Sulle donne

17 luglio 2008

B_concita[1]Ieri ho letto questo piccolo articolo di Concita De Gregorio, che sulla situazione femminile ha le idee chiare ma soprattutto condivisibili. Non ho letto il suo libro Una madre lo sa ma ho seguito le sue considerazioni su Repubblica e su D.
Al contempo, ricevo una mail di un amico X che conosce delle Gole Profonde romane. Le GP, essendo dell’ambiente, conoscono il contenuto delle famose intercettazione che Berlusconi e Compagnia Bella vogliono far saltare. Ecco i punti salienti:
1- la telefonata hot sarebbe tra la Carfagna e la Gelmini (ministro scuola): l’oggetto della telefonata è l’aiutino di cui avrebbe bisogno Silvio. La Gelmini spiega alla giovane Mara che Silvio ha bisogno dell’iniezione, che non gli basta la pillolina blu. E poi prosegue spiegando come fargli l’iniezione.
2- da altre telefonate la Carfagna risulta brava nella pratica orale mentre la Brambilla sarebbe stata (mezza) scaricata dal capo perchè meno capace e preparata.
Questa è la situazione delle donne nel nuovo millennio.
Riflettiamo gente, riflettiamo.

Annunci

33 Responses to “Sulle donne”

  1. AnteaBlanca Says:

    La De Gregorio è una grande!!! …la Brambilla, se fosse stata di Bologna sarebbe salita più in alto, lei e anche tutto il resto…

  2. danildc Says:

    Grandissima la De Gregorio, il suo libro merita di essere letto (anche questo appena uscito in economica). Comunque la faccia da p****inara ce l’ha senz’altro di più la Carfagna della Brambilla, per questo non servivano intercettazioni telefoniche, bastava guardarle dieci secondi.

  3. EulaliaDolfi Says:

    Com’è la faccia da pompinara?

  4. danildc Says:

    ha l’espressione golosa, non so come dirtelo… ma la riconosci, quando la vedi…

  5. AnteaBlanca Says:

    …Eulalia, mica mi farai quella che casca dalle nuvole??? …si capisce sempre…

  6. alessandroid Says:

    “Com’è la faccia da pompinara?”

    così

  7. alessandroid Says:

    Delle 3 mi attrae più la Gelmini…
    Ora finalmente capisco perché… è la più maiala

  8. alessandroid Says:

    “la Brambilla, se fosse stata di Bologna sarebbe salita più in alto”

    non ci sono ministre bolognesi, in compenso abbiamo avuto Fini, Casini, e anche se d’adozione, Prodi…
    Quindi o le bolognesi sono sopravvalutate, oppure i bolognesi sono più bravi delle compaesane a fare pompini

  9. AnteaBlanca Says:

    …sicuramente la seconda che hai detto!!!

  10. Bufalo70 Says:

    Aiuola moralista.

  11. HeartMind Says:

    #6
    che mostro è?

  12. Bufalo70 Says:

    In effetti, la tipa nella foto di Alessandroid fa abbastanza schifo.
    Questa mi pare meglio (vietato ai minori di 18 anni).

  13. io_malo Says:

    come faremmo senza i tuoi interessanti rimandi, Bufalo?
    m

  14. Bufalo70 Says:

    @ Io_Malo : non mi fare i complimenti, dài … è che vi avevo visti un po’ tristi eppoi (questo lo dico ad Alessandroid) se si postano linkaggi esterni, che almeno si porga materiale di primissima qualità all’attenzione della badessa Aiuola e delle sue educande, eh !

  15. EulaliaDolfi Says:

    Sì ma resta il fatto che una quelle facce lì mica le fa mentre passeggia per strada…ci vuol poco a vedere una faccia da maiala in un film porno, io dico come riconoscerle nella vita reale?

    Oh sarà che l’argomento non mi ha mai appassionato ma non credo che si capisca così facilmente come, per dire, si individua uno che l’ha piccolo

  16. Bufalo70 Says:

    @ Eu : non m’interessa raccogliere la tua sfida a riconoscerle, perchè – personalmente – il massimo del gusto ce l’ho a farmelo leccare e succhiare non da una “faccia da troia”, ma da un bel viso “pulito” …

  17. Bufalo70 Says:

    E ora stacco, perchè c’ho un’amica alle prese con un riccone di Dubai in chat, e mi chiede consigli personali in tempo reale …

    Care educande, è stato un piacere.

  18. io_malo Says:

    #16
    ecco, chiedo a Stefanone di registrare questo esempio di poche righe per il prossimo vocabolario.
    è esattamente quel che intendo per viscido e melmoso.
    m

    ps dal DeMauro “spesso con riferimento a ciò che suscita repellenza e disgusto”

  19. Hawanna Says:

    Vediamo la cosa da un’altro punto di vista… è la legge della domanda e dell’offerta… la situazione delle donne nel nuovo millennio (ma anche nel vecchio…) è che ce ne sono a pacchi pronte a succhiare il cazzo a qualcuno per avere più soldi di quelli che guadagnano usualmente…

  20. alessandroid Says:

    Bufalo, la Eulalia si chiedeva

    “Com’è la faccia da pompinara?”

    non

    “Com’è la faccia di una pompinara che piace a Bufalo?”

    il sillogismo scontato a questo punto lo lascio a voi

  21. alessandroid Says:

    “resta il fatto che una quelle facce lì mica le fa mentre passeggia per strada.”

    in genere le labbra fanno il 90%

  22. Bufalo70 Says:

    Conte Hawanna, i miei riguardi : felicissimo di vederLa sopraggiungere con passo elegante e leggiadro in questo raffinato caffè letterario, nel mezzo di una sì erudita disputa filosofica …

  23. Bufalo70 Says:

    @ Marchese Alessandroid #20 : già che c’è, mi favorirebbe una bella sega con i suoi sillogismi ?
    La ringrazio in anticipo di cotanto garbo …

  24. HeartMind Says:

    LOL

  25. Bufalo70 Says:

    @ Barone Hm : essere diventato il capro espiatorio n. 1 delle dieffine (ed amichetti) è un fatto che mi gonfia il petto d’orgoglio (e non solo quello).
    Non oso aspirare ad un blog-dedicato come quello che La vide protagonista qualche mese fa, la mia profonda umiltà me lo vieta.
    Ma diciamo che le recenti, ardite azioni internettiane sono state abbondantemente ispirate, più che dal vino (come mio solito), dal raffinato post della badessa Aiuola sulle iniezioni che un ministro di codesta Repubblica farebbe o dovrebbe fare al presidente del consiglio per sospingere l’aureo augello alla fiera postura, prima dei rapporti sessuali.

    Non posso mancare l’occasione di rimarcare per l’ennesima volta l’estrema volgarità dei tempi che viviamo, tempi in cui i ministri della Repubblica NON vengono giudicati per i loro atti politici, MA per quello che combinano a letto.
    E continuo a ritenere le loro gesta erotiche perfettamente libere e lecite, in quanto agite da adulti consenzienti … e lecite anche SE eseguite dietro compensi di denaro e/o cariche pubbliche : da quando esiste la civiltà, è così che gira il mondo.

    Care mie damigelle verginali e paggetti segaioli, fatevene una laica ragione …

  26. HeartMind Says:

    ‘Non posso mancare l’occasione di rimarcare per l’ennesima volta l’estrema volgarità dei tempi che viviamo, tempi in cui i ministri della Repubblica NON vengono giudicati per i loro atti politici, MA per quello che combinano a letto.
    E continuo a ritenere le loro gesta erotiche perfettamente libere e lecite, in quanto agite da adulti consenzienti … e lecite anche SE eseguite dietro compensi di denaro e/o cariche pubbliche : da quando esiste la civiltà, è così che gira il mondo.’

    ma sì anche secondo me la Carfagna può fare tutte le pompe che vuole e Silvio farsele fare o disdegnarle, non me ne può sbattere di meno e non vanno giudicati per questo. la tristezza è che dopo tutti abbiano la coda di paglia e non ammettano di spompare o farsi spompare a destra e a manca. e cmq sono fatti loro non dovrebbero renderne conto a nessuno, soprattutto a nessun giornalista sfigato che ci costruisce sopra il caso, e nella società massmedializzata dove tutti si fanno i cazzi di tutti (dimenticando i propri) sono normali questi atteggiamenti di ipocrisia e finto scandalo diffuso. d’altra parte farsi i cazzi degli altri e stalkerare serve a supplire la propria non vita e primariamente funge da controllo capillare della società e delle menti, quindi W tutti i personal stalker, sia professionisti che amatoriali (come Cricetica, Bartender e Vuminchione amante della frusta)

  27. Bufalo70 Says:

    @ Hm : quando s’arriva alla trascrizione delle intercettazioni, c’è ben poco da negare e la verità è palesata.
    L’ossessione per i dettagli ce l’hanno tutti i popoli(ni) ed è antica : come caca il Re ?
    Ci sono due sponde politiche che sulla “moralità” mi sembra che si comportino in maniera speculare : la destra lascia che questi fatti vengano a galla (quasi ostentando e vantando una “trasparenza dei vizi privati”), la sinistra ha scelto di coprirli (ed è brava a farlo, di solito).
    E ripeto che, SE fossero veri questi incontri amorosi tra Berlusconi e le sue ministre, io non mi scandalizzarei di un bit.
    Fatti loro, e lo saranno sempre … fino a quando, per legge, non verrano installate webcam in stream 24h all’interno di tutte le camere da letto dei politici.

  28. HeartMind Says:

    ‘W tutti i personal stalker, sia professionisti che amatoriali (come Cricetica, Bartender e Vuminchione amante della frusta)’

    ho dimenticato Fabrizio Corona

  29. alessandroid Says:

    “Marchese Alessandroid #20 : già che c’è, mi favorirebbe una bella sega con i suoi sillogismi ?”

    ti confondi con qualcun altro che è andato al gay pride

  30. alessandroid Says:

    “SE fossero veri questi incontri amorosi tra Berlusconi e le sue ministre”

    se fosse vero sarebbe finalmente sancito il principio per cui chi si fa il culo dalla mattina alla sera è governato da chi si fa fare il culo dalla mattina alla sera
    poi c’è chi ha un culo al posto della faccia che parla ancora di meritocrazia

  31. HeartMind Says:

    IL CRICETO

    Le due specie di criceto più comuni sono il criceto dorato o siriano, Mesocricetus auratus, e il criceto russo, Phodopus sungorus, entrambi Roditori della Famiglia Chcetidi. Sono animali notturni e scavano tane nel terreno. Sono piuttosto semplici da allevare in cattività, ma hanno una vita molto breve e quindi sono poco adatti come animali da compagnia per i bambini. Sono in genere docili ma all’occorrenza possono infliggere morsi dolorosi.

    In cattività i criceti si riproducono tutto l’anno.
    La gravidanza dura circa 16 giorni nel criceto dorato e 18 in quello russo. Nei giorni precedenti e successivi al parto la femmina cricetica non deve essere disturbata, evitando di maneggiarla e di pulire la gabbia.

    Deve avere a disposizione abbondante materiale per fare il nido (sono consigliati fazzoletti di carta) e una scorta di cibo sufficiente. I piccoli non vanno toccati per i primi 7 giorni di vita.
    I piccoli alla nascita sono completamente inetti, nudi e con gli occhi chiusi, ma presentano già gli incisivi.

    E’ opportuno lasciare a disposizione del cibo sul pavimento della gabbia, in modo che sia facilmente accessibile, ad esempio dei pellet inumidito; anche l’acqua deve essere facilmente raggiungibile dai piccoli. I piccoli orfani non hanno possibilità di sopravvivere.

    Come maneggiare il criceto

    I criceti sono in genere animali docili, ma soprattutto se spaventati o se svegliati bruscamente possono mordere.

    Quindi bisogna essere preparati a mantenere la presa anche in questa eventualità, altrimenti si potrebbe fare un gesto istintivo che lancia il criceto contro una parete o il pavimento. Inoltre i criceti si lanciano facilmente dalle mani con il rischio di cadere a terra e ferirsi.

    Quando la temperatura scende sotto gli 8°C vanno in ibernazione; se la temperatura sale diventano rapidamente attivi, quindi è bene che abbiano sempre a disposizione cibo non deperibile e acqua fresca. I criceti in ibernazione possono apparire comatosi o morti al proprietario inesperto.
    i criceti sono coprofagi e assumono direttamente dall’ano le feci circa 20 volte al giorno.

    La gabbia deve essere sufficientemente spaziosa da permettere una certa attività, a prova di fuga, facile da pulire e priva di punte e margini taglienti. I materiali migliori sono acciaio, plastica dura, plexiglas o vetro, che resistono alla corrosione.

    E’ preferibile un pavimento solido con abbondante lettiera di materiale che non sia tossico e polveroso, quale carta a pezzetti e trucioli. La gabbia va arredata con una ruota in cui si divertono a girare in tondo per ore e ore, e altri oggetti per l’esercizio, ad esempio piccoli tubi orizzontali e verticali posti nella gabbia, attraverso cui i criceti amano molto correre

  32. Bufalo70 Says:

    Intendo qui esprimere un sentito ringraziamento a tutte le utentesse a tutti gli utenti di questo blog …

    Giovedì 17 (giorno di flames del Bufalo) il pub ha totalizzato la bellezza di 3527 pagine viste !

    lol

    Continuate pure a lurkare, mie/i care/i fans …

    🙂

  33. aaeeiioouuyy Says:

    Mai andata in vita mia da quelle parti e adesso che lo so, mi taglio le falangi piuttosto che passarci.
    Aeiouy


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: