E alla fine è sempre colpa delle donne

6 aprile 2009

torta_nuzialeMentre giro sui portali di informazione per informarmi sul terremoto, leggere, selezionare ciò che voglio sapere e come, incappo in questa notizia drammatica.
Pare che a millantare mal di testa per non doversi sottoporre ai doveri coniugali adesso siano gli uomini e non più le donne. La maggior parte dei matrimoni americani sarebbero "bianchi". Gli uomini non scopano più con la propria moglie – si sa quello che combinano fuori – e la colpa di chi è? Delle mogli, ovviamente.
Le donne sono accusate di:
– essere prive di fantasia;
– essere ribelli alle pratiche più ambite (pare che Alberto Stasi abbia ammazzato Chiara Poggi per questo motivo);
–  essere troppo aggressive e inclini al giudizio;
–  sottovalutare professionalmente e "genitalmente" il compagno.
Inoltre, c’è il porno, e molti uomini non sono più interessati alle mogli perchè ingrassano.
Ormai gli uomini alle palle ci possono comodamente attaccare le chiavi della macchina. Ad altro non servono più.

Annunci

30 Responses to “E alla fine è sempre colpa delle donne”

  1. HeartMind Says:

    è colpa degli Illuminati

  2. HeartMind Says:

    OT: 99 castelli, 99 chiese, 99 piazze, 99 fontane. L’Aquila, detta anche la città del 99: novantanove piazze, novantanove chiese, novantanove fontane (fontana delle 99 cannelle, dove ci sono 99 facce ognuna diversa dall’altra, che versano acqua) 99 rintocchi della campana della Torre di Piazza Palazzo e secondo una leggenda, anche i castelli furono 99; ma questo non si sa con esattezza. Lungo Via Cavour potrete ammirare la particolare facciata dell’ex chiesa di San Filippo attualmente adibita a teatro. Proseguendo dritto giungerete a Piazza Palazzo con Palazzo Margherita (sede del Comune) e la torre civica da cui ogni giorno rintoccano 99 colpi di campana. Il 99 è il magico numero dell’Aquila, la cui pianta corrisponde a quella di Gerusalemme se ruotata di 180°. Dalla Bibbia sappiamo che il numero rappresentativo di Gerusalemme è il 66, che ruotato di 180° dà 99.
    Satana sta vincendo

  3. HeartMind Says:

    ovviamente si tratta solo di qualche round, alla fine perderà. questo era sottinteso

  4. aaeeiioouuyy Says:

    Uno fa tanto per non parlare di terremoto e zacchete.
    Aeiouy

  5. HeartMind Says:

    no è che ho letto delle tali tristezze in giro, del tipo gente finto scandalizzata perchè altra gente si è precipitata prima di loro a scriverne su internet non appena saputo la disgrazia etc che mi hanno ispirato questo pensiero

  6. Hawanna Says:

    Io sono dell’Aquila… e da bambino abitavo a 300 mt dalle 99 cannelle e posso garantire che l’Aquila è (o meglio era) una città diversa da molte altre per una sorta di atmosfera che non ho mai percepito in nessun’altro luogo d’Ittaglia… Fosse che fosse che ‘sto BBBerlusconi sia veramente il demonio? SE E’ spero che se ne torni quanto prima a casa sua all’Inferno, appunto…

  7. RossaNaturale Says:

    Effettivamente essere “sottovalutati genitalmente” non è bello. Però quello che mi domando io è: o agli uomini si rimpicciolisce nel moemnto dello scambio degli anelli, oppure le spose sapevano ciò che stavano per impalmarsi…
    Dunque c’è poco da lamentarsi dopo.

  8. HeartMind Says:

    ‘oppure le spose sapevano ciò che stavano per impalmarsi…
    Dunque c’è poco da lamentarsi dopo.’

    ma infatti a meno di non approcciare suor gertrude (che poi anche lei ci dava di brutto) tutto era già ampiamente stabilito prima, se ti sposi un cazzetto te lo tieni in silenzio

  9. HeartMind Says:

    ‘Fosse che fosse che ‘sto BBBerlusconi sia veramente il demonio?’

    sicuramente simpatizzante, e anche il papa visto che si fa riprendere a far la messa con dietro una croce rovesciata, ma la vera residenza di Satana è a Gerusalemme —> 66, un 6 è stato nascosto (complotto)

  10. mazzetta Says:

    quella della pianta di L’Aquila uguale a quella di Gerusalemme è una balla, una delle tante diffuse dai noti malati cercatori di misteri dove non ce ne sono, come la famosa puttanata del 666 nei cartoni della Disney

    quanto agli uomini, data la loro sessualità semplicata, non resta che consigliare la fellatio per vedere se qualcosa migliora 😉

  11. HeartMind Says:

    non uguale ma inversa, demente. cos’è avresti voluto scriverlo tu ma eri troppo impegnato a copiare lo stile di masotti nel bar della smaronesità? in quanto a sessualità semplificata mi è giunta da voce certa tua conoscente che ti fai delle gran lampade mazzetta LOL 🙂 🙂 sorrisino sorrisino stronzino, hai un colorito scuro molto trendy non è che però ultimamente mi stai trascurando l’estetista con tutti questi blog? cazzo devi tornare alle origini non puoi abbandonarti così a te stesso, tanto ormai si è capito che sei un fighetto

  12. HeartMind Says:

    oh poi cazzetta da quando mi hai bannato vi sono arrivati 55 commenti in 6 post, non è che porti anche un po’ di sfiga per caso? sorrisino sorrisino occhiolino

  13. HeartMind Says:

    toh fatti anche questo sempre che il tuo cervelletto ci arrivi, magari se vedi una base militare in California a forma di svastica ci capisci qualcosa di più. se non ci arrivi te lo spiego io, il fatto che ci sia una base militare a forma di svastica in California vuole semplicemente dire che il governo americano ha sempre invidiato i nazisti e avuto un complesso di inferiorità devastante nei loro confronti, soprattutto per quanto si erano spinti oltre nelle ricerche di altre forme di vita nello spazio e nell’origine della specie. ed è ormai evidente che dai nazisti abbiano solo assimilato il lato peggiore

  14. mazzetta Says:

    nemmeno inversa è la pianta, è una leggenda che assomigli in qualsiasi modo a quella di Gerusalemme. nonostante un sacco di gente voglia vederci questa somiglianza

    Federico II, che la fondò, la chiamava la “nuova Betlemme” e le leggende sul suo essere ricalcata su Gerusalemme sono molto più recenti

    Comunque prova a trovare traccia dei grandi edifici pubblici di Gerusalemme all’Aquila, hai tutto il tempo che vuoi

    per il resto posso solo dirti che non ho mai fatto una lampada in vita mia (ne baccassi una) e che del numero dei commenti non me n’è mai fregato niente

    fine delle trasmissioni

    😛

  15. HeartMind Says:

    che cazzo c’entrano gli edifici pubblici mazzetta? ho parlato di pianta, mi fa piacere che tu abbia guglato tutto il pomeriggio per tentare in qualche modo di stare a galla, ma tanto era già noto che fossi un povero stronzo quindi perchè sbattersi tanto? saresti rimasto a galla in ogni caso, ci:ppi cippi linguettino sorrisino

  16. mazzetta Says:

    hm,
    gli edifici pubblici più importanti di gerusalemme risalterebbero in una eventuale pianta simile, dalla spianata delle moschee in giù nella pianta dell’Aquila non ce n’è

    non serve google, basta il buonsenso e una sommaria conoscenza della topografia di Gerusalemme, usando il quale ti accorgeresti che certe cosine che ti affascinano sono pataccate

    non è che devi cercare qualcosa o qualcuo in cui credere, devi imparare a usare gli strumenti per discernere almeno le patacche più terrificanti dalle cose plausibili

  17. HeartMind Says:

    senti mazzetta se tu non sai usare google earth e soprattutto spacci come novità sui blog robe che io conosco da almeno 2-3 mesi non è colpa mia, non stressarmi. gli edifici non c’entrano un cazzo con la pianta, sei ridicolo veramente, almeno impara ad usare google earth prima di sparare ste cazzate. certe cosine che mi affascinano inoltre mazzetta sono assodate anche da wikipedia, mi stai dicendo che wikipedia stava aspettando mazzetta per rendersi conto di sbagliare? dai su smettila sei patetico. poi mazzetta ti spiego un altro concetto, se non ti interessano i commenti sul blog sii più coerente ed eliminali del tutto, non fare il finto alternativo che se la mena perchè fai solo ridere, visto che già ti sei arrogato il diritto di decidere per tutti su un blog collettivo almeno vai fino in fondo, smettila di cincischiare, il bar della catenosità sta aspettando che lo stalinismo di cui sei impregnato fuoriesca senza limiti

  18. mazzetta Says:

    ti ripeti e diventi noioso in questi OT sempre uguali, puoi fare di meglio 😉

  19. HeartMind Says:

    sì sono OT e l’ho anche scritto da subito, tu invece sei in topic? LOL sorrisino occhiolino occhiolino cippi cippi mazzettina ostelinus pistulinus

  20. HeartMind Says:

    Abbiamo messo a confronto le piante antiche di Gerusalemme e dell’Aquila. Fu lo storico Crispomonti a parlare della straordinaria somiglianza della città Santa con il disegno delle mura dell’Aquila. Guardando attentamente la pianta, notiamo altri rilevanti particolari: il fiume Cedron scorre nell’omonima valle, come l’Aterno per L’Aquila; il monumento denominato Piscina di Siloe e localizzato esattamente come la nostra Fontana delle 99 Cannelle, ambedue adiacenti ad una porta muraria; verso nord c’è il monte del Tempio per L’Aquila corrispondente a Collemaggio. Le due città sorgono entrambe su colline ad un’altitudine di 721 metri slm per L’Aquila e poco più (circa 740m) Gerusalemme. La città Santa, con i suoi vicoli angusti, aveva l’aspetto di una fortificazione medievale. Anche la topografia della Palestina, con i suoi monti impervi, altipiani piatti e grigie rocce è simile all’aquilano.

    L’Aquila – In blu la “Fontana delle 99 Cannelle e il fiume Aterno. In rosso la linea delle antiche mura. Provate a ruotare di 180° una delle due piantine
    Rispetto a Gerusalemme il disegno dell’Aquila ha i punti cardinali invertiti, vale a dire che al nord corrisponde il sud. Fu dunque questo il progetto di Federico II di Svevia di ritorno dalla riconquistata Gerusalemme? Fondare una nuova capitale spirituale europea in contrapposizione alla odiata Roma? Gli indizi che forniamo sono molteplici, a cominciare dall’ideale altamente spirituale dello Staufen e i suoi intensi rapporti sia con il mondo orientale, sia con i padri Cistercensi, sia con l’Ordine dei Cavalieri Teutonici e ancora per il grande interesse di Federico II per le scienze e l’astronomia. Tutto questo in relazione alle interminabili lotte con una Chiesa opulenta e ambiziosa di quel periodo. Un altro particolare va ancora aggiunto: Federico II, riferendosi alla sua venuta al mondo, non mancò di chiamare la sua città d’origine la “nuova Betlemme”, enfatizzando così sia il ruolo profetico e sovrumano della sua nascita, che la sua idea di nuovo Messia, rifondatore della nuova Gerusalemme.

    fonte: http://www.ilcapoluogo.com/La%20Rivelazione%20di%20laquila/laquila-gerusalemme.htm

    shame on mazzetta

  21. mazzetta Says:

    shame una cippa 😀

    ti dico che sono ipotesi campate in aria e tu ne proponi giusto una fondata sulla vicinanza di una fontana al fiume, tanto più che se provi a fare come dicono loro con le mappe non somiglia per niente lo stesso

    noti che si parla di indizi?

    hai valutato gli indizi o ti è bastato che “suonasse” bene?

    dai HM, non puoi berti così tante stronzate…

  22. HeartMind Says:

    povero mazzetta ma cerchi ancora di stare a galla? ma tu non sei nemmeno uno stronzo, sei proprio un peso morto. cosa vuoi che me ne sbatta se mi dici che sono ipotesi campate in aria quando il 99% degli articoli riscontrabili sulla rete sostiene il contrario ahahah inoltre ti ho postato il link apposta perchè magari facessi lo sforzo di aprirlo ma come prevedevo non l’hai nemmeno cliccato l’articolo povero mazzetta, altrimenti avresti visto le due piante una sopra l’altra che sono proprio uguali e contrarie ahahaha potevi valutarli anche tu gli indizi invece di continuare ad annaspare nel tuo mare di merda tentando autisticamente di avere ragione dove non ce l’hai

  23. HeartMind Says:

    poi tanti indizi fanno una prova fino a lì pensi di farcela almeno? ovvio che le piante non possono essere esattamente simmetriche sono città costruite su territori impervi ed è già molto se corrispondono importanti punti di riferimento, cmq di base non me ne sbatte niente di quello che pensi tu mazzetta, ti ho risposto solo perchè stai continuando a menarmela OT da 20 commenti, per me puoi anche credere in Israele nel 666 e adorare Satana, non mi interessa

  24. mazzetta Says:

    HM, se vai allo sbaraglio così non vai da nessuna parte, ti ho risposto all’inizio proprio perchè nei giorni scorsi avevo seguito quella voce e trovato quelle mappe

    Mi aveva incuriosito proprio perché mi sembrava scioccamente attribuita a a Federico II, che guarda caso pare abbia disegnato la città ponendo gli edifici più importanti secondo il disegno della costellazione dell’Aquila (simbolo degli svevi), secondo le cronache della fondazione e degli storici federiciani. La storia di simil-Gerusalemme invece salta fuori molto più tardi, è un “si dice” e niente di più, tanto che la somiglianza delle piante non c’è

    Dopo aver ravanato molto più di quanto tu abbia ravanato, la mia convinzione è quella sopra e fino ad adesso non ho visto niente che la possa smentire

    Se hai qualcosa di meglio mostrala, che ci vuole?

  25. mazzetta Says:

    pssss
    non indovinerai mai cos’ho appena notato

    adesso su Wikipedia c’è tutta un’altra storia, che riporto qui per comodità

    poi con comodo attendo di sapere se hai cambiato opinione

    —-
    La fondazione della città [modifica]
    La fondazione dell’Aquila avviene nel 1254 per volontà degli abitanti dei castelli del territorio circostante i quali intendono sfuggire alle vessazioni dei baroni feudali e che, dopo essersi rivolti anche al papa Gregorio IX nel 1229, ottengono finalmente da Corrado IV, figlio dell’Imperatore Federico II, il permesso di fondare la città. Le fonti storiche principali e ineludibili sulla fondazione sono due: la “Cronica” rimata del cittadino aquilano Buccio di Ranallo da Poppleto, che narra la storia della città dal 1254 (anno da lui stesso indicato come quello di fondazione) fino al 1362, l’anno precedente la sua stessa morte; il Diploma di fondazione a lungo attribuito a Federico II, ma che gli storici oggi ritengono nato dalla volontà di Corrado IV, suo figlio (sull’attribuzione del Diploma, vedi G. M. Monti La fondazione di Aquila e il relativo diploma in Convegno Abruzzese Molisano. Atti, Casalbordino 1933). Chiamata “Aquila” sia riprendendo il toponimo del luogo in cui essa nacque, sia perché il nome richiamava l’insegna dell’impero, che è appunto un’aquila, immagine che peraltro ritorna nello stemma della città, divenne “Aquila degli Abruzzi” nel 1861 e, nel 1939, per decreto del Ministero dell’Interno, “L’Aquila”. Sono frutto di pura fantasia le ipotesi circolate di recente sulla fondazione della città, che la vorrebbero modellata su Gerusalemme.

    L’Aquila centro
    L’Aquila è una città particolare, unica nel Medioevo italiano, nata non per una casualità ma per progetto secondo un disegno armonico che non trova precedenti nella storia dell’architettura urbana (un caso simile, nel 1703, fu la nascita di San Pietroburgo). Fu costituita dall’unione di molti villaggi della zona (99, secondo la tradizione leggendaria, in realtà in numero vicino a questo, ma quasi certamente inferiore), ognuno dei quali costituì un quartiere che rimase legato al villaggio-madre e fu considerato parte dello stesso per circa un secolo. Nella nuova città demaniale i cittadini dei castelli inurbati dentro le mura (intra moenia) e quelli rimasti nei castra d’origine (extra moenia) mantengono gli stessi diritti civici e nell’uso delle proprietà collettive, come pascoli e boschi

  26. HeartMind Says:

    ‘HM, se vai allo sbaraglio così non vai da nessuna parte, ti ho risposto all’inizio proprio perchè nei giorni scorsi avevo seguito quella voce e trovato quelle mappe’

    ‘Sono frutto di pura fantasia le ipotesi circolate di recente sulla fondazione della città, che la vorrebbero modellata su Gerusalemme.’

    sì la voce l’hai trovata dopo che l’ho scritta io e hai iniziato a cagare il cazzo solo dopo che l’ho scritto perchè prima la ignoravi completamente mazzetta, mentre io la sapevo già da tempo, il fatto che wikipedia abbia cambiato versione non mi tange, gli sarà arrivato ordine di farlo cosa credi che wikipedia sia Dio? fa quello che decide autonomamente fino a quando le telefonatine non gli impongono il contrario, oltretutto una notizia del genere avrebbe sporcato l’immagine che tentano di dare di Gerusalemme, come città meta di soggiorni idilliaci a 600 euro tappezzati in ogni angolo di strada, alla fine si riduce tutto a sporco business, quella notizia del 99 vs 66 rovinava la propaganda, era una stonatura, semplice no? è quella notizia che stona con la politica della dissimulazione e del terrore controllato capisci? poi non ti suona strano che la notizia del 99 e della pianta modellata al contrario di Gerusalemme fosse lì da anni e sia stata tolta solo ora? ahhahAhaHaHahaha quando a ottobre è saltato fuori un fantomatico paziente epilettico e lobotomizzato di nome HM (due mesi prima inesistente ora su wikipedia a nome HM) usato come vittima sacrificale e cavia per ricerche scientifiche e celebrato a New York con notizie uscite su tutti i quotidiani wikipedia il giorno dopo aveva già l’articolo pronto saltato fuori dal nulla, secondo te non gli era arrivata una telefonatina? oltretutto con articoli assolutamente non verificabili e inesistenti fino a due mesi prima, Ahahhahahaahahaha cazzo me ne frega

  27. HeartMind Says:

    ma sì dai mazzetta il NWO si sa che vuole abolire tutte le religioni, distruggere definitivamente la chiesa etc sono concetti vecchi ormai, triti e ritriti, cioè si sanno da tempo solo tu ti esalti ancora con Ratzinger i preservativi etc e credi che l’aids si sia diffusa perchè siamo cattivi e ce lo meritiamo perchè il papa non ci distribuisce i preservativi. solo che non hanno capito che anche se tirano un’atomica sul vaticano il concetto non cambia, il 99% del mondo odia Israele e lo odierà sempre di più ihihi

  28. HeartMind Says:

    ‘ahhahAhaHaHahaha quando a ottobre è saltato fuori un fantomatico paziente epilettico e lobotomizzato di nome HM (due mesi prima inesistente ora su wikipedia a nome HM) usato come vittima sacrificale e cavia per ricerche scientifiche e celebrato a New York con notizie uscite su tutti i quotidiani wikipedia il giorno dopo aveva già l’articolo pronto saltato fuori dal nulla, secondo te non gli era arrivata una telefonatina?’

    tra l’altro ottobre è anche il mese in cui sono venuti a perquisirmi la casa

  29. HeartMind Says:

    la cosa più divertente del fake paziente HM è che nei due mesi precedenti alla sua presunta morte (magari è anche esistito sto sfigato non lo metto in dubbio, una cavia umana lobotomizzata da sadici satanisti) ma mi fa ridere lo abbiano chiamato HM e basta poi quando li ho iniziati a sputtanare sul blog del Trudiklan battendoli sul tempo si sono aggiunti anche il secondo nome e il cognome ahahah c’erano un tot di articoli (con date fake ovviamente) in cui veniva nominato solo HM, poi wikipedia tre giorni dopo la morte ha iniziato a chiamarlo Henry M. e dopo che è uscita la notizia sui quotidiani il nome finale si è magicamente arricchito di un terzo nome Gustav ahahAHahahahah dai basta con queste pagliacciate (è che vi tira il culo che Jung sia stato chilometri sopra a quella caccola di Freud, è evidente)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: