28 novembre 2007

Nuove professioni

adult_angel_wings

Leggo, in un momento di respiro dopo aver confezionato 200 scatole nel mio ufficio, che esistono nuove professioni che, a mio avviso potrebbero fare al caso di noi DF.
Cliccate sulle ali, leggete e dite la vostra!
PS: Sogno ogni giorno di più di essere una giornalista del Tgcom

19 ottobre 2007

Rivelazioni

Diario di un seduttoreMaude ha scovato per noi su internet questo corso, di cui forse avremmo bisogno, viste le lamentele quotidiane.

LAST MINUTE – RIMINI
DOMENICA 21 OTTOBRE
SEMINARIO DI SEDUZIONE!
Clicca sul link qui sotto per prenotare!
http://www.laseduzione.net/moduli/prenotazioni.asp?Id=186

Manuali e Dispense in Omaggio!!

Info: N° Verde 800 13 54 91

Cari Amici / Gentili Amiche, sono ancora disponibili alcuni posti per il Seminario di Seduzione di Domenica 21 Ottobre a Rimini. Per prenotarti segui i riferimenti riportati qui di seguito!

Rimini – Domenica 21 Ottobre 2007
Presso l’Hotel Bellevue – Piazzale kennedy 27
Orario Corso: 10.30 – 18.30
Costo 150 Euro
Clicca sul link qui sotto per prenotare on-line:
http://www.laseduzione.net/moduli/prenotazioni.asp?Id=186
Oppure prenota telefonicamente al Numero Verde
800 13 54 91

Programma del Seminario di Seduzione

 – Come trasformare una semplice amicizia in una storia d’amore e passione!
 – Come indurre in una persona potenti stati di attrazione emotiva e sessuale anche quando pensa che  non sei il suo tipo.
– La voce che incanta: tecniche di comunicazione subliminale per indurre interesse sessuale con le parole.
– Semplici ed efficaci tecniche per superare insicurezza, timidezza e paura di agire.
– Tutti i segreti per creare intrigo ed interesse.
– Tutto ciò che occorre sapere (ma che nessuno ti ha mai detto) sui VERI meccanismi dell’attrazione sessuale.
– Come rendersi attraenti ed irresistibili indipendentemente dal proprio aspetto fisico o posizione sociale.
– CNV: i segreti del linguaggio più potente e sconosciuto del mondo applicati alla Seduzione.
Come capire quando una persona è realmente interessata.
– Come creare "Magnetismo Sociale".
– Strategie per avere controllo sulla relazione: sii tu a guidare le sue emozioni.
– Gaze power e fascinazione: come usare lo sguardo in maniera efficace.
– Come selezionare le persone giuste con cui relazionarsi.
– Come creare un "Network Sociale" ovvero come fare in modo che siano gli altri a venirci a cercare e non viceversa.

Clicca sul seguente link per accedere al
calendario completo dei corsi:
http://www.laseduzione.net/corsi-comunicazione.asp
Chiama il Numero Verde 800 13 54 91 per informazioni!

2 ottobre 2007

Relax – Take it easy

relaxLa scorsa è stata una settimana intensamente lavorativa. Responsabilità, impegni, telefoni squillanti, lavori di fatica mi avevano distrutto l’intestino e ho mangiavo pasticche di Buscopan come se fossero caramelle. Arrivata nella località fuori porta dove si svolgeva l’evento lavorativo, mi regalo un massaggio antistress. 40 minuti per allentare la tensione di mesi e mesi. La massaggiatrice mi rinchiude in una stanzetta buia, aromatizzata e illuminata da candele, sicuro di quelle tossiche. Mi dà la mutandina di carta, che ho scoperto poi essere da uomo, il pacco doveva in qualche modo farmelo capire, e mi dice di stendermi in questo lettino.
La tipa comincia a massaggiarmi e da dove parte se non dal viso (pare che il massaggio rilassante parta proprio da lì), ungendomi la frangetta e i capelli lavati alla mattina all’alba nel tentetivo di presentarmi all’evento in modo degno? Impossibile rilassarsi sapendo che i capelli sarebbero stati unti per tutta la giornata successiva ma unti unti, unti veri, non come da mia paranoia solita. Va bene, ci provo a lasciarmi andare. Mi ricordo che il telefono era rimasto acceso. Altra piccola forma di stress, che cerco di superare. E questa mi comincia a massaggiare davanti e mi tocca, ovviamente, la zona delle tette. E io penso che forse un massaggiatore maschio mi avrebbe impressionato di meno e sento che non mi sto rilassando neanche un po’ con questa che mi tocca dappertutto. E lei si accorgeva, mi diceva di rilassarmi e respirare e io sembravo Maiorca. Comincio a rilassarmi, me lo dovevo, specialmente quando mi mette di schiena, anche se mi tocca i piedi, zona per me tra le più inviolabili. E cominicia a dirmi che soffro di crampi, che porto le scarpe o troppo alte o troppo basse, che per la tensione dovrei assumere tutti i giorni della mia vita il cloruro di magnesio perchè se io non mangion la cioccolata non ho modo di assumerne.
Il massaggio volge al termine. Io sono quasi addormermentata, le dico il motivo per il quale io fossi in quell’amena località. E lei comincia a farmi delle domande. Capisce che stava cagando fuori dal vaso, se ne va e mi invita a rilassarmi e a stare sdriaiata, unta dalla testa ai piedi, coperta dal lenzuolo che sembravo Gesù Cristo dentro la sindone.
E stava per funzionare tutto questo relax quand’ecco che esco fuori da me e mi guardo dall’alto e penso che fuori la kermesse impazzava e io stavo stesa in un lettino imprigionata in un lenzuolo unto. Sono scattata in piedi, ho provato a togliermi l’unto sed frustra, mi vesto e corro verso la vanificazione del massaggio antistress.
Capisco allora che è difficile rilassarsi, che forse il relax deve essere nel dna e che se nasci con una madre ansiosa, è impossibile che tu non lo sia. E i contesti femminili, specialmente, l’ansia l’amplificano perchè si alimenta nel gruppo. Dovrebbe esserci una legge che proibisce i team di lavoro fatti esclusivamente di donne, perchè sono dannosi alla salute delle stesse e degli altri.
Le donne devono stare a casa a fare le tagliatelle invece di imitare male gli uomini. Al massimo se ti viene un buco nella sfoglia, una volta che le tagliatelle le tagli e le butti nell’acqua nessuno si accorge dell’imperfezione del lavoro.

Per rilassarsi stasera, invito tutti come al solito a sentire le tre smandrappate dello Shopping Crew al Caffè della Piazza, in Piazza San Francesco, dalle 19.30 in poi. Non mancate. Potrebbe essere l’ultima volta…