Tricotillomania

13 marzo 2008

capelliUno dei motivi per cui ho tagliato i capelli cortissimi qualche anno fa, quasi ripetendo la rapata a 0 del lontano 1997, era la mia ossessione per la ricerca e per il conseguente strappo delle mie doppie punte. Io ho una vera e propria ossessione per i miei capelli e queste pagine lo hanno dimostrato ampliamente. Li devo avere puliti, la frangetta deve essere a posto, li piastro tutti i giorni, non trovo mai un parrucchiere che mi soddisfi. Non sono mai contenta. E anche mentre scrivo queste 4 righe mi sarò strappata 5 o 6 doppie punte. Ho sempre le mani nei capelli e per questo che sono sempre sporchi.
Solo che se mi rirapo devosentire gli improperi di mia madre che non manca mai di ricordarmi che due grosse cazzate ho fatto nella vita, rasarmi a zero e farmi il buco al naso. Che ribelle! Ci si metterebbero anche le mie colleghe a romepermi i coglioni da mane a sera, finchè i capelli non si allungherebbero di nuovo. Legare la bellezza ai capelli è un concetto anacronistico tanto quanto la storia di Sansone. Ma non ho le palle di ricominciare a sentire tutto il coro attorno a me. Mi tengo allora i capelli lunghi, li lavo e li stiro ma soprattutto continuerò a sfogare la mia ansia, ingaggiando una quotidiana lotta senza quartiere con le mie doppie punte. Da questo punto di vista, ero meglio quando stavo peggio.
Annunci

22 Responses to “Tricotillomania”

  1. MaudeLeboschi Says:

    Il vero problema è l’inquinamento dell’aria…
    e gli shampi in commercio che più li usi più sporcano i capelli, ma in compenso hai in testa un boccetta di profumo….
    PolemicA sempre. 😉
    In una fase di estremismo mi sono lavata i capelli col sapone di Marsiglia…teneva anche lontani i calabroni 😉

  2. MaudeLeboschi Says:

    e i manigoldi 🙂

  3. EulaliaDolfi Says:

    Io adoro il mio parrucchiere, che mi capisce sempre al volo e anche quando non mi capisce fa comunque sempre dei bei lavori!
    Però ci ho messo 20 anni per trovarlo.
    Per il resto, i capelli un pò li trascuro, la mattina una spazzolata e via, stiratura questa sconosciuta, ecc…però la mania dei capelli sempre puliti ce l’ho pure io, li lavo tutti i giorni infatti.

  4. sparacazzate Says:

    Le Diversamente Frigide

    Passo adesso da ste bande,
    in questo covo d’educande,
    che dal maschio in lor cursore
    sfuggon tutte con terrore.

    C’è l’Aiola gran padrona
    se la canta e se la sona.
    Vuol far coppie tra i suoi Bravi
    manco fosse Marta Flavi.

    La Leboschi tenerona,
    mai vuol esser volgarona,
    per toccare un “passerotto”
    spera che caschi di sotto.

    Poi c’è quella che per “brago”
    in Certosa va per svago
    e una lapide ha sedotto
    è la Stefi Marabotto

    Della cara Danil dc
    non ho niente più da di.
    Lei con l’Elvis s’è accoppiata
    fin la prossima puntata.

    C’era quella del pompiere,
    bello sol per il sedere
    e il suo piccolo “spadino”
    ora in fondo al comodino.

    Sol la Malo e la Jollanda
    sfilan leste la mutanda
    che sian cessi o che sian boni
    se ne fregan dei bidoni.

    Dei maschietti poi che dire,
    ci fan tanto divertire
    son sovrani in questo regno
    pieno di fiche di legno!

  5. danildc Says:

    Ah chissà, in effetti ultimamente faccio pensieri impuri su Tacchinospennat ma non ditelo all’Elvis valà senò mi sbatte fuori di casa ;)))

  6. io_malo Says:

    soccia se ne spari di cazzate, sparacazzate.
    a parte che con la Jolla non voglio avere niente a che fare, volevo precisare che io le mutande non le sfilo.
    non le porto proprio.
    m

  7. MaudeLeboschi Says:

    sparacazzate so chi sei….
    😉

  8. tacchinospennat Says:

    oooohh tacchinoarrossit.. ;))

  9. EulaliaDolfi Says:

    quoto malo nudista
    sparacazzate, ormai infierire sul pompiere è pura crudeltà

  10. RossaNaturale Says:

    Dio bonino, sparacazzate, è una lotta senza quartiere?
    Perchè distogli l’attenzione dal sacrosanto tema del bulbo?

    Per le doppie punte, basta tenere spuntato ogni uno/due mesi. Tagliare i capelli quando non si è pronte psicologicamente potrebbe essere devastante.
    Anche io mi piastro in maniera furibonda. Però sono convinta che sia un atteggiamento che denota qualche tara irrisolta. I capelli non sono fatti per essere geometrici. Il nostro volerli ricondurre alla disciplina, implica un cattivo rapporto con l’aspetto dionisiaco del femminile :-))

  11. manidafata Says:

    In questo tuo post mi riconosco abbastanza anche se il coraggio di raparmi a zero non l’ho ancora trovato e non credo riuscirò mai.
    😉

  12. alessandroid Says:

    “son sovrani in questo regno
    pieno di fiche di legno!”

    ha ragione hawanna, la parola figa con la G è un tabù DF
    Forse chi fiCa non ha il punto G

  13. alessandroid Says:

    Volevo dire:

    Forse chi dice fiCa non ha il punto G

  14. AnnaRed Says:

    aeiouy nell’avatar ha l’aureola nei capelli come cianno i capelli dei bambini quindi le cure servono
    (anche se l’aureola è prerogativa dei capelli scuri, forse per quello io tinta non me la riesco a vedere mai)
    ma secondo voi ai maschi interessa veramente come abbiamo i capelli?
    cioè: avranno delle vere preferenze al di là di chiara o scura?
    me lo son sempre chiesta

  15. ZHENJA Says:

    Erri De Luca ha scritto che sua madre decise di diventare vecchia quando si taglio’ i capelli corti.
    E non aveva quarant’anni.
    Io (maschietto) la penso come lui.

  16. TheBigStve Says:

    io personalmente adoro le ragazze coi capelli corti

  17. MaudeLeboschi Says:

    odio le piastre e il liscio perfetto, le acconciature “tonieghei” e ora anche le frangette….le doppie punto aeiouy non le estirpare che si diventa cieche….

  18. MissLIZ Says:

    io c’ho sta fissa che i mori preferiscono il biondo e vv, mentre io essendo mora e amando i mori, son dannata a rimanre DF.

  19. alessandroid Says:

    “io personalmente adoro le ragazze coi capelli corti”

    io le prenderei a legnate
    mi danno fastidio

  20. alessandroid Says:

    “odio le piastre e il liscio perfetto”

    io aborro i capelli ricci

  21. alessandroid Says:

    “Erri De Luca ha scritto che sua madre decise di diventare vecchia quando si taglio’ i capelli corti.
    E non aveva quarant’anni”

    Io non avevo deciso che dovevo diventare vecchio ma me li sono dovuti tagliare corti che non ne avevo venti, per fare il militare

    poi me li sono dovuti ritagliare corti che non ne avevo trenta, per non fare il riporto

  22. JollaJolla Says:

    senti questa della mutanda te lap otevi anche risparmiare!!!!!!!!!!!!!!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: