Semplicità

16 giugno 2008

001MatassaHo trovato su Repubblica, a proposito d un articolo sull’uscita di una raccolta di poesie Zen, questa frase:

Quando cammini cammina, quando mangi mangia, quando muori muori.

E’ a questa frase che penso quando mi perdo in vari ragionamenti speculativi sul perchè, il per come, il quando, il forse, il sarà di una qualsiasi cosa, perdendo il controllo di una testa che si sa dove è quando parte ma non si sa dove potrebbe arrivare.

Annunci

7 Responses to “Semplicità”

  1. AnteaBlanca Says:

    Sagge parole!!! E’ l’applicazione della semplicità che mi risulta complicata!!!

  2. aaeeiioouuyy Says:

    Infatti.
    Aeiouy

  3. TittyBoop Says:

    Ma è una constatazione o….un’incitazione?
    😉

  4. RossaNaturale Says:

    Infatti io ora mollo il computer a vado a stirare. E mentre stiro, stiro.

  5. MaudeLeboschi Says:

    la frase citata in rosa mi ricorda il poeta contemporaneo che faceva Guzzanti; Brunello Robertetti dell’Ottavo Nano…..

  6. natzuka Says:

    a casa ho il libricino “cento storie zen” sono semplicissime in se’…ma la morale delle volte mi e’ difficile da cogliere…

  7. HeartMind Says:

    meglio il multitasking


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: