutte le cose, bisognerebbe mostrare dell’entusiasmo.
    Aeiouy

  23. alessandroid Says:

    “l’uomo servile e accondiscendente rimane una delle categorie meno erotiche sul pianeta”

    si vede che non sei una dominatrix

  24. alessandroid Says:

    “Se avete un fidanzato o un marito che vi accompagna a fare un giro di shopping un Sabato di saldi da Zara, H&M o in un altro di quei luoghi, il suddetto avrà qualcosa di grosso da farsi perdonare oppure è gay.”

    o più semplicemente ha un buon alibi per fare un giro di slumate alle commesse, notoriamente categoria che popola l’immaginario erotico maschile assieme ad estetiste, parrucchiere, infermiere e bariste

  25. estel26 Says:

    io di sant’uomini che siano venuti con me per un giro di shopping ne ho avuti solo due: il moroso storico, al quale in effetti bisognerebbe innalzare un monumento per la pazienza dovute alle lunghe ed estenuanti (per lui!) sessioni, e il papi quale foriero di cashh sonante, ma solo due volte all’anno e cioè durante il periodo dei saldi perchè anche lui è affetto da bulimia di shopping.

    normalmente però io amo andarci da sola, perchè qsiasi altra interferenza che possa distogliermi dal mio sport preferito mi fa infuriare (spt qndo il/la tuo/a accompagnatore/trice inizia a sbuffare..maledetti, li ammazzerei!!).

    mentre anch’io volentieri faccio da ps (personal shopper) ad amici e amiche (sì, anche amiche) che detestano andare in giro per negozi..poveretti, un po’ li compatisco: è fuori dalla mia portata mentale comprendere come nn si possa amare fare compere!

  26. EulaliaDolfi Says:

    @taxxo
    In realtà non seguo lo sport, mi coinvolge solo se sono coinvolte persone che conosco, pure troppo mi coinvolge.
    Infatti quando mio padre giocava a calcio sono stata espulsa più di una volta per troppa aggressività sugli spalti…non perché ne capisca di calcio, ma per pura vena polemica.
    E non nego di essere una borderline, ma questa è un’altra faccenda…;-)

  27. EulaliaDolfi Says:

    a me è capitato di fare da morosa sbuffante ai giri di shopping di un paio di miei fidanzati storici…
    in effetti fa un pò senso quando stai con uno che ama i vestiti più di te
    (e spende notevolmente più di te)

  28. MissLIZ Says:

    e’ da 5 anni che devo comprare una gonna e non ci riesco da qui si capisce che non amo fare shopping, saro’ criptolesbica!!!! al massimo mi puo’ accompagnare fino da Nannucci o al disco d’oro o da feltrinelli poi le nostre strade si dividono.
    certo avrei bisogno di un criptofrocio che oltre che andarmi a comprare i vestiti, me li mettesse sulla sedia alla mattina…e che non siano troppo complicati da indossare e che non richiedano la scarpa col tacco.
    una volta son stata insieme a uno stilista per un mesetto (classico mio tempo clessidra), un diegnatore, ogni tanto mi prelevava tipo pacco postale e mi diceva ”Non ti preoccupare Liz, faccio tutto io…questo ti sta bene…questo ti stringe….questo!!!!” ….che pace.

  29. mello Says:

    aiuola posso diriti che questi reffer qua affianco messi così per giunta alla rinfusa, davvero non si possono vedere?

  30. io_malo Says:

    perché disordine? sono in ordine di numero di presenze, ad esempio ora in alto ci sono le 221 presenze che sono arrivate direttamente qui, e subito dopo i 36 che ci sono arrivati passando dallo spettro. personalmente ogni tanto invece ci vado a guardare, perché mi divertono gli arrivi da google con le ricerche strambe.
    m

  31. io_malo Says:

    ad esempio vorrei vedere la faccia di chi cercava ‘togli duroni+tallone’ e si è trovata davanti alle diversamente frigide…
    m

  32. taxxo Says:

    io non so che cercavo, ma ho trovato questo:

    http://chiarapanties.splinder.com/

    la tipa vende mutandine usate!

  33. Bufalo70 Says:

    Per fortuna, m’è capitato poche volte nella vita di accompagnare un’amica a fare shopping …

    Il “problema” fondamentale, è che voi donne ci volete SEMPRE asserviti ai vostri umorali (e vaginali) voleri : caro Alessandroid, guarda che LORO sono SEMPRE della classe “dominatrix”, fin dalla nascita.
    Se compiamo l’errore fatale di seguirvi in quel tragitto orgasmatico che per voi è il deambulare da un megastore all’altro in via Indipendenza (leggendo la lista di Aiuola mi sono tornàti alla mente certi brutti ricordi, che anche adesso c’ho i sudori freddi) per semplice curiosità (o un tocco di gelosia, o altro) siete tutte immediatamente colte da un singolare strabismo : con un occhio controllerete la merce come degli scanners, e con l’altro coglierete tronfie il primo attimo di debolezza maschile e insofferenza umana (alla sopportazione c’è pure un limite) per rinfacciarci …

    Sfanculata n. 1

    “Lo vedi ? Te l’avevo detto che per te sarebbe stato noioso ! Perchè hai voluto insistere per accompagnarmi ?”

    (“insistere” ?? Io ?? Ho soltanto chiesto, cazzo !)

    oppure

    Sfanculata n. 2

    “Ah, VOI uomini : ci volete belle, ma non volete sobbarcarvi la fatica che NOI donne facciamo per migliorarci. Siete degli egoisti e dei fancazzisti, ecco quello che siete !”

    (“fancazzista” ?? Ma se è lei che guarda, soppesa, sceglie … e non m’ha chiesto un solo parere sincero – ma solo l’accondiscendenza prona e servile alle sue illuminate opinioni – in due ore di shopping !!)

    In entrambi i casi, lo shopping si concluderà con almeno 1 acquisto di cui LEI non sarà pienamente soddisfatta e la colpa su chi ricadrà ?
    Suvvia … sforzatevi … è facile …

    p.s. : mi fa piacere ritrovare HM e Taxxo così battaglieri … 🙂

  34. TheBigStve Says:

    Ma che sono i “reffer”?
    Perché io non li vedo?
    boh

  35. Bufalo70 Says:

    @ TheBigStve : i referrers sono gli indirizzi dai quali un utente arriva ad un preciso sito.
    Quelli di questo blog li dovresti vedere in fondo alla pagina, senza problemi.

  36. nizman Says:

    In che categoria si finisce se il maschietto dà consigli, promuove o boccia l’articolo, fa un giretto nel reparto maschile e magari trova anche qualcosa e magari la morosa non ha trovato nulla? “C’ho un amico” a cui capita proprio così!

  37. io_malo Says:

    come al solito nizman raggiunge la quasi perfezione.
    m


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: