Usato garantito?

26 maggio 2008

copertine
A 30 anni è difficile che si interagisca con qualche fresco diciottenne, con ancora qualche traccia di acne giovanile, che veda tutto come se fosse la prima volta, con il fanciullino negli occhi.
A 30, già è tanto se si trova qualcuno. E se si trova qualcuno, sciocco sarebbe fare le/i difficili.
Ma un quesito mi attanaglia. A 30 anni di vergini, nel corpo e nello spirito non si trovano, e accade che alcune consuetudini, in alcuni gesti e parole, siano già stati usati per qualcun altro/a.
Quello che potrebbe essere un gesto meraviglioso per chi lo riceve, in realtà è un’attenzione logorata già da un uso precedente, in cui magari non è stato neanche apprezzato.
La riproducibilità del gesto di stanchi trentenni toglie in qualche modo l’aura di bellezza a quello che era stato interpretato come un capolavoro?

L’amore passa

Scusami,
ho usato
la nostra canzone
per una nuova
relazione
(Stefano Benni)

Annunci

18 Responses to “Usato garantito?”

  1. EulaliaDolfi Says:

    L’eco delle vecchie relazioni, specie se importanti, si fa sempre sentire.
    Anche adesso, che sono sicura di stare vivendo qualcosa senza precedenti neanche simili, ogni tanto mi rendo conto di dire/fare cose che ho già detto/fatto con qualcun altro.
    Chiaro, assumono tutto un significato differente adesso, ma sono d’accordo che è inquietante.
    Per fortuna, non è che succeda spesso perché questa storia è davvero molto diversa dalle precedenti.

  2. danildc Says:

    Io invece ho usato gesti e parole fotocopia solo in relazioni fotocopia: da circa un anno a questa parte ho parole, pensieri e comportamenti che non avevo mai avuto prima.
    (intendiamoci, mi preferisco di gran lunga adesso)

  3. taxxo Says:

    Non si può neanche lavorare un mese all’anno che, quando torni, tutto è cambiato:

    la DOLFI che fa la svenevole con gli occhi a cuoricino

    HM che è diventato simpatico

    la LEBOSCHI meno acida (avrà iniziato la cura del “bastone”)

    CIP e CIOP che quasi si capisce cosa vogliono scrivere.

    anche nell’AIOLA si notano migliorie psicologiche

    l’unica cosa che non cambia mai son gli argomenti… soccia du maron!

  4. taxxo Says:

    dimenticavo, e la DANILDC finisce su GLAMOUR

  5. ErreNoveNove Says:

    Continuo a pensare che siate troppo concentrate su voi stesse, occupando tutto lo spazio – anche quello che potrebbe essere riempito da altri.

  6. danildc Says:

    Erre, perché in giro è pieno invece di uomini che non stanno più nella pelle dalla voglia di donarsi, eh? Non è per difendere a prescindere e sempre la categoria, ma qui fra uomini e donne concentrati solo su sé stessi è un match ad altissimi livelli.

  7. maso_ Says:

    I nuovi trentenni spesso sono dei nostalgici precoci senza direzione nel breve periodo, ma con direzione nel lungo periodo.
    Per questo soffrono molto e rimangono immobili e per comodità emotiva si crogiolano in questo status.
    W i trentenni (e le trentenni)

  8. AnnaRed Says:

    “Anche adesso, che sono sicura di stare vivendo qualcosa senza precedenti neanche simili, ogni tanto mi rendo conto di dire/fare cose che ho già detto/fatto con qualcun altro.”

    quindi prima fingendo?

  9. HeartMind Says:

    ti sbagli taxxo siamo sempre gli stessi. qui per gli interessati c’è AntiHeartmind version 1.5

  10. HeartMind Says:

    la tizia nella foto è Violetta Lesborregard

  11. alessandroid Says:

    chi sono cip e ciop?

  12. taxxo Says:

    MALO e STEFi… Cip e Ciop!

  13. draCULA1 Says:

    ” 30 anni di vergini nel corpo e nello spirito non si trovano”. Guarda che almeno nel corpo il capitano lo è eccome. Accontentati di quello che ti puù bastare e avanzare ;))

  14. EulaliaDolfi Says:

    @annared
    parte del coinvolgimento sentimentale credo dipenda sempre dall’autosuggestione…quindi forse fingevo sì senza accorgermene…ma com’è che sei sempre così acida?

  15. HeartMind Says:

    toh un culafake di Zeframvergine

  16. AnnaRed Says:

    dev’esser la menopausa dio bono

  17. AnteaBlanca Says:

    L’importante è ripetere le buone abitudini e lasciare quelle di merda… nel qual caso la ripetizione secondo me ci sta!!!

  18. Piratadellamor Says:

    Fortunatamente/sfortunatamente non ho avuto lunghe relazioni quindi anche se la fanciullezza m’ha abbandonato da un bel po’ ci potrebbe essere ancora la novità.. poi penso che noi siamo sempre gli stessi con i nostri usi anche nati da vecchie esperienze e amori passati ma non siamo proprio uguali tutte le volte perché piano piano ci muoviamo nei nostri modi di fare e nelle nostre convinzioni e ogni volta che interagiamo con una persona diversa anche noi ci rapportiamo diversamente.. è lì la novità, noi cambiamo grazie alla persona che è di fronte a noi.. per la musica poi io amo tante canzoni che so giostrare in base alla nuova occasione cercando di non fare mai “doppioni”.. in bocca al lupo! Spero tu possa trovare un buon usato a km zero ;-P
    Kisses


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: